TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Svizzera Le FFS hanno scaricato Uber

cdt.ch BERNA – Le Ferrovie federali svizzere (FFS) hanno deciso di sospendere la collaborazione con Uber, il gruppo statunitense che fornisce un servizio di trasporto automobilistico privato via app mettendo in collegamento diretto passeggeri e autisti. Lo hanno comunicato oggi i sindacati Unia, SEV e syndicom. Quest’ultimi avevano rimproverato alle FFS di collaborare con un’azienda – presente a Losanna, Ginevra, Basilea e Zurigo – che “viola sistematicamente la legge svizzera”. Adesso tocca alla Posta, secondo la nota dei rappresentanti dei lavoratori, seguire l’esempio delle FFS.

I sindacati avevano già inscenato una manifestazione di protesta lo scorso 4 di aprile a Berna. In quell’occasione, avevano giudicato “scandaloso” che due aziende parastatali avessero integrato nelle rispettive applicazioni mobili per la pianificazione dei viaggi servizi di un gruppo statunitense il cui modello d’affari si fonda sull’aggiramento della legge.

Uber, secondo i sindacati, non riconosce i suoi dipendenti in quanto tali, nega loro ogni diritto di lavoratori e rifiuta di versare i contributi dovuti alle assicurazioni sociali. Insomma, agendo in questo modo la ditta americana favorirebbe il lavoro nero.

Le FFS prevedevano l’integrazione del servizio taxi Uber nella loro app nel primo semestre del 2017, ma il termine preciso non era ancora stato ancora fissato. Per quanto riguarda la Posta, la collaborazione con Uber è già in corso tramite l’app “NordwestMobil”, progetto che riguarda l’area di Basilea, partito ad ottobre 2016 e che dovrebbe durare fino all’autunno.

Contattata dall’ats, CarPostal ha dichiarato di voler mantenere il proprio progetto “NordWestMobil” fino al termine della fase pilota. Una volta terminata questa fase e quando l’offerta sarà estesa a tutto il paese, verrà riesaminata la questione degli operatori.

Alla questione si è interessato anche il Consiglio federale, che nel marzo scorso ha risposto alla consigliera nazionale Edith Graf-Litscher (PS) senza in realtà prendere posizione sull’attività delle FFS e della Posta, affermando che la questione ricade nell’area di responsabilità delle aziende stesse.

Alla richiesta di numerosi parlamentari di sottoporre a controlli le imprese fornitrici di servizi di taxi per verificare se siano conformi alle disposizioni legali, il Consiglio federale ha ammesso tuttavia la necessità di vigilare. A tale scopo la ministra dei trasporti Doris Leuthard ha già messo in campo un gruppo di lavoro.

10 thoughts on “Svizzera Le FFS hanno scaricato Uber

  1. Gli altri paesi hanno dato alla premiata ditta un cricco al fondoschiena e li hanno rispediti oltre l’Atlantico. Noi invece… gli concediamo pure l’assist.

  2. marco le Fs Svizzere si riferiscono a U. Balck oppure U Pop? Non si capisce dall articolo

  3. Nessun problema per u… la Svizzera vi caccia a pedate? Venite qui in Italia! Qui c’è posto per tutti, anzi, soprattutto per chi infrange la legge! Ah, dimenticavo, anche per le leggi italiane siete fuorilegge? Ripeto, nessun problema! Ve le modifichiamo seguendo le vostre indicazioni! I taxisti? E chi sono? A noi interessano gli interessi delle Multinazionali con sede fiscale all’estero, mica quelli dei lavoratori e delle famiglie italiane!

  4. Credo ora mai che tutti abbiano capito che quelli del of abbiamo ricevuto in dote la famosa cagnotta…. e quindi faranno di tutto per farli entrare e distruggere 60 Mila famiglie… ma noi abbiamo un arma invincibile….. l’onestà

  5. notte del 17/6 stazione centrale finito concerto a monza sono arrivati i treni sapete cosa hanno fatto ncc u… caricavano ai posteggi taxi come dei selvaggi senza paura ci sono le telecamere se qualcuno volesse prendere provvedimenti grazie.erano le 2 del mattino

  6. ma… il posteggio taxi era pieno di taxi o vuoto?
    giusto per sapere… perché alla stessa ora di fronte al … …. …. … … .
    se non ci fossero stati ncc e u… ci sarebbero stati gli abusivi tradizionali.
    quando i taxi servono vanno a cena… quando c’è il turno libero per lo sciopero dei mezzi le radio non aprono i canali fino a quando il sistema è al collasso.
    forse anche la logica del tassista deve cambiare un po’ e adeguarsi alle esigenze degli utenti che sono diverse da quelle di 20 anni fa.
    se ci fossero state le frecce che impedivano il carico degli ncc immagino che ci sarebbe stata la rivolta degli utenti.
    l’utente non è fedele. oggi chiama i blu domani i rossi o i gialli e se c’è lo sconto anche my… chiama quello che lo porta a casa più in fretta. fosse anche abusivo, illegale o straniero.

  7. ieri sera non c’era turno libero.In centrale ieri sera, la gente arrivava da Monza, dove sono state presenti 100.000 persone, oltre ad essere, sabato, oltre a esserci la moda, etc, etc, e venerdi: il concerto a San Siro, assieme a quello di Monza, assieme allo sciopero, etc.

    Il turno libero con primanza è quello che sbagliato, perche scoraggia a chi vuole lavorare qualche ora in più, sembra quasi che qualcuno abbia paura di guadagnare di meno, inoltre farlo finire alle 02:00 e sbagliatissimo, i picchi di lavoro dove non ce la facciamo sono dalle 02:00 fino alle 03:00/04:00. Certi colleghi dovrebbero tener presente che al venerdi e al sabato si deve uscire a lavorare. altrimenti faranno come a Roma i turni a rotazione. e poi non si lamentino.
    Per quanto riguarda gli NCC, ormai non fanno più le cose di nascosto, se non ci sono taxi al posteggio. Oppure vanno adagio e si fermano per offrirsi.

  8. A tutti i tassisti!!!!
    Ovvio no a chi ha deciso di dare il proprio futuro alle multinazionali !
    La cosa più ridicola è che ci dev far riflette molto è che chi si erge come rappresentante di categoria esprime solamente il SILENZIO!!!!!!!????
    Chi decanta il suo successore, chi dice che è megliio degli altri e chi sparisce( vedi i cani sciolti)
    E noi???????

    FOTTUTI!!!!!!

    S V R G L I A!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Io al momento che si deciderà un azione concreta sarò in prima linea ma ora solo chiacchiere!!!!!!!!!!!!!

    Vergogna a chi ci dice di fidarsi!!!!!

  9. io dico solo di non far passare nulla a queste merde anche sè ci fossero state 100.000 in attesa loro non devono caricare non è roba loro ,poi quelli non fanno niente per il servizio taxi cioe tassisti che che vogliono fare corse per gli aeroporti andate a fanculo fate il vostro dovere date servizio ,visto che ci sono abusivi fuori a lavorare senza turni tutti i sabati così nessuno ci critica portiamo a casa la gente .

Comments are closed.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Disabilita il blocco della pubblicità per sostenere Taxistory

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock