TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Genova «Troppi taxi abusivi, nessuno interviene»

ilsecoloxix.it In piazza Barabino, a Sampierdarena, la presenza è ormai fissa. Ma il fenomeno inizia a radicarsi anche in altre zone, come di fronte alla stazione Principe. «Sono arrivati a utilizzare i nostri parcheggi – racconta il presidente della cooperativa Radio taxi, Valter Centanaro – e a fissare i telefoni sul cruscotto per gestire al meglio le numerose chiamate. Una sorta di abusivato istituzionalizzato. Chiederemo alla nuova giunta di intervenire, schierando pattuglie ad hoc. La situazione sta sfuggendo di mano».

Le targhe segnalate dai tassisti, che per tradizione fungono da sentinelle, sono una quarantina. «In questi casi ci sono elementi molto concreti che dimostrano l’esercizio abusivo». Tuttavia i mezzi sospetti, visti circolare regolarmente vicino ai posteggi riservati, sono almeno il doppio.

«Abbiamo iniziato a segnalare il problema tra il 2010 e il 2011 in prefettura. Allora ero consigliere comunale e, come oggi, presidente della cooperativa. Capiamo alla perfezione che le forze di polizia debbano avere delle priorità, come ci fu fatto notare a quel tempo. Tuttavia i fenomeni di questo tipo lasciati andare senza essere contrastati tendono ad allargarsi a macchia d’olio».

La cooperativa Radiotaxi, cui sono associati 750 tassisti degli 869 titolari di licenze di Genova, al pari dei sindacati di categoria, è stata da allora in prima linea nel segnalare a Comune e prefettura l’evoluzione del fenomeno.

Il vicesindaco, Stefano Balleari, delegato alla Mobilità, che sul punto è interlocutore dei tassisti con l’assessore a Sicurezza e polizia municipale Stefano Garassino, raccoglie l’invito: « Faremo un incontro al più presto e chiederemo la collaborazione delle forze di polizia».

5 thoughts on “Genova «Troppi taxi abusivi, nessuno interviene»

  1. A Milano ore 21 di ogni sera nel parcheggio taxi lato navette della stazione centrale ci sono solo abusivi, un taxi autorizzato non riesce a mettersi in quel posteggio. Pattuglia sempre lì a 15 metri, ma loro tranquilli li fermi in attesa con navigatore acceso pronto all’uso.

  2. Questo è il paese dove se sei abusivo ,illegale clandestino vieni premiato se sei regolare vieni punito. Specialmente con certi governi . Lo hanno dimostrato nei fatti

  3. Ieri 22.08 Aeroporto Capodichino n 2 auto bianche con scritta taxi e null’altro, abusive entrambe erano posteggiate tra il parcheggio taxi (quello legale) e il casotto dei vigili a fare adescamento clienti tra le file dei turisti in fila.
    Passando di li, li noto, mi fermo e glielo dico ai vigili, uno dice all’altro “vai e falli andare via da li”…ho sentito bene????VAI E FALLI ANDARE VIA DA LI…. mi chiedo io: e il verbale??
    Perché a loro li fai andare via da li, mentre a noi tassisti ufficiali autorizzati di napoli se siamo fuori i posteggi per un caffe or una pipi… fai il verbale?????

  4. Ciro . Appunto come dicevo ! Forse dovremmo tirare fuori più RABBIA . Sembra che con la DIPLOMAZIA Lo prendiamo sempre in quel posto. PiuRABBIA

  5. Zaffiro. IO e TE dobbiamo tirare fuori più rabbia?
    Il collega a Napoli che nella confusione ha trascinato l’autista ncc di fuori comune che caricava abusivamente per strada, è rimasto solo…nel suo oblio ad annegare.
    Ma non lo capisci che siamo vittime di un complotto, di un sistema, siamo soli mettilo in testa, e mancano oltre che le leggi sopratutto la volontà di colpire gli abusivi.

Comments are closed.