TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Uber: domani confermato incontro a Ministero

«Domani andiamo all’incontro al ministero» delle Infrastrutture e dei Trasporti. Così il general manager di Uber Italia, Carlo Tursi, confermando che «sono stati convocati». All’incontro Uber, spiega Tursi, «porterà una proposta». E, aggiunge, «molti spunti interessanti di cui vogliamo discutere» sono stati offerti dalla segnalazione dell’Antitrust dei giorni scorsi. Si tratta, racconta, di creare le condizioni per «una mobilità che possa allargare il settore a favore dei consumatori: non solo con servizi di alta gamma ma anche più economici, non solo per le grandi città ma anche per quelle piccole e medie». 

E alla fine, prosegue Tursi, «i benefici arrivano anche per gli operatori Ncc e per i taxi stessi, come dimostra uno studio dell’università di Oxford fatto a New York», dove «il giro d’affari per il settore è rimasto immutato». Quanto al fattore licenze, Tursi ammette che «è un problema, però non irrisolvibile: si può pensare, come è avvenuto in giro per il mondo, a un meccanismo di transizione con forme di compensazione economica». Quindi, «misure ponte, con un fondo statale» di supporto. (ANSA). Y08 20-MAR-17 14:47

64 thoughts on “Uber: domani confermato incontro a Ministero

  1. Ma Tursi le idee le pesca al paese dei balocchi? Cioè, un azienda privata americana arriva di prepotenza in Italia, ci mette sul lastrico, non versa un centesimo di tasse in questo paese e pretende dallo Stato babbeo non solo che approvi l’operato di quest’azienda, ma anche che ci rimborsi i danni? Ci rendiamo conto? Ma quel sentimento chiamato Vergogna, esiste ancora???

  2. Questa è il governo dello Stato italiano. Governo di abusivi che coprono altri abusivi. Gente corrotta.
    Il 23 io sciopero e ricordo a tutti che il 24 c’è anche uno sciopero dell ATM. Ora fuori le palle, tutti. Tutto fermo dal 23 e vediamo come va a finire Sig. Delrio!

  3. BBENZINA SUL FUOCOOOOO!!RICEVERE UN ABUSIVO CHE ELUDE EVADE LE TASSE…!!!!!

  4. SPERO NON SIA VERO…? SONO BASITO PER NON DIRE ALTRO..! QUESTO E’ SPUTARE IN FACCIA ALLA DIGNITA’ DEGLI ESSERI UMANI ! RUBARE LA DIGNITA’ ALLE PERSONE E’… NON HO PIU’ PAROLE… SOTTOLINEO ANCORA LA VIVA SPERANZA CHE CIO’ NON SIA VERO !

  5. Ci vediamo giovedi a Roma colleghi.Tiriamo fuori le palle e restiamo uniti.Non possiamo perdere senza combattere.Questi vogliono la nostra fine e se non rimaniamo uniti va a finire male.un collega di Milano

  6. Un giretto da quelle parti non sarebbe mica male…se sappiamo a che ora si inciuciano, ops, si incontrano

  7. Colleghi siamo all’apoteosi, l’incontro di domani è la copia della famosa cena Romana, con la differenza che viene candidamente ufficializzata e supportata da un organo pseudo statale (antitrust). Da parte del ministero una mossa di questo tipo è a dir poco offensiva visto lo stato di tensione e dello sciopero già programmato; con l’aggravante che come riportato nel comunicato stampa, il fulcro dell’incontro sarà il terzo settore. Sono certo che già da domani i colleghi capitolini non lasceranno che le cose accadano indisturbate….

  8. Stavolta si va a Roma e non si torna a casa finché questi delinquenti non si tolgono dai coglioni…adesso basta siamo ormai arrivati a un punto di non ritorno, siamo esasperati e incazzati come non mai ,e chi parla è un padre di famiglia…io non mi faccio rovinare da un manipolo di qaqquaraqqua’

  9. Assurdo il governo quasi non riceve
    i tassisti al ministero e invece riceverà RU…?! Tutto questo è inverosimile!!! Stanno mettendo benzina sul fuoco…come si possono sopportare situazioni del genere

  10. Marco (Taxistory), sei riuscito a rintracciare qualcosa di ufficiale, oppure si tratta semplicemente di una dichiarazione del demente (come da articolo) ?
    P.s. Satam conferma il NON sciopero.
    Spero che gli iscritti alle sigle sindacali che non aderiranno a questa protesta, ne prendano atto ed agiscano secondo la propria coscienza.

  11. Mi vergogno di essere italiano nessun diritto ma solo doveri tasse regolamenti ecc e in più screditati da stampa e televisioni additati come casta privilegiata (10 ore di lavoro sulla strada con tutto quel che ne deriva incidenti furti rapine e salute che se ne va)
    Poi al ministero vengono convocati gli ABUSIVI
    CHE VERGOGNA!!

  12. Sono stanco di ripetere bloccare autostrada Napoli Milano Roma ecc. come i camionisti solo così si può risolvere il problema

  13. Vabbè siamo alla frutta… questo governo deve sparire con le buone o le cattive

  14. Se qulcuno si sta organizzando daMilano per invadere Roma in taxi….fate sapere!LA RABBIA SARA’LA VOSTRA GABBIA !!!

  15. Scandaloso che il governo inviti rU… ad un tavolo x parlare di cosa??….non è accettabile. ..Il servizio pubblico taxi non si tocca…non dovrebbe nemmeno essere messo in discussione. ..Questo governo deve andarsene …bisogna tornare subito al voto…

  16. Ma io da tassista vorrei sapere che cosa ne pensano gli NCC del famoso terzo settore fatto da autisti non professionisti .
    Svegliaaa cari NCC, il Terzo settore è anche la vostra Morte !!!!
    Oltre le multinazionali ci saranno anche società Italiane medio /grandi che offriranno i loro servizi con autisti non professionisti sia con macchine super utilitarie sia con macchine extra lusso .
    E quindi per un ordine di servizio non si sarà più bisogno di chiamare un NCC professionista…….
    Per il 23 invito veramente TUTTI a fare uniti questo sacrosanto sciopero che è a norma di legge, e di non guardare la misera giornata di lavoro persa.
    Stefano C.

  17. Milano (satam) ha annullato lo sciopero !
    Come anticipato nel post di ieri raccattare 4 strilloni fa piu male che bene .

  18. ATTENZIONE..ATTENZIONE!!!URGENTE!!!!GIUNGONO VOCI CHE IL DDL CONCORRENZA CHIUDE OGGI CON OK DI U… E NCC NOI SIAMO GIA’MORTI!!!!!!QUALCUNO CONFERMA??????

  19. La dichiarazione del governo riporta:

    “. Il decreto sarà condiviso anche con le parti interessate, fanno sapere le stesse fonti, spiegando che il provvedimento discende dalla delega contenuta nel ddl Concorrenza, che, si fa notare, solo dopo le modifiche apportate dalla commissione competente del Senato ha suscitato le critiche delle associazioni e dei sindacati dei tassisti.”

    Mi sembra di capire … che il testo poteva andare bene a tutti fino a che la Commissione del Senato non ci ha messo le mani e ha fatto scoppiare il casino.

    Speriamno di aver interpretato bene.

  20. Questo governo tratta con una multinazionale che ha sempre operato contro la legge e che vuole solo creare un esercito di precari!Sono senza parole

  21. Parola d’ordine NON DOBBIAMO ACCETTARE E PERMETTERE ASSOLUTAMENTE CHE QUESTO GOVERNO CI DISTRUGGA LA VITA PROFESSIONALE E FAMILIARE INVENTANDO TERZO SETTORE O ALTRE PORCATE, NON ESISTE!!!!! I LORO SPORCHI AFFARI NON LI DEVONO FARE SULLA NOSTRA PELLE NON SI PUÒ ACCETTARE CHE CHI CI DOVREBBE TUTELARE CI VUOLE SOTTERRARE NON GLIELO DOBBIAMO PERMETTERE A TUTTI I COSTI!!! DAL 23 IN AVANTI FUORI TUTTI SENZA INDUGI BASTA!!!

  22. Perché il satam ha annullato lo sciopero in un momento così delicato ….IMPORTANTE?….è altretranto importante saperlo…..

  23. Ma di questo incontro governo con la multinazionale non vi è nessuna notizia in giro. Sicuri che è vero? Invece leggendo il comunicato ultimo mi sembra che il decreto del governo si baserà sulla delega al ddl concorrenza ante emendamenti del terzo settore. Inoltre Tomasello ha affermato che ci sarà un emendamento del governo sui taxi in sostituzione a quello del terzo settore probabilmente

  24. Anonimo ti rispondo io….
    Per la centesima volta,vi ridico, che qua in Lombardia ( la mia realtà )l’80% degli ncc NON VUOLE LAVORARE CON U… …
    Prima arriviamo ad un accordo tra noi e poi lottiamo insieme contro U… o altre invenzioni…… Da questa guerra non vince nessuno, se non U… …..cerchiamo di portare a casa la soluzione migliore per tutti….. Voi tirate le uova a me e quelli di U… vanno avanti e indietro. …. che ca..o risolvi ?????
    Mi vuoi chiudere in una rimessa ( anche se ho tutto il lavoro prenotato e non sto in strada ad aspettare ) e tu con il radiotaxi puoi fare quello che vuoi …. prenotazioni, chiamate da altri comuni e la prendi al volo, etc
    BUONI SI, CO..IONI NO

  25. Continuo a pensare che i mezzi di comunicazione si siano messi d’accordo per fomentare i tassisti, altrimenti non mi spiego tutti questi proclami terroristici (copia e incolla).
    Il 23, la stessa stampa e TV sarà pronta, con servizi già’ preconfezionati, a crocifiggere la categoria agli occhi dell’utenza.
    Secondo il mio modesto parere, un po’ di razionalità non farebbe male, la rabbia incontrollata
    gioca a favore del nemico, fermo restando, non passino nel frattempo, provvedimenti scellerati!!!! Nel caso, ritiro quanto ho detto!!!

  26. Per il ddl concorrenza: slittera’ ancora, per il momento chiuso il pacchetto ma…possibili modifiche possono arrivare fino all’ultimo, nel frattempo pare che nuove norme siano effettivamente state studiate da DelRio & c….ci diranno a brevissimo e valuteremo
    Per l’incontro con rU… pare non sia vero…

    http://www.assodemoscoop.it

  27. a qnto pare molti ancora non capiscono l astensione dal lavoro potrà durare settimane e settimane

  28. Io non sto capendo più nulla.. qualcuno con in”mano” notizie certe può fare il punto della situazione…?

  29. Caro IO TASSISTA NO PECORA…con tutte la ragioni che abbiamo son d’accordo al giorno di sciopero anche se initile…sull’astensione x settimane e settimane non credo .Qui la gente e’ indebitata fino al collo io compreso,ma se paghi tu le rate macchina, il mutuo tutte le bollette ed il mangiare,sto fermo anche un anno.

  30. Baccalà,sei sicuro di essere un taxista? Se si sappi che se passa quello che vogliono far passare fra poco tempo non avremo più niente,per cui forse vale la pena di fare tutto quello che è possibile per fermare questo schifo.

  31. Caro baccalà se le cose vanno male e non stiamo fermi potrei pagare i tuoi debiti ancora per sei mesi e poi dopo che te l’hanno messa in quel posto non ci avrai più un euro per pagare tutti i debiti di cui mi stai parlando

  32. Infatti Baccala.meglio perdere i soldi di queste giornate di protesta che piangere tutta la vita non trovi?

  33. Baccala. Se passa sta roba e sicuro che potrai far fronte alle bollette per il prossimo semestre. Nel frattempo organizzati pet cercare un altro lavoro.

  34. OKKIO..!!!!MANAGER DI U… DAVANTI MIT ROMA…!!!!CHIEDE INCONTRO CON MINISTRO…..DIRETTA SU LA 7…

  35. Rispondo a marco…la rabbia crea tensione e li costringe a pressione notevole e indecisione..

  36. baccala’se reputi inutile la lotta quale e’ la tua strategia? Star fermi mentre si viene mangiati?

