Waymo si prepara a lasciare gli autisti a casa

La California ha dato l’ok alla divisione di Alphabet per effettuare test su strada con veicoli autonomi senza conducente “di scorta”. La società potrebbe lanciare così a breve il primo servizio di trasporti driverless della propria storia ictbusiness.it

La motorizzazione californiana dà il via libera a Waymo per testare su strada veicoli a guida autonoma senza la presenza di un autista umano come assistente. Si tratta di una decisione storica, che rende la filiale di Alphabet la prima azienda in assoluto a ricevere un’autorizzazione di questo genere. Waymo potrà così far circolare per le strade della contea di Santa Clara, nei dintorni della Silicon Valley, almeno “tre decine di veicoli”. Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Waymo si prepara a lasciare gli autisti a casa

Uber: protestano i lavoratori nel Regno Unito

Protestano i lavoratori della gig economy nel Regno Unito. Oggi (30 nov) in occasione di un’azione legale contro il colosso americano dei taxi online Uber, migliaia di lavoratori sono scesi in piazza davanti alla sede della Royal Courts of Justice per chiedere più diritti.  Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Uber: protestano i lavoratori nel Regno Unito

Volkswagen, Intel e Mobileye per un taxi autonomo

Volkswagen, Intel e Mobileye lanceranno nel 2019 in Israele un servizio di trasporto basato su auto elettriche a guida autonoma webnews.it

Volkswagen e Mobileye, l’azienda che si occupa di computer vision di proprietà di Intel, hanno annunciato un piano per lanciare un servizio di trasporto per persone a guida autonoma in Israele nel 2019. Trattasi di un annuncio molto importante in quanto la casa automobilistica tedesca, se dovesse davvero rispettare i tempi, diventerebbe una delle prime aziende a lanciare un servizio di trasporto basato su veicoli a guida autonoma. Altre realtà stanno lavorando a progetti similari e tutte stanno “correndo” con l’obiettivo di arrivare per prime. Tra queste società si menzionano Waymo e Cruise di General Motors.  Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , , | 5 commenti

Napoli, controlli dei vigili multati 8 taxi abusivi

cronachedellacampania.it Gli agenti del Nucleo Mobilità Turistica hanno effettuato controlli a contrasto dell’abusivismo nel trasporto di persone ed hanno intercettato alla Stazione Centrale un soggetto che trasportava clienti sulla linea da Poggioreale a piazza Garibaldi a bordo della sua auto senza autorizzazione. Il conducente è stato multato con ritiro della carta di circolazione con fermo del veicolo da 2 a 8 mesi. Altro abusivo è stato fermato all’Aeroporto a bordo della sua auto mentre trasportava due clienti prelevate ad Ariano Irpino dietro corrispettivo di 50 euro.  Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dall'Italia | Contrassegnato , | 3 commenti

Waymo trasporta i primi passeggeri a pagamento con le sue auto a guida autonoma

Waymo ha iniziato a trasportare persone con le sue auto a guida autonoma in Arizona diventando la prima azienda al mondo a farlo investireoggi.it

Waymo ha iniziato a trasportare passeggeri in Arizona con le sue auto a guida autonoma, diventando così il primo sviluppatore di veicoli autonomi al mondo a lanciare servizi commerciali.  Ruth Porat, responsabile finanziario della casa madre Google Alphabet,  ha rivelato la notizia nella giornata di giovedì. Porat ha detto che la sua società ha ampliato il numero di persone che partecipano al suo programma“early rider” durante il terzo trimestre e sta iniziando a testare il servizio nella periferia di Phoenix dove i test per i veicoli autonomi sono iniziati nel 2016.”Siamo entrati nei primissimi giorni della commercializzazione, ora abbiamo persone che pagano per le corse”, ha detto agli analisti, aggiungendo che l’attività era ancora ai suoi “primissimi giorni”. Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , , | 2 commenti

Uber e Lyft fanno sbandare smog e incidenti? Report Usa

startmag.it Startup come Uber e Lyft sono nate con l’intento dichiarato di migliorare la circolazione nelle città e dare più opportunità di spostamento a tutti. Uno studio della University of Chicago pubblicato nei giorni scorsi mette tuttavia in dubbio che esitano vantaggi in termini di miglioramento del traffico e denuncia “il costo della convenienza” in termini di sicurezza. Negli Stati Uniti le due società del ride-hailing sono responsabili di un incremento del 2-3% delle morti per incidente stradale,  stimano i ricercatori. A causa di Uber e Lyft, circa mille persone in più muoiono ogni anno in America.  Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Uber e Lyft fanno sbandare smog e incidenti? Report Usa

Bologna, in arrivo 36 licenze taxi a 175 mila euro l’una

bologna.repubblica.it A fronte di 36 nuove licenze taxi messe a disposizione, sono 51 le domande di partecipazione al bando pubblicato dal Comune di Bologna e scaduto il 12 ottobre: sette sono state presentate da persone disoccupate. Lo rende noto l’amministrazione comunale, ricordando che su 36 nuove licenze sei sono “prioritarie disabili”, con copertura sulle 24 ore per auto elettriche, ibride, a metano o gpl mentre le altre 30 sono vincolate all’utilizzo di veicoli elettrici, in attuazione delle nuove linee del pums per promuovere una mobilità urbana integrata e sostenibile.  Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dall'Italia | Contrassegnato , , | 8 commenti

A Londra taxi a guida autonoma dal 2021

L’ambizioso progetto prevede di cambiare il trasporto urbano della capitale inglese con l’introduzione di Black Cabs pronti per il self driving auto.it

Come il tè delle cinque e il cambio della guardia a Buckingham Palace, i Black Cabs di Londra sono una simpatica e pittoresca tradizione. Da sempre. Se non trovate una di queste vetture libere (fatto possibilissimo se vi trovate nell’affollata City all’ora di punta o, peggio, se è notte), potete rivolgervi alle miriade di compagnie che servono i clienti con i cosiddetti Minicabs. Vetture meno introvabili telefonicamente visto che si tratta generalmente di servizi privati mentre i Black Cabs sono gestiti dal Public Carriage Office, un ente pubblico. Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , , | 1 commento

Uber, si dimette il manager accusato di molestie sessuali

repubblica.it Si è dimesso Cameron Poetzscher, il manager di Uber responsabile dello sviluppo aziendale; meno di un mese fa, il Wall Street Journalaveva reso pubbliche le accuse di molestie sessuali sul luogo di lavoro contro di lui. Il nuovo direttore finanziario della società degli autisti, Nelson Chai, ricoprirà ad interim la carica di Poetzscher. Secondo il quotidiano statunitense, Poetzscher era anche impegnato in una relazione consensuale con una collega, in violazione della politica aziendale.  Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Uber, si dimette il manager accusato di molestie sessuali

Wall Street nel navigatore di Uber, arriva la carica degli unicorni?

financialounge.repubblica.it Sbarco in borsa a gennaio, valutazione a 120 mld di dollari: più di General Motors, Ford e FiatChrysler messe insieme. Uber potrebbe aprire la strada ad altri colossi non quotati come Airbnb, Pinterest, Dropbox o Ant.
Li chiamano Unicorni perché ‘valgono’ almeno 1 miliardo di dollari, nel senso che il prezzo che l’ultimo investitore ha pagato per comprarne le azioni moltiplicato per l’intero capitale deve dare una cifra a nove zeri. Se valgono dai 10 miliardi in su sono Decacorni, oltre i 100 mld sono Hectocorni. Finora le azioni sono rimaste nelle tasche dei privati, fondi o individui, che ci hanno investito, e che sono concentrati nella Baia di San Francisco e dintorni, dove da un quarto di secolo i miliardi del venture capital si sposano con le tecnologie di Internet per moltiplicare i primi grazie alle seconde. Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato | 1 commento

Fatturazione elettronica: la guida in formato pdf dell’Agenzia

L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione gratuitamente per tutti i contribuenti obbligati all’emissione della fattura elettronica, 3 tipi di strumenti quifinanza.it

Dal 1° gennaio 2019 tutte le fatture emesse, a seguito di cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti o stabiliti in Italia, potranno essere solo fatture elettroniche. Come prepararsi in tempo? Lo spiega la stessa Agenzia delle Entrate con un comunicato ed una guida in formato pdf pubblicati sul sito web il 27 settembre 2018. Inoltre, le regole per predisporre, trasmettere, ricevere e conservare le fatture elettroniche sono definite nel provvedimento n. 89757 del 30 aprile 2018 pubblicato sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate.  Continua a leggere

Pubblicato in Fisco e amministrazione | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Fatturazione elettronica: la guida in formato pdf dell’Agenzia

Milano Area B, deroghe o sciopero

www.corriere,it Il tempo corre, la data dell’( effettiva) entrata in vigore dell’Area B si avvicina (dal 21 gennaio) e anche chi lavora con i mezzi a motore, come tassisti e commercianti ambulanti, insegue l’adeguamento alle nuove regole e ai nuovi divieti (che riguardano i veicoli a benzina Euro 0 e diesel Euro 0, 1, 2, 3 ) chiedendo deroghe e minacciando agitazioni. Palazzo Marino viene additato come responsabile di aver chiesto a migliaia di lavoratori di cambiare il loro mezzo professionale «dall’oggi al domani», senza prevedere la necessaria flessibilità nei tempi e senza comprendere le difficoltà economiche della «repentina rivoluzione anti-traffico».  Continua a leggere

Pubblicato in Grande Milano | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Milano Area B, deroghe o sciopero

Guerra dei taxi a Torino, l’Antitrust indaga per abuso di posizione dominante sulla Coop Taxi

Aperta un’istruttoria su esposto della concorrente Mytaxi: stamane ispezione negli uffici. Il presidente: “Nessuna violazione, siamo impegnati a migliorare il servizio” torino.repubblica.it

L’unione fa la forza, soprattutto contro la concorrenza. Dopo la notizia che l’Antitrust ha aperto un procedimento per possibile “abuso di posizione dominante” nei confronti della Società Cooperativa Taxi Torino, a cui aderisce oltre il 90% dei tassisti attivi in città, arriva la replica di Alberto Aimone Cat, presidente della cooperativa finita sotto inchiesta.  Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dall'Italia | Contrassegnato , , | 6 commenti

Maurizio Berruti – Botticelle, animalisti, 5 stelle, risciò, nubiani… E quando il cavallo parla?

Pubblicato in Videoclips | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Maurizio Berruti – Botticelle, animalisti, 5 stelle, risciò, nubiani… E quando il cavallo parla?