TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Spagna. Sciopero generale taxi contro Uber e Cabify

rainews.it Taxi in sciopero oggi in tutta la Spagna per protestare contro la concorrenza di Uber e Cabify. A Barcellona i tassisti hanno deciso di fermarsi per 24 ore, a Madrid per 12, denunciando la “concorrenza sleale” delle nuove compagnie.

Una grande manifestazione di protesta è prevista nella Capitale spagnola questo pomeriggio, dalla Glorieta di Atocha a Plaza de Neptuno, vicino al congresso dei deputati. Lo sciopero sta creando notevoli disagi per i viaggiatori in particolare nei principali aeroporti del paese come Barajas a Madrid e El Prat a Barcellona.

6 thoughts on “Spagna. Sciopero generale taxi contro Uber e Cabify

  1. La regia è sempre la stessa, ormai scontata. Ma a questo punto chiederei al ministro : ma lei il taxi lo vuole pubblico o privato ?

  2. A noi i doveri alla concorrenza i profitti, via tassametro orario territorialità

  3. non riesco a capacitarmi quando sento con aria trionfale dire via il tassametro come fosse una conquista possibile che non si rendano conto che ci sara qualcuno che andra alla meta del suo prezzo con una macchina piu nuova e piu pulita e magari col tassista senza le ciabatte e la canottiera e i pantaloncini corti non vivete di sogni minacciando di trovare qualche pollo da spennare state coi piedi per terra e tenete alta la categoria

  4. A Walter ! Quella di Coriandolo e una provocazione , e chiaro che nessuno vuole questo, però se mi vuoi servizio pubblico qualche garanzia e protezione sul lavoro che svolgo me lo dovrai pure riconoscere ! O no ?

Comments are closed.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Disabilita il blocco della pubblicità per sostenere Taxistory

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock