TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Oggi i taxi incontrano il Viceministro Nencini

Come già annunciato, oggi 17 luglio il Viceministro Riccardo Nencini incontrerà i sindacati taxi a cui dovrebbe illustrare le proposte del Mit circa l’eventuale riforma della Legge di Settore (non ne sentiamo il bisogno, grazie) e il tanto sospirato decreto attuativo (detto anche decreto ministeriale) che dovrebbe mettere ordine al caos totale provocato dal famigerato “emendamento Lanzillotta” il quale ha azzoppato la Legge 21/92 scatenando l’abusivismo più incontrollato nel settore ncc che si sia mai visto dall’alba dei tempi.

Facciamo un sincero augurio ai nostri rappresentanti sindacali che la luce illumini finalmente il loro cammino evitando loro pericolose sbandate verso derive che il settore taxi non necessita e auspichiamo che il Signor Ministro voglia semplicemente riportare l’ordine e il rispetto per la legalità in un settore devastato e in preda al caos totale.

Rimaniamo in campana, pronti alla mobilitazione in caso di necessità.


 

8 thoughts on “Oggi i taxi incontrano il Viceministro Nencini

  1. Massima allerta , anche alle virgole visto che i furbetti giocano pure sulle interpretazioni. Non accettare niente se prima non è stato visionato da esperti e sottoposto alla categoria

  2. Pino 3822 .sono stato al Ministero . Pensavo si trovare un presidio magari piccolo piccolo . Invece NIENTE , il nulla. Vergogna

  3. Me lo immaginavo non te la prendere anche a Milano sembrano tutti narcotizzati. Teniamo duro!

  4. Il volantino di unica non dice nulla di buono.Si deve lottare,forse qualcuno ora si sveglia.

  5. io sono sveglio, ma vorrei sapere dove trovare le notizie, dove trovo il bollantino di unica?
    cosa dice?
    com’è andata oggi?

  6. Sono tutti narcotizzati,a Linate la bacheca non ha notizie da tempo, non si fanno più discussioni e si gioca a carte…parlando con uno a caso mi ha risposto che sono sempre le solite e che a noi non ci possono fare nulla…
    Proporrei un volantinaggio da distribuire alle stazioni aeroporti e ovunque

  7. Zaffiro, magari sbaglio, ma secondo me non c’era nessuno al ministero per due semplici motivi: il primo che non c’è alcuna fiducia verso le intenzioni del Governo e in alcuni casi verso chi in tale sede ci rappresenta; secondo, credo che molti non hanno ben chiara la situazione e attendono, forse, il segnale per partire.
    Spero che la carica squilli prima di essere tutti ammazzati!

  8. Faccio questo lavoro da 5 anni e ho paura di perdere tutto quello che ho investito col sacrificio di una vita per rimettermi in gioco mio malgrado a 43 anni.potrebbe anche succedere ma voglio vendere cara la pelle fino alla fine …..dobbiamo ancora aspettare? E cosa?che al prossimo incontro al mit cambi tutto? Prima di diventare un collega seguivo da fuori le lotte della categoria per difendere il proprio lavoro e sembrava una categoria compatta forse l unica in grado di incazzarsi veramente e di farsi rispettare. Ma adesso da taxista mi chiedo se è ancora così…..

Comments are closed.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Disabilita il blocco della pubblicità per sostenere Taxistory

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock