I taxi per la solidarietà

30_taxi_per_l-emilia_thumbI tassisti italiani stanno organizzando un aiuto concreto alle popolazioni colpite del terremoto, così come è stato nel 2012 (vedi foto di repertorio). In questo articolo cercheremo di segnalare i punti di raccolta che si stanno formando in diverse città italiane. La lista verrà aggiornata appena arriveranno ulteriori segnalazioni all’indirizzo taxistory@taxistory.it

AGGIORNAMENTO IMPORTANTE La Protezione Civile e le altre associazioni presenti sul luogo avvisano che NON c’è bisogno per ora di altro materiale (servirà più avanti) e soprattutto NON servono altri volontari perché causerebbero ingorghi nelle strade disastrate che portano ai paesi colpiti, piuttosto chiedono un aiuto finanziario tramite l’sms solidale al numero 45500 che invierà direttamente dal proprio conto telefonico 2 euro da destinarsi al fondo creato appositamente.

MILANO Radiotaxi 028585 – telefonare per info al numero 026070978 dalle 9 alle 17.30. Il punto di raccolta è in via Gioacchino Murat 23

ROMA Radiotaxi Samarcanda punto di raccolta via della Magliana Nuova 306, Taxicare via della Magliana Nuova 160, Taxi Tevere via Statilia 27 – Per info Boris 335 522 1118 – Max 349 050 4683 – Marco 346 800 4680

GENOVA Circolo Ricreativo Taxisti Corso Aurelio Saffi 71 Rosso tel 0104076870

Continua a leggere

Pubblicato in Diciamo la nostra | Contrassegnato | 1 commento

Ungheria, Taxify prende il posto di Uber

lindro.it Dopo Uber, che ha suscitato proteste e accuse di concorrenza sleale in vari Paesi negli scorsi mesi, arriva una nuova alternativa per i fruitori di taxi: Taxify. Quest’ultimo -appena approdato in Ungheria- offre un’applicazione di telefonia mobile con l’obiettivo di colmare il buco lasciato dall’uscita dal mercato ungherese della società americana Uber. Taxify tenta di proporre un modello intermedio, basato su un’app che si propone di ottimizzare il lavoro dei tassisti e offrire un servizio personalizzato ai clienti.   Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , , | 42 commenti

Per Airbus è l’ora dei taxi volanti

I veicoli, simili a piccoli elicotteri, sarebbero guidati inizialmente da un pilota per dotarsi in seguito di tecnologia per il volo autonomo e automatico lastampa.it

Per Airbus è l’ora dei taxi volantiCome risolvere lunghe attese e stress del traffico, che causa problemi crescenti a chi vive e lavora in città? Con i taxi volanti. È questa l’idea di Airbus che ha cominciato a porre le basi per la sua realizzazione. L’azienda, gigante europeo dell’industria aerospaziale, punta a condurre i primi test di volo del suo prototipo di veicolo, chiamato CityAirbus, entro il 2017. I big della Silicon Valley ancora non hanno trovato soluzioni high-tech per la questione traffico. Che, però, secondo previsioni, è destinata ad avere un impatto sempre maggiore, dato l’intensificarsi del fenomeno dell’urbanizzazione.  Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , , | 5 commenti

Missione Uber: sostituire oltre 1 milione di guidatori con autisti-robot il prima possibile.

Volvo Cars and Uber join forces to develop autonomous driving cars Ansa.ItUber lancia in Usa taxi senza driver, partner è Volvo – Uber tenta la sfida dell’auto senza pilota. Il servizio di taxi privati gestito via app inaugura negli Usa, a Pittsburgh, la prima flotta di auto nere a guida autonoma. Lo fa insieme a Volvo, anche se l’accordo non è esclusivo, e almeno in questa prima fase un ‘controllore’ umano supervisionerà il viaggio seduto al posto di guida. Un’avventura, quella di Uber, sulla scia di quanto fatto già da molti, da Google ad Apple, da Fca a Ford, ma che nessuno ancora aveva tentato nel mercato del car sharing. La prima flotta di auto senza pilota targate Uber arriverà sulle strade della cittadina della Pennsylvania alla fine del mese. I clienti richiederanno la vettura come sempre attraverso la app di Uber e (in base ad una selezione random) potrà arrivare un’auto senza pilota: a bordo, almeno per ora, ci sarà un ‘autista di sicurezza’, pronto a prendere il controllo dell’auto in caso di ostacoli imprevisti.

Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , , , | 16 commenti

Invasione gialla: Taxi, mobilità e nuove tecnologie a Mosca

Mosca international business time – Chi fosse venuto a Mosca l’ultima volta solo un paio di anni fa e tornasse nella capitale russa in questi giorni, non farebbe fatica a notare la differenza a livello visivo e nel traffico moscovita il giallo delle migliaia di taxi che operano per le strade della capitale. Si tratta di una vera rivoluzione per Mosca. Fino a due o tre anni fa, rintracciare un taxi ufficiale per le strade della capitale russa era praticamente impossibile e prenotarne uno estremamente complicato e con tempi di attesa estenuanti. Il modo più rapido ed efficace, non sempre il più economico, era quello di alzare il braccio sul ciglio della strada ed attendere che la prima Lada o la prima Zhiguli accostasse per poi contrattare col conducente il prezzo della corsa. Erano tanti i tassisti improvvisati: non era un metodo sicurissimo, né tantomeno economico, ma era quello più rapido ed efficace.

Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , , , , | 6 commenti

Guida autonoma, a Singapore inizia la sperimentazione dei primi taxi senza tassista

singapore taxi senza tassistalastampa.it Già nel 2022 i taxi di Singapore potrebbero essere equipaggiati con la tecnologia della guida autonoma: la fase di sperimentazione urbana sta per essere lanciata. Vi parteciperanno Delphi, multinazionale inglese di componentistica auto, enuTonomy, start-up nata nel 2013 al Massachusetts Institute of Technology(Mit), ora di proprietà della californiana Albarella. I test avranno luogo nel “Singapore Autonomous Vehicles Test Bed” – una specifica zona della città-Stato – e dureranno per circa 3 anni, coinvolgendo partner come Mobileye, azienda israeliana specializzata nella produzione di telecamere per uso automobilistico (gli occhi elettronici della guida autonoma). Di questa prima fase farà parte una piccola flotta di taxi autonomi elettrici, prenotabili a distanza da smartphone.  Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , | 7 commenti

Costa Rica, 78 tassisti arrestati per proteste contro Uber

San José 11/08/2016. La polizia del Costa Rica ha arrestato almeno 78 tassisti che bloccavano le strade e avevano disobbedito alle autorità durante una manifestazione contro Uber, illegale nel paese. agccommunication.eu
costaricauberarrestiGli arresti sono avvenuti il 9 agosto, riporta Efe; secondo il rapporto ufficiale, tre agenti di polizia sono rimasti feriti negli scontri; venti taxi sequestrati e almeno 57 multe sono state inflitte ai conducenti di taxi. Poiché il governo è in attesa di una sentenza definitiva su Uber, la protesta dei tassisti, per le autorità, non è giustificata. Il sindacato dei tassisti, che ha lanciato la protesta, intende mantenerla affermando che il reddito dei tassisti è diminuito fino al 50 per cento a causa delle operazioni Uber, iniziate un anno fa; è una situazione che colpisce circa 40mila famiglie.  Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , | 1 commento