TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Sciopero taxi del 24 luglio 2019? Chi l’ha detto?

E’ notizia di tutti i media radio, tv, online e su carta stampata che oggi ci sarebbe lo sciopero dei taxi concomitante a quello del trasporto pubblico generale. Chi l’ha detto? L’ha annunciato la pentade cgil, cisl, uil, ugl, cisal. Ma l’hanno domandato ai tassisti? A me non risulta. L’hanno spiegato ai tassisti? Non mi risulta neanche questo. Anzi, Milano ha annunciato già da una settimana che non verrà fatto nessuno sciopero. Che sia uno sciopero politico contro il governo? Può essere, anzi lo sarà sicuramente, peccato che i taxi, per ora, non abbiano molto da lamentare ad un governo che sta cercando di mettere ordine nel delirio provocato dai governi che si sono succeduti dal 2006 (ricordate? Il famigerato Decreto Bersani). Bene, ci vediamo in piazza, cari colleghi, ovviamente dentro i nostri taxi a svolgere il nostro dovere.

3 thoughts on “Sciopero taxi del 24 luglio 2019? Chi l’ha detto?

  1. Chi aderisce sciopera chi non aderisce no. Ognuno ha il suo giudizio sul governo e i tassisti come tutti hanno opinioni diverse. In ogni caso ne approfitto x esprimere tutta la mia solidarietà ai lavoratori del TPL che non sono solo i tassisti

  2. Sciopero politico contro Salvini. Non credo che aderiranno più di una decina di tassisti, visto il tombale silenzio della triade durante la lotta contro Uber.

Comments are closed.