TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Vittoria (Rg), accoltellano e rapinano tassista: fermati due romeni

carabinieri_autoragusa.gds.it Avrebbero contattato un tassista gelese per farsi portare da Paternò (Catania) a Vittoria (Ragusa). Domenica scorsa, durante la corsa, lungo la Sp 30 Chiaramonte Gulfi-Pedalino, lo avrebbero aggredito, accoltellato e rapinato. I carabinieri della compagnia di Vittoria e di Chiaramonte Gulfi hanno fermato a Licodia Eubea (Catania) con l’accusa di rapina aggravata due romeni, M. V. P., di 22 anni, ed A. P., di 23. La vittima, di 61 anni, non più in pericolo di vita, è ancora ricoverata nell’Ospedale Guzzardi di Vittoria con una prognosi di 30 giorni per le profonde ferite riportate al torace ed alle braccia. 

Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa Monica Monego. Gli aggressori, dopo aver accoltellato il tassista al torace e alle braccia ed averlo rapinato di circa ** euro e delle chiavi della sua vettura, erano fuggiti per le campagne. A dare l’allarme ai carabinieri è stato un passante, che ha trovato l’uomo sanguinante ed in stato di shock. Ai due romeni i militari sono arrivati grazie alle testimonianze di alcuni passanti che avevano assistito ad alcune fasi della rapina ed alla descrizione dei rapinatori fornita dalla vittima. I due fermati hanno ammesso di essere gli autori della rapina e sono stati rinchiusi nel carcere di Ragusa

2 thoughts on “Vittoria (Rg), accoltellano e rapinano tassista: fermati due romeni

  1. Questo accade perché abbiamo aperto le frontiere a tutti senza alcun controllo preventivo. Quelli al loro paese si sarebbero ben guardati dal commettere atti del genere qui al massimo fra 4 anni sono fuori di nuovo e ricominceranno.

Comments are closed.