TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Milano: protesta dei tassisti, un esponente NCC, il corteo in centro

Scene di una giornata di protesta: 20 febbraio 2017, contro l’emendamento Lanzillotta/Cociancich al milleproroghe 2017 che di fatto apre le porte alla nota multinazionale americana (e quelle che si accoderanno in un prossimo futuro). Tra i tassisti Giancarlo, un noleggiatore che ha espresso il suo parere e il suo desiderio di regole precise e condivise. Corteo a piedi in serata verso il centro città

22 thoughts on “Milano: protesta dei tassisti, un esponente NCC, il corteo in centro

  1. Quindi i giochi sono fatti? Speranza zero? Non è il primo che sento dire che non c’è più niente da fare

  2. ..e’ da gg che lo dico,ma qua me ne dicono di tutti i colori dal cartonato,al trool,all’ncc….e come finira’?…una mezza promessa x tenerci buoni e mercoledi al lavoro felici e contenti fino alla prox volta….risultato finale,gg persi,corse regalate agli U…isti,gente sempre piu’ arrabbiata contro di noi…e andiamo avanti.

  3. Angelo cosa te lo fa pensare? Le parole di un noleggiatore? È come chiedere all’osteria se il vino è buono. A proposito, ci vorrebbe qualche ‘gallina’ anche lato Gallia…

  4. Votano domani e a noi ci incontrano Il pomeriggio, quindi dopo i giochi … stiamo solo perdendo tempo

  5. Abbiamo un Governo non eletto….la maggioranza che si divide (PD)…spiegatemi voi come possibile che questi personaggi mettano a rischio il nostro FUTURO…se passa è perché sono tutti d’accordo….

  6. Io avevo capito che pensavano a un decreto urgentissimo da approvare in pochi giorni, un paio…. per annullare gli effetti creatisi.

  7. all’assemblea di Torino si diceva che Del Rio in persona non ha potere di togliere l’emendamento ma può fare pressioni per riuscirci anche perchè ogni modifica obbliga il testo a tornare al Senato e visti i tempi strettissimi è un po’ una corsa ma, contrariamente a quanto detto dal collega ncc, si farà qualcosa, di certo non ci sediamo a nessun tavolo se non si trova la soluzione…dopodichè possiamo stare seduti e provare a parlare, cosa che avremmo dovuto già fare e che aspettavamo…saremo in tanti domani, la cosa non finisce così, stiamo uniti ed evitiamo violenze inutili, per una volta che la gente ci capisce, forza noi!

  8. Delrio oggi ha detto regolamentazione del settore e TUTELA degli investimenti sulle attività….datemi una speranza perché stò passando ( come tutti) giorni infernali…e non vedo l’ora che arrivi questo incontro

  9. Anonimo ricorda sempre il consiglio del saggio cinese che 2.000 anni fa disse di sedersi sulla sponda del Grande Fiume Giallo aspettando che passi il cadavere del nemico. La calma è la virtù dei forti… D’altronde andare in sbattimento non serve a niente.

  10. Concordo… la calma è la virtù dei forti… il guaio è che x loro è facile restare calmi: Se avessimo anche noi stipendi e vitalizi favolosi, anche solo la metà dei loro privilegi, la stessa propensione a derubare i cittadini onesti e soprattutto l’impunità della quale godono, saremmo anche noi calmissimi…

  11. Cari colleghi, faccio parte della categoria da 15 anni e quindi posso dire di avere partecipato a tutte le lotte che abbiamo fatto contro qualsiasi attacco ricevuto dai vari governi che si sono avvicendati in questi anni alla guida del Paese, e posso garantirvi che sono sempre stato un assiduo lettore di Taxistory, dove …….. una volta scriveva un tale EDYTAXI di BOLOGNA……. città che in questi giorni di LOTTA non viene mai citata da nessuno. Forse con un governo di sinistra PD credono che L’emendamento non li riguardi? E quanti bolognesi vedremo oggi a Roma?
    Un abbraccio un collega di Milano

  12. Io mi ripeto, in fine ci sono molti tassisti che posseggono auto anche migliori dei n.c.c. ma con l’unico svantaggio del colore bianco, e alla perché non lottare per togliere l’obbligo ddl bianco quando i n.c.c possono scegliere qualsiasi colore. In fine i clienti vengono persi soltanto dal colore che non è quello di rappresentanza. poi la pubblicità ognuno è libero di metterla o no.

  13. Da Milano a Roma per lottare…..a 60 anni sono ancora qui….forza forza lotto anche per i giovani…..ma qui a Roma le voci che circolano non mi lasciano tranquillo!!!!!Speriamo bene

  14. Diventerebbe concorrenza sleale al massimo NCC liberi di caricare fuori dal proprio comune senza turni liberi di scegliere la corsa e rU… come radiotaxi ma non esiste questi politici sono allo sbando oggi dobbiamo lottare e se non cambiano qualcosa allora GUERRA

  15. Ho lasciato il mio lavoro dopo più di 40anni per fare il tassista con molti sacrifici e tanta dedizione e molti debiti…E ora mi ritrovo con lo spauracchio che la mia licenza vada a farsi benedire

Comments are closed.

×

Powered by WhatsApp Chat

× Contatto Whatsapp con Taxistory
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Ads Blocker Detected!!!

Il sistema ha rilevato un AdBlocker.

Consulta questa pagina per disattivarlo.

Ricarica la pagina