TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Milano, difficile partenza per il nuovo sistema di turni e per MilanoInTaxi

Come dice il proverbio? Anno nuovo problemi vecchi. Facciamo un breve sunto della vicenda: il Comune di Milano decide qualche anno fa di sostituire le colonnine telefoniche dei posteggi con una app, qualche critica da destra e sinistra, squilli di trombe, Lustrini Virtuali & Grandi Annunci accompagnano la decisione, esce un primo bando che va deserto, ne esce un altro e una compagnia telefonica lo vince. Fin qui tutto bene, o quasi, solo che i radiotaxi milanesi pensano che questo sistema non sia una “colonnina virtuale” come promesso dall’allora giunta comunale, ma un vero e proprio radiotaxi concorrente finanziato dalla “cosa pubblica” e che quindi i loro soci non vi possano aderire, fanno ricorso, lo perdono.

E qui per farla breve facciamo un salto temporale glissando sul fiume di polemiche e discussioni che ne sono seguite e arriviamo ai giorni nostri in cui il Comune e la Regione Lombardia decidono di inserire in questa app la gestione dei turni dei taxi milanesi. Siamo onesti, il sistema, sulla carta, è semplicemente geniale, il titolare di licenza sceglie l’orario che più gli aggrada e lo registra con un click, la app gli manda una email con la grafica dei turni che poi vanno stampati in proprio ed esposti sul taxi. Bello, anzi troppo bello per essere vero.

Ecco che però salta fuori il diavolo, il quale, come noto, fa le pentole ma non i coperchi e i quasi 5.000 tassisti milanesi provano e riprovano a scaricare il nuovo aggiornamento della  app nei loro telefonini ma questa, a parte qualche raro caso, proprio si rifiuta di funzionare. Le chat dei tassisti cominciano a infuocarsi, si scambiano informazioni e consigli 24 ore su 24, le code all’ufficio Autopubbliche si allungano e l’ultima scadenza dell’8 gennaio (seconda proroga) si avvicina, ma ghe nient de fa’, la app la va minga.

Non contento il diavolo ne tira fuori un’altra, decide che nella notte di Capodanno i tassametri di un certo modello debbano impazzire e che da quel momento si mettano a contare una tariffa più bassa, con quale criterio non si sa, ma più bassa. I tassisti, poverini, si mettono in coda all’ufficio comunale per aggiustare questa nuova diavoleria che si somma a quella dei turni e finisce che la coda di taxi si allunga talmente tanto da richiedere l’intervento della Polizia Locale per regolare il traffico.

Nel frattempo tre dei sindacati che formano la Conferenza del Bacino Aeroportuale Lombardo chiedono un’altra proroga. Come andrà a finire? Non si sa, ma state certi che ne vedremo ancora delle belle.


15 thoughts on “Milano, difficile partenza per il nuovo sistema di turni e per MilanoInTaxi

  1. Ma qualcuno non ha mai pensato di fare una denuncia alla Corte dei conti per spreco di denaro pubblico?

  2. ma non era mica meglio tenere le colonnine??? molto più semplice??

  3. Zaffiro senti questa!!!!!!!!! Qualcuno……ha pensato bene di mandarci pure i tassametri in tilt. Con un ATTO TERRORISTICO CI FANNO FARE DUMPING A NOSTRA INSAPUTA! Benissimo! Altro argomento per la mia campagna elettorale!!!!!

  4. Beh dai, diciamola tutta, hanno smesso di funzionare i tassametri che hanno la manutenzione presso una ditta che già in passato ha avuto qualche problemino con il funzionamento regolare degli stessi, se così si più dire.

  5. E intanto gli abusivi fanno man bassa di corse rubate ai taxi. Controlli? Zero. Nada. Nicht. Nothing. Niet.

  6. Tutti Contro la giunta comunista! Senza violenza!!!! Ricordiamoci di papà woityila!!!!!!SOLIDARISMO!!!!!! Pensate anche a me! Non posso accedere al camposanto!

  7. KARMA! Non diciamo stupidaggini!!!! Questo è un colpo gobbo del soviet milanese. Chi ha le palle domani tutti a palazzo Marino!!!!! Granelli…..parliamone perché tutto questo ODIO CONTRO DI NOI?

