TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Messaggio di ASSOCIAZIONE TUTELA LEGALE TAXI: EMENDAMENTI DL RILANCIO: AGGIORNAMENTO IMPORTANTE

Così come vi abbiamo tempestivamente aggiornato, dopo un’attenta ricerca, sulla presenza di alcuni emendamenti pro Uber e ncc abusivi nel Decreto Rilancio, con altrettanta tempestività vi comunichiamo che gli emendamenti pro “sanatoria”, non saranno tra quelli che passeranno al vaglio della V commissione bilancio e sono quindi, di fatto, da considerarsi non più esistenti.

Sono infatti stati oggetto di un opera di scrematura da parte della commissione che non li ha ritenuti “da segnalare’”, termine tecnico con cui si indicano gli emendamenti meritevoli di essere oggetto di valutazione e voto.

Va da sé che dei 2700 emendamenti presentati, molti sono stati sfoltiti: questo però non toglie nulla al fatto che per l’ennesima volta dobbiamo dire grazie, innanzitutto ai rapporti con i nostri referenti istituzionali, ma anche al lavoro di costante monitoraggio e analisi specifica che con attenzione e puntualità da tempo svolgiamo.

Adesso, occorre VIGILARE con la massima attenzione e tenerci pronti a “farci sentire” qualora, memori delle esperienze passate di Lanzillottiana memoria, si verificasse un blitz d’aula.

Il Direttivo. Usque ad finem!


5 thoughts on “Messaggio di ASSOCIAZIONE TUTELA LEGALE TAXI: EMENDAMENTI DL RILANCIO: AGGIORNAMENTO IMPORTANTE

  1. Non so se in Italia esiste una categoria di lavoratori egualmente sottoposti ad una tale tortura. Sono anni che si assiste, sopratutto da una parte politica, a continui attacchi per distruggere un catagoria di lavoratori solo per fare spazio agli interessi di multinazionali. Se questa è politica siamo messi proprio bene!

  2. Qualcuno sa dirmi quando apre linate? Vogliamo deciderci di organizzare I turni x non essere tutti nello stesso momento inutilmente fermi nei posteggi’? Visto che e’il comune di Mi. a decidere x noi e x ora ha dimostrato di fregarsene vogliamo chiederlo ad alta voce? Che senso ha restare in strada x 10 € al giorno? E’inutile chiederlo ai nostri sindacati/ass. Ora devono pensare a organizzarsi le vacanze

  3. Purtroppo esistono anche altre categorie sotto tortura perenne da parte della sinistra, si tratta di tutti gli uomini liberi come noi che hanno deciso nella vita di realizzarsi da se. È LA LORO RELIGIONE CHE ESALTA L
    INVIDIA E NON SOLO TORTURA MA METTE ALLA GOGNA CHI NON PENSA CHE IL MONDO SIA UNA CONTINUA LOTTA DI CLASSE. È LA LORO CULTURA, HANNO CAMBIATO IL NOME MA NON I LORO METODI COERCITIVI. CHE QUEL
    DIO AL QUALE NON CREDONO ABBIA MISERICORDIA DI LORO.

  4. Andrea, con questa situazione non c’è nessuna organizzazione di turni che possa far rinascere il lavoro che tenga. sono giochi di prestigio inutili. L’unico modo per guadagnare in una giornata qualcosa di decente sono le uscite a targhe alterne. Quando lo si capirà sarà troppo tardi, abbiamo già buttato un mese e mezzo.

  5. IL PUNTO DI PARTENZA Il 12/2/1986 viene firmato nelle alte logge L ATTO UNICO EUROPEO e ratificato da tutti i 12 paesi della CEE nell estate1987, allo scopo di fare progredire L UNIONE EUROPEA. L atto stabiliva: il mercato interno comporta uno spazio senza frontiere interne, nel quale saranno assicurate la libera circolazione di merci, persone, SERVIZI E CAPITALI, di modo che risulterà facile per le MULTINAZIONALI DI OPERARE SENZA RESTRIZIONI MEDIANTE TRASFERIMENTO DI CAPITALI OVUNQUE LORO CONVENGA. In tal modo esse potranno IMPORRE I NUOVI STANDARD DI PRODUZIONE EUROPEA; ne conseguirà che LE PICCOLE ATTIVITÀ IMPRENDITORIALI, IL LAVORO AUTONOMO E L ATIGIANATO E AGRICOLTURA NAZIONALI NON DISPONENDO DEI CAPITALI NECESSARI PER CONTRASTARE IL MERCATO DELLE MULTINAZIONALI non saranno più in grado di resistere e dovranno scegliere fra CHIUSURA O SVENDITA A PREZZI STRACCIATI AI CARTELLI DELLE CORPORATIONS, il WORL ECONOMIC FORUM CONCLUDEVA: DA QUI AL 1991 IL MONDO SARÀ DOMINATO DA CIRCA 300 MULTINAZIONALI CHE REGOLERANNO SU SCALA MONDIALE I MERCATI DEI PRODOTTI DI CONSUMO. QUESTE 300 DOVRANNO CONTROLLARE TUTTO CIÒ CHE RIGUARDA LO SFRUTTAMENTO, LA PRODUZIONE E LA RIPARTIZIONE DEL MONDO, DELLE MATERIE PRIME E DEGLI ELEMENTI CHIAVE TECNOLOGICI DEL FUTURO. Tutto si è avverato ora sta a noi uomini liberi:OSS? PROTESTE SOTTO REGIONE E COMUNE? IL NEMICO È IN CASA E VA COMBATTUTO.

Comments are closed.

×

Powered by WhatsApp Chat

× Contatto Whatsapp con Taxistory
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Ads Blocker Detected!!!

Il sistema ha rilevato un AdBlocker.

Consulta questa pagina per disattivarlo.

Ricarica la pagina