  37. Ma quelli del corriere della serva nn hanno un pizzico di dignità? Come possono scrivere certe fesserie? Preferisco morire che fare lo schiavo con la penna in mano come loro

  38. Ok..domani alle 17 tutti con le orecchie al MIT…poi aspettiamo…MA NON UN PASSO INDIETRO OKKIO HAI TRANELLI..GIA’UNO E’STATO FATTO CON EMENDAMENTO Lanz…….!!!USCITE DI LI CON DOCUMENTO CHIARO E COMPRENSIBILE!!!!!!

  39. A tutti quelli che mi hanno scritto rispondo dicendo che i 6 gg di fermo non sono serviti x il momento a niente come non servirebbe il fermo di giovedi…o mi sbaglio?…cmq domani alle 17 verra’ sentita una delegazione dei nostri perche’ sembra si possa essere giunti a qualcosa,speriamo di buono.Se le cose si mettessero male dico solo che la forma di protesta fatta come e’ stata fatta non serve assolutamente a niente …quindi la mia proposta e’ prendere di esempio come e’ stata risolta in Francia…in quel modo sono con la categoria,in altri no….x quanto trovarmi un lavoro rispondendo a chi mi consiglia in tal senso rispondo di non preoccuparsi x me.

  40. Ma non ho chiaro se RU… è stato ricevuto oggi ??? O sono solo finte notizie???

  41. MINISTERO DEI TRASPORTI (DEL RIO)….

    Poi c’è anche il

    MINISTERO SVILUPPO ECONOMICO (CALENDA ) con emendamenti Lanz…….

    SONO DUE MINISTERI DIVERSI.
    Che PURTROPPO spesso dicono cose diverse.

    A chi dobbiamo fare riferimento e credere?

  42. Non mi sembra che gli altri scrivano qualcosa di diverso…cmq ultimo commento che faccio qui sopra.

  43. HOME » DIGITAL » Taxi vs U…, in settimana il decreto Delrio: ecco cosa prevede

    Condividi3
    Incrementa la dimensione del testoResetta la dimensione del testoDecrementa la dimensione del testoStampaInvia ad un amico
    Taxi vs U…, in settimana il decreto Delrio: ecco cosa prevede
    IL DECRETO
    Tre i pilastri a cui sta lavorando il ministro dei Trasporti: aree libere per far salire e scendere i clienti, senza obbligo di passaggio in autorimessa; più controlli sulle app e maggiore flessibilità sul prezzi e turni da applicare. Convocati tassisti e Ncc
    di Federica Meta

    Alle battute finali il decreto di riordino del settore del trasporto pubblico non di linea che dovrebbe essere varato per la fine di questa settimana. Stando a quanto risulta a CorCom, il ministero dei Trasporti starebbe lavorando su tre punti chiave. Per prima cosa verrebbero istituite delle “aree protette” per gli Ncc: in pratica delle zone di competenza, libere, per gli autisti di auto a noleggio, che una volta lasciato il cliente non dovrebbero rientrare nelle autorimesse di partenza (vincolo per altro mai applicato, come chiarito da ultimo nel Milleproroghe), ma limitarsi a restare in un ambito territoriale ottimale, forse su base regionale (o forse più circoscritto).

    Il secondo aspetto riguarda una stretta sui controlli nei confronti delle app che permettono l’incontro tra domanda e offerta di viaggi con autista. Sarebbe invece da leggere come una apertura ai tassisti l’innovazione allo studio in termini di maggiore flessibilità sul cumulo delle licenze, sui turni e sui prezzi da applicare (mantenendo però le tariffe fisse per alcuni servizi come il collegamento agli aeroporti).

    “Sta proseguendo il percorso previsto dopo l’incontro con le associazioni rappresentative del settore taxi un mese fa e dopo l’apertura del tavolo con taxi e i Ncc. Le rappresentanze Taxi sono state convocate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti domani pomeriggio e quelle Ncc per la prossima settimana”, annuncia il dicastero in una nota. “Sono pronti per il confronto – prosegue il ministero – una bozza del decreto interministeriale Mit-Mise attuativo dell’articolo 2 DL 40/2010 per misure tese ad impedire pratiche di esercizio abusivo del servizio taxi e del servizio noleggio con conducente o, comunque, non rispondenti ai principi ordinamentali che regolano la materia e una prima stesura dei principi per attuare la delega di riordino del settore inserita nella legge quadro 21/92, “Concorrenza”, di prossima approvazione”.

    Il percorso individuato, conclude il Mit, “sta portando alla definizione dei principi oggetto del confronto. In questo percorso, oltre al tavolo permanente con i vettori, il ministero si è riservato di consultare, come è sua prerogativa, altri attori che, a diverso titolo, si occupano della materia”.

    La soluzione sembra non convincere i sindacati. Come spiega Nicola di Giacobbe della Filt Cgil-Unica “le autorizzazioni per Ncc e le licenze per i taxi sono rilasciate dai Comuni, per le esigenze di mobilità dei loro cittadini. Il governo non deve far altro che demandare alle Regioni il compito di stabilire l’entità territoriale dei bacini dei servizi. Ma sul vincolo di far passare le auto con conducente dal garage non si può retrocedere: è fondamentale perché i due mercati di riferimento restino separati. Il taxi è un ‘servizio alla piazza’, il noleggio ha esigenze diverse: macchina – di un certo tipo – disponibile per più ore. Siamo contrari ad abolire questo vincolo”. Il sindacalista solleva anche il problema della normazione delle nuove tecnologie: “Stanno entrando sempre più soggetti sul mercato. Le pare normale che se apro un’applicazione per condividere un viaggio trovo decine di guidatori pronti a portarmi dalla stazione Termini a Fiumicino? Se stanno diventando strumenti di lavoro, bisogna intervenire: la tecnologia non può essere uno strumento di concorrenza sleale”. Il Mit ha convocato le auto bianche domani, mercoledì 22 marzo, anche se resta confermato lo sciopero di giovedì 23.

  44. Da queste indiscerezioni, SE “VERE” , il MIO giudizio è totalmente negativo ! Sembrano essere scritte con il buco… e ci voleva un mese !? Personalmente faccio di meglio con una rapida seduta di pochi minuti in bagno. Escono linee guida più valide!

  45. Almeno il 23 sapremo a che livello sarà la nostra incazzatura, sapremo fino a che punto dovremo spingerci, o in una visione estremamente positiva saremo al lavoro, l’importante è che le cose siano chiare, basta tarantelle e promesse!

  46. Se cosi dovesse essere..NON CI SIAMO!!!grazie roberto…NON UN PASSO INDIETRO…

  47. Quindi, i ncc di tutta la Lombardia (come minimo) stazionerebbero su suolo pubblico in attesa di una chiamata tramite u… o simili.
    La stretta sulle applicazioni sarebbe che devono essere iscritte su di un pubblico registro. E io che già faccio fatica a pagarmi una licenza, me ne posso intestare tre o quattro. Già lavoro dieci ore, poi ne faccio quindici (per pagare i debiti), e se voglio lavorare poi, faccio viaggiare a metà prezzo! Ca..o che apertura! L’unica cosa aperta la sento un fondo alla mia schiena! Mandateaffan…o!

  48. Quindi, i ncc di tutta la Lombardia (come minimo) stazionerebbero su suolo pubblico in attesa di una chiamata tramite u— o simili.
    La stretta sulle applicazioni sarebbe che devono essere iscritte su di un pubblico registro. E io che già faccio fatica a pagarmi una licenza, me ne posso intestare tre o quattro. Già lavoro dieci ore, poi ne faccio quindici (per pagare i debiti), e se voglio lavorare poi, faccio viaggiare a metà prezzo! Ca..o che apertura! L’unica cosa aperta la sento un fondo alla mia schiena! Mandateaff….!

  49. alla fine degli articoli che ho letto sull’argomento si dice che si proverà a scongiurare lo sciopero…allora aprissero bene le orecchie chè già glielo abbiamo spiegato un tot di volte:
    Se volete scongiurare lo sciopero dovete darci garanzie di non avere intenzione di prenderci per i fondelli, per questo rifiutare tutti gli emendamenti al ddl concorrenza nonchè ristabilire le differenze sostanziali tra i servizi taxi e ncc…in caso contrario non solo si farà lo sciopero ma non ci muoveremo dalle strade fino a che non avrete risolto il problema…facciamo alla francese!

Comments are closed.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Disabilita il blocco della pubblicità per sostenere Taxistory

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock