TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Cassigoli (Unica Cgil) “un decreto attuativo non può modificare la legge”

Non è il sole che martella ma una ponderata riflessione quella che mi porta a dire che il confronto in sede di MIT è da troncare a meno che non ci sia un vero ribaltamento di quello che circola su quel tavolo. Il documento presentato dal funzionario Finocchi non è una bozza di decreto attuativo ma un intervento modificativo della legge 21/92 e per questo – al di là dei contenuti negativi che contiene – non solo non è lineare con il compito che aveva il Ministero ma è anche giuridicamente non corretto (un decreto attuativo non può modificare la legge ). 

Per questo quel documento è irricevibile sotto tutti i punti di vista.

Bisogna prendere atto della volontà negativa che il Governo – non posso dire che così – ha nei confronti di coloro che operano correttamente nel comparto. Il Governo persegue una politica di aiuto ai gruppi nazionali e multinazionali che da anni vogliono entrare nel TPL non di linea ( ci provano dal 2006) oggi attraverso le piattaforme che configurano un vero e proprio caporalato tecnologico.

Nello stesso tempo il Governo deregolamenta ulteriormente il settore degl NCC per agevolare il disegno di liberalizzazione del comparto e offrire alle multinazionali autentica “carne da macello” irretita inizialmente dal mantra “sei libero di fare come vuoi”.

È il portafoglio clienti la preda ambita da gestire con strumenti al di fuori del controllo degli operatori. Claudio Giudici aveva positivamente lanciato un messaggio di ritrovarsi tutti senza primogeniture alcuna per “guardarsi negli occhi” – dato il momento e quanto in campo- .

Rompiamo la farsa “Finocchi” e definiamo insieme i punti irrinunciabili che servono alla categoria predisponendo un funzionale percorso di iniziativa e di lotta E’ una riflessione che mi sento di rendere pubblica sapendo che è condivisa, nel chiuso delle sedi, da tanti. E’ bene che esca dalle stanze e contamini reciprocamente stanze e piazze.

https://www.facebook.com/roberto.cassigoli.9


.


.

28 thoughts on “Cassigoli (Unica Cgil) “un decreto attuativo non può modificare la legge”

  1. Quante parole…. Se invece di parlare, organizzassero una manifestazione davanti al palazzo del governo convocando TUTTI i consorzi radiotaxi d’Italia, forse ora l’emendamento lanzillotta sarebbe già sparito insieme a quei comunisti pentastellati del PD che stanno dando il colpo di grazia a questo paese svendendolo totalmente e sostituendo i propri cittadini con bande di stranieri che il diritto di stare in Italia, non ce l’hanno.

  2. Ne parlavamo prima!!!!!!!! Il funzionario come si chiama? FILINI? FANTOZZI?il 2 giugno chi ci mandano? LA SIGNORINA SILVANI?

  3. Oh! Piano piano escono fuori . Se un decreto non può modificare una legge allora se la piantassero di colpi di mano . Si denunciassero procedure illegali. Basta soprusi. Ci vogliono inFINOCCHIARE . ( che caso !) Ciro -Pino 3822 -Alberto 93 AIUTO . Dobbiamo martellare. Forse si Risvegliano le coscienze

  4. Se si riuniranno tutti e qualcuno la smettesse di fare la PRIMA DONNA sarebbe un bene per la categoria…SPERIAMO!

  5. I tassisti invocano da molto tempo l’unità delle sigle sindacali di categoria.
    Meglio tardi che mai e….speriamo sia la volta buona!!!

  6. A sett. indire una forte mobilitazione come a febbrai. Senza preavviso e ora di finirla o noi o loro.

  7. ma questo signore che adesso dice che un decreto no può modificare la legge, a febbraio, davanti al ministro non lo poteva dire?
    hanno accettato di dialogare sapendo che la proposta del ministro nulla poteva fare por modificare la legge?
    allora perche abbiamo perso tutti questo tempo?
    ma chi rappresenta?

  8. Cassigoli sono mesi che non si capisce cosa ci fate li. Non hanno manco una delega è vi Pigliano a schiaffi e tutti a dire che bisogna riformare la 21/92. La riformino da soli o con i loro sodali

  9. G z. A settembre e troppo tardi . Bisogna farsi sentire prima del 2 Agosto. Quelli che ci remano contro non stanno fermi , non li vedi ma si danno da fare , lavorano sotto traccia

  10. Cosa ci fanno lì? Mangiano! Tanto qualsiasi cosa succeda, il culetto sulle sedie da sindacalista, non glielo schioda nessuno. I cavoli amari sono di chi è in strada

  11. Complimenti, ci state arrivando anche voi a capire quello che per tutti noi era chiaro fin da subito. Col fermo si è mobilitato il ministro e tutti voi, poi col avete iniziato a bisticciare tra di voi e il MIT a mandare il viceministro ed ora il segretario. Ingenuamente credevo che se temporeggiavate e perdonate tutto questo tempo fosse perché in quei salotti avevate avuto rassicurazioni su accordi seri, ora a fine luglio ci dite che non è così?! Il governo ha lavorato ad un testo deregolamentatore e voi??? Va beh tanto ora chi può andrà in vacanza.

