TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Taxi, l’assessore boccia il DDL concorrenza: “Non va nella direzione sperata”

bolognatoday.it Siamo al fianco di una categoria che durante la pandemia, con spirito collaborativo, ha svolto un essenziale ruolo di servizio pubblico e che proprio per le limitazioni imposte ha ricevuto il sostegno attraverso ristori ad hoc della Regione”. Così l’assessore regionale ai trasporti, Andrea Corsini che “boccia” sostanzialmente ‘articolo del DDL Concorrenza che tanto agita il settore taxi e che lo porterà a due giorni di sciopero.

“Le liberalizzazioni vanno bene quando servono ad aprire il mercato e ad aumentare la qualità dell’offerta, per questo non devono essere motivo di contrapposizione o addirittura di peggioramento dei servizi – osserva Corsini – e l’articolo che riguarda i tassisti contenuto nel decreto concorrenza non va purtroppo nella direzione sperata. Le osservazioni pervenute da tutte le associazioni di categoria del comparto e il rischio di conflitti di competenze tra Istituzioni – Governo, Regioni, Comuni – in un settore che è comunque amministrato, devono spingerci ad affrontare la questione in modo concertato, con un ruolo forte delle Regioni, e non pregiudizievole, considerazioni che ho già avuto modo di mettere nero su bianco mesi fa e spiegare al coordinatore della Commissione infrastrutture, mobilità e governo del territorio, Fulvio Bonavitacola”.

Intanto i tassisti confermano la due giorni di sciopero per il 4 e il 5 luglio prossimi contro il disegno di legge che, dopo il via libera del senato, andrà alla seconda lettura alla Camera e potrebbe tornare al senato in terza lettura.

 

 

 

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Disabilita il blocco della pubblicità per sostenere Taxistory

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock