Uber, respinto dal Tar il ricorso contro la riforma degli Ncc

«Il legislatore nel 2019 è venuto incontro alle richieste dei gestori di servizi di Ncc, introducendo elementi di maggiore flessibilità anche per impedire l’esercizio abusivo»

roma.corriere.it Il Tar del Lazio ha rigettato il ricorso cautelare presentato da Uber contro la circolare del ministero dell’Interno che fissava le linee operative di attuazione della riforma del settore Ncc approvata in via definitiva dal Parlamento nel febbraio scorso.

A essere contestata la legittimità costituzionale della riforma
Uber aveva contestato la legittimità costituzionale della riforma, nonché il contrasto con il diritto europeo delle nuove disposizioni in materia di noleggio con conducente. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | 1 commento

Ministro se ci sei batti un colpo!

Pubblicato in Comunicati Sindacali | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

CISAL (Federtaxi) – Lettera al Ministro Toninelli – 24/6/2019

federtaxi.it (…omissis…) TAXI Le attività degli addetti al servizio pubblico di taxi non sono state comprese tra quelle cd. Usuranti, che ne avrebbero consentito il pensionamento anticipato. Ciò ha prodotto un forte malcontento nella categoria, poiché indice di scarsa considerazione e, quindi, di negativa valutazione, di una attività lavorativa che incide pesantemente sull’integrità psico-fisica degli addetti. L’equilibrio neuro-psichico di questi lavoratori è minato seriamente dal lavoro a turni, in tutte le sue articolazioni, con fattori di danno rappresentati dallo squilibrio alimentare incidente su buona parte di essi. Continua a leggere

Pubblicato in Comunicati Sindacali | Contrassegnato , , , | 1 commento

Unione Petrolifera, guerra contro i diesel ideologica e insensata

ansa.it La campagna contro i motori diesel è “una guerra ideologica che crea allarmismi per acquisire vantaggi competitivi” e danneggia l’automotive europeo. A quasi 4 anni dallo scandalo sulle emissioni, l’Unione Petrolifera scende in campo per difendere i motori diesel. “Gli errori gravi da parte di una parte di industria europea, sia chiaro, ci sono stati”, dice il presidente Claudio Spinaci durante l’assemblea di Up, ma la guerra al diesel è “insensata” soprattutto “alla luce delle nuove innovazioni e ha anche profonde spinte commerciali. Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dall'Italia | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Milano – Tassisti, controproposta al Comune

ilgiorno.it La relazione è stata votata a maggioranza, con un contrario, al termine del terzo incontro sull’argomento. È così diventata ufficiale la controproposta che le associazioni dei tassisti intendono sottoporre all’ assessore alla Mobilità Marco Granelli nel corso della riunione che si terrà il 2 luglio in piazza Beccaria. È la controproposta a quella presentata dall’esponente della Giunta Sala il 31 maggio, che, tra i vari punti, prevede anche un aumento delle licenze pari a 500 nell’intero bacino aeroportuale lombardo. Continua a leggere

Pubblicato in Grande Milano | Contrassegnato , | 12 commenti

Sciopero taxi il 9 luglio 2019

A seguito dell’incontro tenutosi a Roma oggi 19 giugno 2019, le rappresentanze sottoscritte, preso atto dell’assenza di riscontri governativi ai loro ripetuti appelli alla conclusione del percorso di confronto in essere sulle problematiche del settore TAXI, dichiarano le seguenti azioni di protesta:

➢ Un sit-in presso il Ministero dei Trasporti il giorno 3 luglio 2019 dalle 11:00 alle 16:00;
Sciopero Nazionale l’intera giornata del 9 luglio 2019 fatte salve le fasce orarie di franchigia stabilite dalla CGSSE.

Usb-taxi,Fast Tpnl,MIT,UGL,
Federtaxi,URI,URITAXI, CGIL
ATACasartigiani,UTI,Or.S.A,
Tam,Satam,Claai,Unimpresa,Tras.

Pubblicato in Comunicati Sindacali | Contrassegnato | 13 commenti

Milano – Taxi, dal primo luglio scatta l’aumento dell’1,75% (ma con 500 licenze in più)

ilgiorno.it DAL PRIMO LUGLIO scatteranno gli adeguamenti tariffari per i taxi. Stando a quanto stabilito ieri pomeriggio nel corso di una riunione a Palazzo Lombardia tra i tecnici della Regione e i delegati sindacali di categoria, tra meno di un mese le corse costeranno l’1,75% in più rispetto al 2018. Gli aumenti sono legati al rispetto di alcuni parametri stabiliti dalla Regione e verificati come al solito con l’indagine anonima «Mistery Client»: in sostanza, i clienti in incognito sono saliti a bordo delle auto bianche sia tra ottobre e novembre del 2018 che nell’aprile 2019 per verificare l’adeguatezza del servizio di auto bianche agli standard concordati. Continua a leggere

Pubblicato in Grande Milano | Contrassegnato , , | 6 commenti

La bolla delle licenze dei taxi a New York

Fino a qualche anno fa potevano costare un milione di dollari, anche a causa delle speculazioni di chi concedeva prestiti, ma ora i prezzi sono crollati e centinaia di persone sono andate in bancarotta ilpost.it

Un’inchiesta in due parti pubblicata a fine maggio sul New York Times ha rivelato l’esistenza di una bolla speculativa intorno al mercato delle licenze per guidare i taxi a New York, che ha ridotto centinaia di persone in bancarotta e altre migliaia in gravi difficoltà economiche. Tra il 2002 e il 2014 il costo di una licenza è passato da 200mila a oltre 1 milione di dollari, un prezzo in molti casi gonfiato di proposito dalle società che vendevano le licenze, che concedevano prestiti anche a chi non se li sarebbe potuti permettere, ma con interessi altissimi. Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , | 2 commenti

Consegnato ai Vigili del Fuoco il presidio veterinario mobile donato dai tassisti

Genova. Il mezzo è una novità unica a livello nazionale: servirà a prestare soccorso e a curare tutti gli animali impegnati nelle operazioni di emergenza, dei Vigili del Fuoco così come della Protezione Civile e di tutte le forze dell’ordine con unità cinofile ilnuovolevante.it

È stato presentato questa mattina in Sala della Trasparenza di Regione Liguria a Genova, e consegnato ufficialmente al Nucleo cinofilo Vigili del Fuoco, il primo presidio veterinario mobile allestito grazie alla raccolta fondi iniziata dal tassista genovese Gianfranco Mazzitelli, a cui hanno aderito i tassisti di Genova subito dopo la tragedia di Ponte Morandi. Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dall'Italia | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Consegnato ai Vigili del Fuoco il presidio veterinario mobile donato dai tassisti