  12. Zaffiro correggimi se sbaglio: Roma sta bruciando il 2 agosto è alle porte e noi dovremmo essere lì sotto il ministero in ventimila. Detto questo c è chi oggiMI DICE CHE FA MEZZA GIORNATA PERCHÉ DEVE PREPARARE IL CAMPER. Con chi me la devo prendere? (E parlo ci noi coscienti) COL MINISTRO O CON I CAMPER??????NON NE POSSIAMO PIÙ BASTA!

  13. CIAO ZAFFIRO!!STIAMO PRONTI E FACCIAMOLI DORMIRE PREOCCUPATI…IN PIU’DICO CHE, FINO AD ORA UN PO’DI TEMPO LO SI E’PERSO MA LA QUESTIONE E’COMPLESSA..NON SI PUO’SPERARE CHE CADA IL GOVERNO PER SISTEMARE LE COSE!!!VERO RAPPRESENTATI E SIGLE?!?!?!?!?QUINDI SE PROTESTA SARA’…..PROPONGO RICHIESTA SEMPLICE:RIPRISTINARE LA LEGALITA’CANCELLANDO IL180 coma b E REGOLE PER LE MULTINAZIONALI con Ncc

  14. Pino 3822 e Alberto 93 . In effetti non ci sarebbe niente da discutere . La legge ce ed è chiara . Però sappiamo anche che vogliono scardinarla .secondo me si e concesso già troppo. Prevedo che per il 2 Agosto non ci sara neanche un presidio. Quindi dovremmo muoverci in modo indipendente . Un piccolo segnale gia sarebbe qualcosa . Non dico di scioperare ma almeno magari che ne so il 2 Agosto nel ogni cambio turno( mattina/pomeriggio-pomeriggio/ notte ecc ) un bel concentramento nei centri città ( ognuno conosce i punti nevralgici della propria città ). E solo un’idea anche se penso che se il 2 agosto le cose non cominciano a sistemarsi bisogna lasciare da parte la diplomazia e il politicaly correct . I sindacati secondo me li dovremo scavalcare perché la mobilitazione tanto sbandierata si è visto dove ci ha portato. Io mi aspetto un “colpo di mano” ad agosto come l’infame emendamento lanzillotta

  15. Anche secondo me a ferragosto mettono la manina magica….e gli altri in camper!VEROOOOOOOOO??????

  16. Pino 3822 . Tutto il giorno in macchina e va pure in vacanza in camper . Ma come je va !

  17. Colleghi, a mio parere urlare saltare scimmiottare non serve più a nulla QUELLI non vogliono capire!!! bisogna agire come hanno fatto i Francesi…non c’è altra soluzione…

  18. Furioby hai ragione . E da tanto che lo diciamo . Probabilmente e l’unica cosa che ci rimane da fare . Qui se sei educato non risolvi niente . Ci vuole un a azione FORTE. Molto FORTE .

  19. AZIONE FORTE,MOLTO FORTE MA BREVE..BREVE E INTENSA COME LE PERTURBAZIONI!!!QUINDI TI RICEVONO GLI DICI CHIARAMENTE CHE CI PIACE LA LEGALITA’ E SE NON CAPISCONO…ALTRA BREVE MA INTENSA PERTURBAZIONE..E COSI VIA!!!…IL 180 comma b va CANCELLATO,CHIARO!?!?!

  20. Alberto93 .Ok . Cominciamo a fargli capire che non ce niente da trattare . La legge ce ed e’ben chiara . Stabilisce regole per ogni settore ( linea/piazza /rimessa .) Non ce niente da trattare . Perché trattare significa solo inchiodare sempre di piu noi e deregolamentare sempre di piu gli altri. Dicono sempre che siamo una Lobby. Se lo fossimo non saremmo a questo punto. E allora accontentiamoli. Facciamo la Lobby . Niente compromessi . Linea dura perché la morbida (5 mesi buttati) non ha portato buoni frutti). ADUNATA!!

Comments are closed.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Disabilita il blocco della pubblicità per sostenere Taxistory

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock