COTABO non dimentica la strage del 2 agosto 1980

strage_di_bolognabolognatoday Sono diverse le iniziative organizzate da Cotabo (Cooperativa Tassisti Bolognesi) alle quali una delegazione di Cotabo parteciperà, per commemorare le vittime della strage alla stazione del 2 agosto 1980, tra le quali anche alcuni tassisti in servizio nel piazzale della stazione quella mattina di 35 anni fa.

– Alle 9:15, come ogni anni saranno quattro taxi Cotabo ad aprire il corteo che parte da via Indipendenza per raggiungere la stazione centrale.

– Alle 10.25 del 2 agosto, il personale in servizio nella sede della cooperativa osserverà un minuto di silenzio.

Continua a leggere

Pubblicato in Comunicati | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Piemonte: “La legge anti Uber non è costituzionale”

image
Il Consiglio dei ministri ha impugnato davanti alla Corte Costituzionale la legge approvata dal Consiglio regionale del Piemonte con l’obiettivo di impedire l’attività di Uber. Un testo, approvato all’unanimità, che modificando la legge sull’abusivismo stabilisce che «l’esercizio di trasporto di persone con chiamata di auto e pagamento del servizio può essere esercitato esclusivamente da soggetti autorizzati», cioè tassisti e noleggiatori con licenza.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 7 commenti

Deliri estivi

allegre vecchiette(via Facebook molte ore fa) FAI – Confcommercio Imprese per l’Italia.
L’appuntamento di stamani con Uber è purtroppo saltato per motivi di lavoro, quindi vengo a comunicare quanto appreso dall’On Catalano. La sua proposta apparsa di recente è un “tabula rasa” che ha voluto scrivere per dare un volto nuovo al tpl non di linea. Ho fatto notare tutte le incongruenze della stessa, soprattutto all’unico soggetto trasportatore che farebbe a piacimento il taxi o l’ncc. Semplicemente non sta in piedi. Ha convenuto. Ho consegnato la nostra proposta di Legge che ha accolto e, discutendone, abbiamo trovato moltissimi punti di accordo. La sostanza in breve:

Continua a leggere

Pubblicato in Barzellette | Contrassegnato , , , , , | 11 commenti

Striscioni di protesta a Linate: “toglieteli!”

Don-Vito-CorleoneSono apparsi questa mattina al settore arrivi di Linate. Opera di colleghi o di “taxilovers”, indignati per la cenetta romana di una settimana fa , il cui menù – troppo ambiguo –  continua ad essere indigesto. Sono però durati abbastanza poco, forse nemmeno un’ ora, perchè le forze dell’ ordine ne hanno intimato la rimozione…! Non è la prima volta che capita, i tassisti  (o i “taxilovers”) sono di solito abbastanza diretti nel muovere accuse, ma questi due striscioni sembrano scritti da un gruppo di educande del trasporto pubblico locale. Eppure, vi ricordate il buon Pippo quando si piazzò incatenato e accampato come un clochard sul marciapiede di fronte? Anche lui aveva il suo “striscione”, o meglio il suo pannello con scritta tutta la storia della sua vita, le ingiustizie sopportate sotto le dipendenze del gestore aeroportuale, ecc. ecc. Restò su quel marciapiede diversi mesi, destando sempre più perplessità tra i passeggeri in transito, soprattutto da parte di quelli stranieri (anche abituali) che sostenevano “… al loro paese una cosa così non sarebbe andata avanti a lungo”. Ma è presto detto e presto fatto: di Pippo non fregava niente a nessuno, non dava fastidio alla Casta, soprattutto non alimentava gli strani appetiti di nessuno sul suolo italico e d’oltremare. A proposito, vista l’ora: prima un aperitivo, poi un giro di telefonate agli  amici e poi #tuttiacena in allegria.

E gli striscioni ? Eccoli:

Continua a leggere

Pubblicato in Diciamo la nostra | Contrassegnato , , , , , | 13 commenti

Worldwide Taxi Demo 16 September

image

Pubblicato in Diciamo la nostra | Contrassegnato | 9 commenti

Ddl concorrenza: tassisti, ritirare emendamenti pro Uber

tutti a cena

Vestiti da Zio Sam a Montecitorio distribuiscono dollari falsi

(ANSA) – ROMA, 28 LUG – Un paio di tassisti vestiti da Zio Sam hanno distribuito dollari falsi in piazza Montecitorio ai politici che passano per ricordare “la cena tra la general manager di Uber, Benedetta Arese Lucini e alcuni deputati”.
I tassisti italiani hanno sottolineato come “alcuni di questi deputati, nonostante sostenessero di aver partecipato a quella cena solo a scopo conoscitivo, avevano in effetti già presentato emendamenti a favore della multinazionale americana”. In piazza campeggia lo striscione con su scritto ‘Venduti alle multinazionali ‪#‎tuttiacena‬‘.

Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dall'Italia | Contrassegnato , , , , , | 17 commenti

Firenze, prossimo aumento licenze taxi. Forse arriverà anche Uber

«Aumentare le licenze taxi? Parliamone. Firenze sta crescendo, il turismo corre e il servizio va aumentato. E’ arrivato il momento di aprire la discussione». Rumoroso e improvviso come il fulmine che presagisce un temporale estivo arriva l’annuncio dell’anno. Era dalla giunta Domenici che in città non si parlava di aumentare i taxi: le liberalizzazioni di Monti nel 2011 rinviarono il problema, Renzi ci rinunciò quasi subito, il tema è nel freezer da un decennio. Ora di fronte ai dati boom del turismo e all’agenda dei grandi eventi dei prossimi anni l’assessore allo sviluppo economico di Palazzo Vecchio Giovanni Bettarini riapre quella porta: «Mi sento di difendere la qualità dei taxi fiorentini, ma in certi periodi dell’anno le macchine sono poche (sintesi da Repubblica.it). Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dall'Italia | Contrassegnato , , , | 2 commenti