Il cane che mi guardava e altri racconti del tassista

Giovanni_Ubezio

Giovanni Ubezio

L’autore di questa raccolta di racconti è un taxista di Milano. Descrizione di una giornata qualunque, Discorsi aziendali, Le donne del centro, Il cane dell’architetto: sono alcune delle suite memorabili che il taxista Ubezio ci regala sullo sfondo di scenari metropolitani.

L’autore di questo libro non é uno scrittore professionista ma svolge la professione di taxista a Milano e scrive grazie a una sorta di dittafono, seduto in auto, durante le pause ai posteggi mentre i suoi colleghi leggono il giornale o chiacchierano.

Il Saggiatore – Via Melzo, 9 – 20129 Milano – tel 02 20230202

fax 02 29513061 www.saggiatore.it

.

.

.

.

214

Questa voce è stata pubblicata in Cultura e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il cane che mi guardava e altri racconti del tassista

  1. milano32 scrive:

    L’ho preso, l’ho letto e …..
    Bravo Giovanni!
    Bellissima quella del Castello Sforzesco che “… adesso lo devono abbattere per fare un centro commerciale…”
    E’ una battuta che rischia di diventare realtà specie dopo che oggi ho sentito che vogliono “privatizzare” la Scala.
    Ma ve lo immaginate la Scala che diventa un parco divertimenti….

I commenti sono chiusi.