TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Striscioni di protesta a Linate: “toglieteli!”

Don-Vito-CorleoneSono apparsi questa mattina al settore arrivi di Linate. Opera di colleghi o di “taxilovers”, indignati per la cenetta romana di una settimana fa , il cui menù – troppo ambiguo –  continua ad essere indigesto. Sono però durati abbastanza poco, forse nemmeno un’ ora, perchè le forze dell’ ordine ne hanno intimato la rimozione…! Non è la prima volta che capita, i tassisti  (o i “taxilovers”) sono di solito abbastanza diretti nel muovere accuse, ma questi due striscioni sembrano scritti da un gruppo di educande del trasporto pubblico locale. Eppure, vi ricordate il buon Pippo quando si piazzò incatenato e accampato come un clochard sul marciapiede di fronte? Anche lui aveva il suo “striscione”, o meglio il suo pannello con scritta tutta la storia della sua vita, le ingiustizie sopportate sotto le dipendenze del gestore aeroportuale, ecc. ecc. Restò su quel marciapiede diversi mesi, destando sempre più perplessità tra i passeggeri in transito, soprattutto da parte di quelli stranieri (anche abituali) che sostenevano “… al loro paese una cosa così non sarebbe andata avanti a lungo”. Ma è presto detto e presto fatto: di Pippo non fregava niente a nessuno, non dava fastidio alla Casta, soprattutto non alimentava gli strani appetiti di nessuno sul suolo italico e d’oltremare. A proposito, vista l’ora: prima un aperitivo, poi un giro di telefonate agli  amici e poi #tuttiacena in allegria.

E gli striscioni ? Eccoli:

 

FullSizeRender1FullSizeRender2

13 thoughts on “Striscioni di protesta a Linate: “toglieteli!”

  1. … Buon appetito a tutti …. Occhio però … Si avvicina la ‘prova’ costume!!!

  2. Colleghi bisogna monitorare giorno dopo giorno ciò che accade a Roma , abbiamo una grande fortuna nell avere marco che oltre a tenere in piedi questo magnifico sito ci documenta ogni giorno su ciò che accade ….. Una cosa è sicura se ci sarà da scendere in piazza per SaLVARe La NOStRa Vita…. Allora tutti e dico tutti PRESENTI…..

  3. Colleghi non penso che i nostri sindacati si stanno interessante perché non perdiamo solo noi ma salta tutto il sistema è anche le radio taxi penso che se uscivano altre licenze loro ci guadagnavano aumentavano soci e le radio aumentano il loro fatturato con l’uscita di U… non ci sono profitti

  4. Colleghi sicuramente un grazie gigante a Marco ma altrettanto grande a Leonardo

  5. Non li ho mai visti….allora si sono stati ben poco.
    Bisognerebbe rimetterli……

  6. Marco Ma i rappresentati dei tassisti non hanno avuto mai incontri cene con politici? Mi sembrerebbe strano il contrario. Tutti i grandi imprenditori rappresentanti sindacali ecc parlano e chiedono qualcosa ai politici non ti pare? Mi sembra un autogoal questa critica per una cena

  7. Pablo il contendere non e chiedere o non è l arroganza di questi personaggi che si muovono in spregio a tutto quello che sono le regole pensando che l’Italia sia una provincia dell’ impero a stelle e strisce

  8. Beh non so voi, ma io mi ritengo fortunato ad essere informato da Maggiolo, in quanto iscritto alla Cgil di Milano. Vengo costantemente aggiornato di ciò che succede nel nostro mondo. Sicuramente un GRANDE GRAZIE a Marco, Leo e Paolo per questo stupendo sito. Mi raccomando NON MOLLATE, ma un GRANDE GRAZIE anche a Giovanni Maggiolo e chi con lui che si stanno facendo in mille per tutti noi.

  9. Vedrete che con il tempo verrà fuori qualcosa , ci sono troppi interessi e questi si sono già sbilanciati troppo : cene , proposte di legge fatte da chi non può , prese di posizione senza senso da parte di politici .

Comments are closed.

×

Powered by WhatsApp Chat

× Contatto Whatsapp con Taxistory
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Ads Blocker Detected!!!

Il sistema ha rilevato un AdBlocker.

Consulta questa pagina per disattivarlo.

Ricarica la pagina