  8. Le colonnine le hanno tolte perche’qualche “FURBETTO/I “si divertiva a romperle ,ci sono telecamere ovunque ma non sono mai riusciti a trovare i colpevoli(oppure non hanno voluto trovarli) toglierle hanno creato un danno anche a coloro che non sanno. usare le INTELLIGENTI APP. Lo scandaloso nuovo e problematico metodo del cambio turno mi chiedo che GIOCO e” cosa nasconde ???, siamo tutti obligati ad avere una stampante in casa? Chi non ci riesce entro l’8genn.cosa fa’, non va a lavorare x evitare una multa?sicuramente i vigili dal giorno ,8 saranno impegnatissimi con noi (ordini dall’alto) gli abusivi possono lavorare alla grande.i nostri sig.sindacati ,ass.non sono informati di questo ulteriore disagio che cic sta ‘, creando il comune di Milano? Oppure sono ancora in vacanza ,cos’altro dobbiamo ancora subire,dobbiamo aspettarci da PALAZZO MARINO? ,non dimentichiamoci che fra pochi mesi bisogna mettere mano al portafoglio x le tasse inail.inps.ecc.ecc.ecc. gli abusivi questo problema non lo conoscono .x loro paghiamo noi…i nostri avv..dovrebbero chiedere danni morali e materiali a chi ci crea quotidiane difficolta’ a chi permette che in troppi ci ribunano il lavoro..a chi ci vieta di fare un giorno di sciopero ….io spero fra pochissimi anni di lasciare il lavoro ma a chi ha iniziato da poco (carichi di debiti) come possono affrontare. il loro futuro,? “CONTINUIAMO A SUBIRE IN SILENZIO”!!!!!!! Perche x il cambio turno non e’piu’ sufficente farlo all’ ufficio autopubliche come abbiamo sempre fatto?

  9. COLLEGHI FERMI TUTTI !!!!! AVETE MAI VISTO QUALCOSA DI GESTIONE PUBBLICA FUNZIONARE CON AFFIDABILITA’??IO NO !!!QUINDI METTIAMOCI L’ANIMA IN PACE..CHI HA LA RESPONSABILITA’DI OCCUPARSI DI 7777 HA SAPUTO DIRE SOLO CHE E’COLPA NOSTRA SE NN DECOLLA. LICENZIAMOLOOOOOOO!!!!!!!!!

  10. COLLEGHI, NON C È CHE UN COL PEVOLE! UN SOLI RESPINSABILE! LA GIUNTA RADICAL CHIC CHE SI È IMPOSSESSATA DI PALAZZO MARINO. IL PARTITO DEMOCRATICO RADICE E FONTE DI TUTTI I MALI DEL NOSTRO PAESE. TUTTI A PALAZZO MARINO, RIPRENDIAMOCI MILANO O CITTADINI. SALVIAMO IL NOSTRO MARTORIATO PAESE.

  11. ARYUNA tassametri in tilt a Capodanno ? BOH! sara ‘ l’obsolescenza , non so che dire .CAOS turni ? 8 gennaio riprenderanno i controlli stanne certo , al quel punto saranno solerti ed efficaci vedrai . Il problema che gliele facciamo passare tutte . Devi cominciare con le denunce,chiedere risarcimenti e altro oppure l’8 se non hanno sistemato tutto gli vai sotto palazzo Marino e ti fai dire che turno devi fare oppure alla prima dico PRIMA multa vi fermate tutti. Daccordissimo col tuo secondo commento. Ci siamo capiti tanto ! Ma si comincera a farlo ?. Curiosita ma ce stato poi il famoso incontro del 2 gennaio?

  12. HA HA HA !! UN CLASSICO .POTEVAMO GIOCARSELO ALLA SNAI !!! IL 12 A ROMA PERLOMENO IL TPL SCIOPERA .ALMENO SI DANNO DA FARE LORO .PER IL 9 MI GIOCO l’X ,LO PAGANO POCO PERCHE LE PROBABILTA SONO ALTE.

Comments are closed.

×

Powered by WhatsApp Chat

× Contatto Whatsapp con Taxistory
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Ads Blocker Detected!!!

Il sistema ha rilevato un AdBlocker.

Consulta questa pagina per disattivarlo.

Ricarica la pagina