TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Tassista violento a Firenze, il collega Ferdinando da Napoli: “Chiedo scusa a nome della categoria. Per la signora giro gratis nella città di Partenope”

vocedinapoli.it Una lite per il costo della corsa che ha scatenato la folle reazione del tassista. A Firenze una signora canadese, una turista, è stata aggredita con violenza dall’uomo che guidava il taxi. Il video è diventato virale in rete scatenando l’indignazione dell’opinione pubblica.

Tassista violento a Firenze
La vittima ha sporto denuncia all’autorità giudiziaria e definito il capoluogo toscano come una città poco sicura. Sia il Comune di Firenze che le associazioni di categoria hanno fatto le loro scuse alla turista e chiesto alla magistratura di fare luce al più presto sulla vicenda giudicata sconcertante.

Tassista violento a Firenze: il provvedimento
Intanto al tassista è stata al momento sospesa la licenza. L’uomo si è difeso affermando che la donna gli avrebbe rotto il lunotto divisiorio all’interno del taxi e persino sputato in faccia.

Tassista violento a Firenze: l’invito del collega Ferdinando Musto
Intanto da Napoli è arrivato un invito per signora originaria del Canada. Il tassista Ferdinando Musto ha contattato la redazione di Vocedinapoli.it per rivolgersi alla donna vittima dell’aggressione: “Chiedo innanzitutto scusa a nome dell’intera categoria. Propongo alla turista di venire a Napoli. Sono pronto a offrirle un giro di due ore in giro per la città di Partenope con caffè, babà e sfogliatella“.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Il sistema ha rilevato un AdBlocker.

Questa pagina può essere chiusa, ma ti chiediamo gentilmente di
disattivare  AdBlocker per Taxistory.