TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Protesta dei taxi, marcia da Torino su Milano per una mobilitazione nazionale

torino.repubblica.it La protesta dei tassisti torinesi dura da tre giorni e ormai  in città è difficile trovare un taxi (il servizio a Milano si è svolto e si svolge tutt’ora regolarmente -nota di Taxistory). Questa mattina un centinaio di auto bianche hanno raggiunto Milano per trascinare il capoluogo lombardo nella mobilitazione che è partita da Torino che ma che vuole diventare nazionale. Un centinaio di tassisti ha raggiunto la stazione Centrale e si è radunata in piazza Duca d’Aosta dopo aver messo in scena, sulla circonvallazione una protesta simile a quella di lunedì sulla tangenziale torinese.  In piazza con altri cento tassisti milanesi, è iniziata un’assemblea spontanea per chiedere al Governo di modificare il decreto concorrenza e stralciare l’articolo 8 che – secondo i sindacati – “È una delega in bianco al Governo per centralizzare il comparto dei taxi e liberalizzare le licenze”.

I taxi di Torino si sono fermati lunedì per la prima volta paralizzando per ore la tangenziale. Ieri hanno riempito con seicento auto piazza Vittorio e hanno potuto consegnare a Draghi un documento con le loro richieste durante la visita torinese del presidente del consiglio.  Oggi non è sciopero ma “mobilitazione”, precisano ancora i sindacati, ma trovare un taxi in città è comunque un’impresa.  “Garantiamo i servizi essenziali, siamo nelle stazioni, davanti agli ospedali, siamo presenti per il trasporto di sangue, guardie mediche e disabili”, spiega Francesco Ammirati, del direttivo del comitato di base.  “Chi vuole lavorare comunque è invitato a farlo, non obblighiamo nessuno a fermarsi, la mobilitazione però andrà avanti a oltranza, fino a quando non verremo ascoltati”, precisa.

1 thought on “Protesta dei taxi, marcia da Torino su Milano per una mobilitazione nazionale

  1. Le proteste spontanee generano solo confusione.
    La situazione è seria e merita una protesta totale e, per questo organizzata. Così potremo spiegare le nostre ragioni e dimostrare gli utenti che siamo dalla loro parte (altro che Uber!)

Comments are closed.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Disabilita il blocco della pubblicità per sostenere Taxistory

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock