Taxi: vietato al sostituto l’albo imprese artigiane

italiaoggi.it No alla possibilità di iscrivere all’albo delle imprese artigiane il sostituto alla guida del taxi, con contestuale sospensione del soggetto titolare della licenza, nei casi in cui il rapporto tra il titolare della licenza del servizio taxi ed il sostituto sia regolato da un contratto di gestione. La sostituzione alla guida, qualsiasi sia la forma contrattuale scelta dall’imprenditore artigiano per regolare il rapporto, dovrebbe intendersi svolta per conto del titolare della licenza, il quale mantiene la titolarità dell’impresa che conduce. (scarica il documento originale) Continua a leggere

Pubblicato in Fisco e amministrazione | Contrassegnato , | Lascia un commento

A Mestre arriva Mvmant, la app anti-Uber promossa dai tassisti

venetoeconomia.it È un taxi “on demand” che si prenota tramite app, ed è anche condiviso. Ma, a differenza di servizi simili profondamente osteggiati dai tassisti, Mvmant è promosso dagli stessi autisti di taxi, la cooperativa artigiana Radiotaxi Venezia Mestre. Il progetto è stato lanciato oggi 16 gennaio a Mestre, per la prima sperimentazione in assoluto. A ideare l’applicazione è Edisonweb, una società di Catania che ha trovato nella coop dei tassisti veneziani una sponda pronta a mettere in atto l’idea. Idea che presto esordirà niente meno che a Dubai, dove la app stata scelta fra le 19 finanziate nell’ambito del Dubai Future Accelerator, un programma di innovazione tecnologica che mette a disposizione oltre 33,5 milioni di euro.  Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dall'Italia | Contrassegnato | 1 commento

Uber: con 18% Iva in Russia conducenti smettono di lavorare

ansa.it Dopo l’entrata in vigore dell’Iva al 18% per le internet company straniere che operano in Russia, alcuni conducenti di Uber hanno deciso di smettere di lavorare. Stando a quanto riportato nei giorni scorsi da Bloomberg, la californiana Uber avrebbe chiesto ai suoi guidatori russi di anticipare il pagamento dell’imposta, che poi avrebbe provveduto a rimborsare, ma tra i lavoratori, finora obbligati a pagare solo una tassa unificata annuale collegata al fatturato, qualcuno avrebbe scelto di interrompere l’attività. Approvata nel luglio 2016, la legge russa entrata in vigore a gennaio introduce l’Iva al 18% per l’erogazione di prodotti e servizi elettronici da parte delle compagnie hi-tech internazionali. L’imposta riguarda società quali Apple, Google, Microsoft e Netflix.  Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , , | Lascia un commento

TAR del Lazio: Sì a intestazione delle autovetture taxi alle cooperative di produzione e lavoro

assodemoscoop.it L’art. 7 della legge n. 21/92 – scrive il TAR – disciplina le modalità di svolgimento del servizio in modo tale da consentire al titolare di licenza taxi di scegliere di associarsi ad una cooperativa di produzione e lavoro o, in alternativa, ad una cooperativa di servizi.  Continua a leggere

Pubblicato in Fisco e amministrazione | Contrassegnato , | 2 commenti

Causa UberBlack, prima udienza

Si informa la categoria tutta che nella giornata odierna si è tenuta presso il Tribunale Civile di Roma la prima udienza della causa contro il Gruppo UBER e finalizzata a bloccare il servizio c.d. UBER-BLACK.  In un ora e mezza di udienza il nostro team di legali, coordinato dall’Avv. Marco Giustiniani, ha fatto nuovamente valere le nostre posizioni, soprattutto a fronte delle difese svolte dal Gruppo UBER che sostiene che la legge n. 21/92 (come modificato dall’art. 29, comma 1-quater, del d.l. n. 207/08) non è in vigore e sono comunque in contrasto con la Costituzione e con il diritto europeo.  Continua a leggere

Pubblicato in Comunicati Sindacali | Contrassegnato , , | 4 commenti

Emergenza freddo, colleghi aiutate i senzatetto!

I colleghi tassisti milanesi, soprattutto quelli della notte, che dovessero scorgere persone in difficoltà, all’addiaccio, che dormono in mezzo alla strada o comunque evidentemente in stato di bisogno, possono fare tempestivamente una segnalazione agli “…operatori e volontari che giorno e notte girano per la città e cercano di intercettare chi ancora non conosce i servizi messi a disposizione dal Comune e non sa che è possibile avere un posto letto. Il Centro Aiuto  è aperto tutti i giorni con orario prolungato dalle 8.30 alle 24 (il sabato e la domenica dalle 9). Per segnalazioni persone in difficoltà è possibile chiamare questi numeri: 02/88447645 – 02/88447646 – 02/88447647 – 02/88447648 – 02/88447649“.

Pubblicato in Diciamo la nostra | Contrassegnato | 1 commento

Uber tende il ramoscello d’olivo: data-sharing con le amministrazioni locali

La start-up del ride hailing lancia il sito Movement dedicato alle amministrazioni locali e alla pianificazione urbana mettendo a disposizione i suoi dati sulla mobilità: “Lavoriamo verso obiettivi comuni” di Patrizia Licata corrierecomunicazioni.it

Uber, la start-up simbolo della nuova era della mobilità e della gig economy, è anche una delle società più contestate da lavoratori e amministrazioni cittadine, che faticano a tenere il passo con l’innovazione nei modelli di business portata dall’azienda californiana della popolare taxi app. Ora Uber ha lanciato un prodotto con cui prova a “fare pace” con i governi locali.  Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato | 8 commenti