TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Documento Parlamentino 19.09.2017

Roma, 19 settembre 2017.
A fronte di una azione di deregolamentazione del comparto del trasporto pubblico non di linea operato sia da soggetti interni alla legge 21/92 (taxi e ncc), sia da soggetti multinazionali, è necessaria la promulgazione di una stringente regolamentazione che affermi la legalità nel comparto e normi le piattaforme tecnologiche che devono operare nel rispetto delle regole del medesimo.

Le OO.SS riunite il 19 settembre confermano quindi che il Governo deve formalizzare il decreto attuativo interministeriale ex l. 73/2010 entro e non oltre il 30 settembre 2017.
È evidente che qualora quanto sopra richiamato non venga attuato le scriventi OO.SS. decideranno le conseguenti iniziative sindacali.

FAST TPNL – FITA/CNA TAXI – FEDERTAXI CISAL – SATAM – SILT – TAM/ACAI – UGL TAXI – UNIMPRESA – UTI – CLAAI – FIT CISL – USB-TAXI – MIT – FAISA CONFAIL – CASARTIGIANI – UNICA TAXI CGIL – CONFCOOPERATIVE – CONFARTIGIANATO TAXI – URI – UILTRASPORTI – URITAXI

20 thoughts on “Documento Parlamentino 19.09.2017

  1. Che paura… il governo sta già tremando ed è imminente la sua caduta.
    Cattivoni delle OO.SS!

  2. Si vabbe’ mo vediamo se non formalizzano il decreto il 30 settembre che succede ! Come dice alby” che paura “”. Non è che hanno proclamato intanto uno sciopero per il 1 ottobre qualora le cose non vadano nel verso giusto . Sciopero revocabile se le cose vanmo invece per il verso giusto . Una cosa e certa! DA FEBBRAIO SIAMO ARRIVATI A OTTOBRE ( IN PEGGIO ) .

  3. Ma con chi si sono incontrati ? Tra di loro ?allora stiamo a posto. Il 30 staremo come adesso. Intanto il tempo passa e vedrete che uscirà fuori una decretazione d’urgenza all’improvviso ( non certo a nostro favore E sappiamo invece a favore di chi ) adducendo appunto motivi di urgenza dovuti a tale norma o tale legge e ci riempiranno nuovamente di cazzate. Staremo a vedere. Anzi no sarebbe meglio proprio non rimanere a guardare .

  4. Ottimo. Si da un “ultimatum” unitario al governo x ripristinare e attuare la 21/92. Ovvio che poi ci aspettiamo coerenza nella difesa ad ogni costo della legge finalmente attuata.

  5. I decreti attuatuativi attuano una legge o una norma .
    Dopo la cancellazione del quater la quale attuazione prevedeva vincoli stringenti al noleggio, adesso che il quater è abolito, cosa dovrebbe attuare il decreto??

  6. Dani, deve attivare la 21/92 che è chiarissima. Ovviamente supererebbe la porcata che ha sospeso il 29/1 quater. È il minimo che possiamo chiedere per ristabilire la legalità in un settore che sta morendo a causa dell’abusivismo. L’alternativa è che buttiamo le nostre licenze nella spazzatura e andiamo a fare gli abusivi anche noi.

  7. Non faranno mai attuazione alla 21/92, piuttosto daranno lo jus soli a chi sappiamo noi. Sei irregolare? E io ti regolarzzo.

  8. Ragazzi a questo punto speriamo nel voto! Questi stanno facendo uno tsunami di danni in tutti i settori. Ah…..colleghi di Milano ho sentito che qualcuno sarà processato, un po’ di pressione su un minimo di ordine e di legalità? È il momento di farlo, almeno cercando di parlare con L assessore granelli. Ho guardato le scritte sulle corsie preferenziali, c è scritto taxi e bus, nominativi di altri soggetti nemmeno L ombra, eppure……..

  9. sinceramente non capisco che cosa ci si possa aspettare da questo governo zombie, che va avanti da oltre un anno e mezzo a suon di voti di fiducia alle camere.
    io aspetterei di dialogare col nuovo governo, che spero sia di altro colore.

  10. Marco perdonami , il rientro al singolo servizio per le auto ncc era previsto solamente nel 29/1quater dal momento che tale emendamento è stato sospeso tale vincolo decade .
    Un decreto attuativo sulla base della legge 21/92 non trova conforto in tal senso , pertanto il tanto decreto attuativo qualora ci fosse sarebbe l’ennesimo pezzo di carta da culo venduto dai sindacati come panacea di tutti i mali.
    La vedo come la solita supercazzola che i sindacati vorrebbero sbandierare per recuperare un minimo di credibilita .
    A Roma con sentenza definitiva il comune sta risarcendo gli ncc per i sequestri effettuali sulla base del 29/1quater

    Diciamo una volta per tutte le cose come stanno !!!!

  11. Dani, il decreto attuativo può regolare il delirio in cui siamo precipitati. Non dimenticare che il 29/1 non è cancellato ma solo sospeso negli effetti fino al 31/12/17

  12. Strano che soltanto dopo il 15.09 i sindacati trovino un’intesa..l’intento era quello di scongiurare che le proteste dei tassisti facessero decadere il governo e dunque le pensioni ai parlamentari? Adesso però aspettiamo i fatti altrimenti a cadere sarà Sansone con tutti i filistei!

Comments are closed.

×

Powered by WhatsApp Chat

× Contatto Whatsapp con Taxistory
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Ads Blocker Detected!!!

Il sistema ha rilevato un AdBlocker.

Consulta questa pagina per disattivarlo.

Ricarica la pagina