Taxi: Gasparri, governo continua a fare forte con i piccoli e debole con i grandi

“Anche con i taxi, come per altre categorie, il governo e il ministro Calenda continuano a fare la voce forte mortificando i lavoratori. Dopo ambulanti e balneari, il governo ignora le richieste della categoria per aprire il mercato ai grandi colossi e penalizzare ulteriormente i piccoli lavoratori. Lo sciopero di oggi, che sta creando problemi alla circolazione in molte città, è solo la legittima protesta di una categoria che da anni chiede regole chiare e condivise e che invece vede il governo aprire a dinamiche che rischiano di deregolamentare il servizio pubblico non di linea penalizzando esclusivamente i tassisti. Continua a leggere

Pubblicato in Politica | Contrassegnato , , | 12 commenti

Roma, protesta dei tassisti davanti al ministero dei Trasporti: traffico in tilt e lancio di petardi a Porta Pia

ilmessaggero.it Caos in Centro a Roma per la protesta dei tassisti che si sono dati appuntamento a piazzale di Porta Pia, davanti al ministero dei Trasporti. Lunedì sera la trattativa sindacale è saltata ed è stato indetto uno sciopero nazionale dalle 8 alle 22. 
TENSIONE – Momenti di tensione in mattinata per l’esplosione di petardi e l’accensione di fumogeni e quando è arrivato il segretario di Unica Cgil taxi Nicola Di Giacobbe: molti i fischi contro il sindacalista che è stato portato via dalla piazza dalle forze dell’ordine. «Non rappresenti più nessuno – hanno detto i tassisti a Di Giacobbe – non devi andare a parlare a nome nostro al Ministero». I sindacati dei tassisti hanno annunciato «nuove azioni di protesa a partire dalla prossima settimana, anche in vista degli incontri con il governo». Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dall'Italia | Contrassegnato , , , | 6 commenti

“Non bisogna mettere le mutande alla storia” Nencini, Rai radio1

Pubblicato in Videoclips | Contrassegnato , | 21 commenti

Taxi, confermato lo sciopero: domani stop dalle 8 alle 22

corriere.it Sciopero confermato. Domani martedì 21 novembre i taxi di tutta Italia si fermeranno dalle ore 8 alle 22 per una protesta nazionale già annunciata lo scorso 6 ottobre. A nulla è servito l’incontro al ministero dei Trasporti a Roma tra i rappresentanti sindacali e il governo. La protesta delle auto bianche è contro Uber e gli Ncc: «Un insopportabile abusivismo che si sta trasformando in un vero e proprio caporalato digitale». Oltre allo stop ci sarà poi un presidio sotto al ministero dei Trasporti a Porta Pia con decine di taxi in arrivo da tutta Italia. La protesta coinvolgerà quasi tutte le sigle sindacali: Fast-Tpnl, Fita/Cnataxi, Federtaxi-Cisal, Satam, Silt, Tam/Acai, Ugl-Taxi, Unimpresa, Uti, Claaai, Fit-Cisl Usb-Taxi, Mit, Faisda-Confail, Unica Taxi Cgil, Confartigianato-Taxi, Uri, Uiltrasporti e Uritaxi. Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dall'Italia | Contrassegnato , , | 4 commenti

Lo sciopero del 21 novembre 2017 è confermato

Le Associazioni di categoria, al termine dell’incontro giudicano ancora insufficienti le proposte del Governo in merito al riordino della legge, soprattutto su territorialità , piattaforme e abusivismo. Mantengono il fermo Nazionale per la giornata di domani dalle 8 alle 22 e danno appuntamento ai colleghi al sit-in (manifestazione) autorizzato in piazza porta Pia in Roma dalle ore 10.00

Continua a leggere

Pubblicato in Comunicati Sindacali | Contrassegnato , , | 4 commenti

Maurizio Berruti fa il punto della situazione

Pubblicato in Videoclips | Contrassegnato , , , , | 5 commenti

Il governo liberalizza i taxi: Uber fa rotta sull’Istria

ilpiccolo.gelocal.it I taxi Uber sbarcano in Croazia superando anche gli ultimi intoppi burocratici. Decisiva la legge presentata dal governo in materia di trasporti stradali che liberalizza il servizio taxi e abolisce la limitazione del numero di licenze mettendo fuori uso anche i regolamenti sulle tariffe definiti dalle autonomie locali. La Uber Hrvatska, la società che rappresenta Uber in Croazia, si è già messa alla ricerca di autisti/tassisti in vista della partenza della nuova stagione turistica. Sul sito di domanda e offerta di lavoro MojPosao sono comparsi annunci per la ricerca di personale: i termini per la presentazione delle domande scadono il 31 dicembre. Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dal Mondo | Contrassegnato , , | 8 commenti