TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Napoli. Taxi a ritmo ridotto, abbandonati dalle istituzioni

1 thought on “Napoli. Taxi a ritmo ridotto, abbandonati dalle istituzioni

  1. Baccalà, non avevo dato molto peso al tuo commento la prima volta che hai chiamato sciacalli i tuoi colleghi e tuoi forse amici, probabilmente eri un po’ nervoso, ma poiché reiteri ti racconto.
    Mia mamma, quasi ottant’anni, autosufficiente, senza internet e senza smartphone, ha dovuto andare e tornare dal medico urgentemente per procurarsi una ricetta per mio padre con gravi patologie. Ha preso il taxi in Cuoco, con 13€ e 10minuti ha risolto il problema. Per mia mamma quel collega è un angelo.

    Non ero sarcastico, non sopporto chi dice ‘basta fare così… basta fare cosà… basta che ci mettiamo d’accordo…’ e poi non fa una beata mazza.

Comments are closed.