TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Uber considerato fuorilegge in Belgio: sequestrata la vettura a un conduttore

PoliziaBelgioilmessaggero.it Un Tribunale di Bruxelles ha confiscato la macchina di un conduttore della compagnia Uber perchè, a suo giudizio, la nota app di ride-sharing non rispetta i regolamenti del trasporto di persone vigenti in Belgio. «A questo punto – commenta Jacques Verhaegen, l’avvocato locale di Uber – tutti i nostri conduttori corrono il rischio di avere la propria auto sequestrata nella capitale belga». Ad ogni modo, la celebre applicazione americana ha fatto sapere che si tratta di una «sentenza della Corte non definitiva» e che sosterrà il suo guidatore in sede di appello. 

Uber, prima della scelta del giudice, ha sperato che le autorità di Bruxelles cambiassero le regole in modo da consentire l’offerta dei propri servizi ai clienti anche in Belgio. Il servizio, com’è noto stato vietato a Bruxelles e affronta grosse difficoltà in tantissime nazioni europee, dove sta cercando di prendere piede.

2 thoughts on “Uber considerato fuorilegge in Belgio: sequestrata la vettura a un conduttore

  1. Secondo me quest’ applicazione va chiusa in tutto il Mondo , non solo a livello italiano o europeo , non c’ è neanche da discuterne , l’ informatica non è nata per permettere a tutti di fare i taxisti .

Comments are closed.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Disabilita il blocco della pubblicità per sostenere Taxistory