TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Uber scrive ai sindacati dei tassisti: "Incontriamoci il 20 marzo"

“un incontro a porte chiuse” alle 12 di lunedì 20 marzo presso il Centro Congressi Frentani, a Roma. Sembra l’ennesimo gioco del prestigiatore, che sul palco tira fuori dal cilindro un candido coniglio impaurito: il gioco di prestigio è ora nelle mani di Carlo Tursi, general manager di Uber Italia, che con slancio da fiero boy-scout, tende una virile stretta di mano ai tassisti italiani, con l’intento di instaurare un clima di pace e di “collaborazione”. Già due anni fa, la allora general manager Benedetta A. Lucini tentò il medesimo percorso, senza successo, creandosi nel frattempo il ruolo di vittima della misoginia perpetrata dai tassisti milanesi nei suoi confronti (nel video). Balle! Il suo capo di San Francisco, Mr. Kalanick pochi giorni addietro rilasciava una intervista televisiva sull’evoluzione del fenomeno Uber, in cui esordiva con la seguente dichiarazione: «…CHI SI OPPONE E’ UNO STRONZO CHIAMATO TAXI» (nel video dopo 48 secondi).

Una simile dichiarazione risultò talmente indelicata che persino una colonia di elefanti dentro una cristalleria avrebbe creato meno danni! Dimentichi delle passate squallide affermazioni del loro Big Boss, i vertici di Uber hanno inviato oggi una lettera a tutte le sigle sindacali del settore taxi per proporre “un incontro a porte chiuse” alle 12 di lunedì 20 marzo presso il Centro Congressi Frentani, a Roma. Credo sia giusto tentare la via del dialogo, aprendo una porta ad un confronto civile e onesto”, ha dichiarato  Carlo Tursi; “incontriamoci per lavorare insieme, appuntamento lunedì. E infine: “troppo tempo è stato speso su un confronto che non guarda al futuro ma solo al passato, penalizzando anche i consumatori che di questo non hanno colpe. Noi vogliamo guardare al futuro e vorremmo farlo anche con voi”.

33 thoughts on “Uber scrive ai sindacati dei tassisti: "Incontriamoci il 20 marzo"

  1. UH, che mal di pancia, uh…certo che se avessero qualche possibilità di riuscire nel loro intento attraverso le istituzioni non credo farebbero un passo simile, dove sta il senso? Poche speranze e allora ci cercate, adesso, noi stronzi tassisti e tassiste?
    Trovo questa idea una vera idiozia, battere cassa e spendere risorse per convincere i senatori, i parlamentari, i ministri, i giornalisti e via dicendo non è bastato?

  2. Ma che c…o vuole questo? Fuori dai c……i! Non si parla con gli abusivi!

  3. ATTENZIONE URGENTE!!!!un collega vicino a uritaxi mi riferisce che il governo vuole aprire al terzo settore ovvero auto..patente..app!!!ecco perche gli incontri sono saltati!!Hanno senpre posto la questione..accettarla oppure il governo va avanti..chi puo confermare e aiuraci a capire??

  4. Cari colleghi, ho appena appreso dal TG 3, che il 23 Marzo abbiamo indetto un giorno di fermo nazionale.
    Un abbraccio da un collega di Milano

  5. Ahahahahahahaha ALLUCINANTE… giorno dopo giorno mi rendo conto che vivo in un sogno/incubo la realtà assume in Italia sfumature d’ autore fantasy…

  6. ma il capo del codacons dove e’ quando rU… triplica o quadruplica i costi a scapito dei poveri clienti , tutelati da lui ,non sara’ mica a casa a controllarsi il conto corrente californiano on line

  7. carlo tursi sarà il prossimo disoccupato… tanti auguri carlo. comincia a inviare curricula!

  8. Dal TG. delle ore 19. RAI3 di oggi 13 /03 … ,ilil 23marzo taxi fermi in tutta italia. Notizia vera?

  9. Ma come si puo’ trovare un accordo con uno che vuole toglierti il lavoro e vederti morto
    in tutto il mondo nessuno lo vuole un motivo ci sara’
    è lui che vuole entrare nel nostro lavoro senza cacciare un euro no noi nel suo
    perché devono cambiare le regole e i diritti di anni di lotte per colpa sua
    ho letto un altro articolo dove fa esempi inappropiati con lavoratori licenziati o fatti fuori dalla tecnologia punto primo quelli erano lavoratori di aziende private quindi purtroppo ti posso licenziare quando vogliono, punto secondo noi siamo servizio PUBBLICO quindi la tua multinazionale falla a casa tua in fine spero che nn mandiamo a parlare i nostri con questi perché sicuramente se li compreranno

  10. Ricompra tt le licenze a prezzo di mercato; poi risarcire tt i taxisti x Il mancato guadagno da qui alla pensione (in alternativa un posto in qualche municipalizzata) in quanto tt disoccupati..dall’alto di 70Mld $ di capitalizzazione un gioco da ragazzi..Questa la precondizione.ok?.poi possiamo tendere qualsiasi Organo; anche fidanzarci…

  11. Ps: Riferire al tuo grande capo che parole come “stronzo” se le deve mettere su x Il @@@@ e ci deve delle scuse

  12. Si però poi dovremmo parlare anche con tutti gli abusivi che in centrale adescano i clienti dicendo”taxiii”per” par condicio”

  13. per rispondere qualcosa ad Alberto…devono averti riferito quello che è l’andazzo in Parlamento in merito al ddl concorrenza, è lì che vorrebbero aprire al terzo settore ma è storia vecchia, vorrebbero ma non faranno…certo quella era la fantasmagorica idea, nessuno di loro intende rinunciare, il tavolo, se tutto va bene, era solo un diversivo oppure si è presto trasformato in percorso accidentato e noi ora faremo sciopero il 23 perchè non ci devono prendere per i fondelli, se fanno sul serio come avevano detto (ma non sembrerebbe, dal loro comportamento) devono, ripeto, devono rinunciare agli emendamenti al ddl concorrenza, altrimenti da una parte si va e dall’altra si torna, la strada deve essere una.

  14. Sono Entrati in Italia.
    Hanno violato la legge taxi /ncc in vigore.
    E poi ci invitano al loro incontro, per modernizzare noi tassisti dinosauri.
    Noi dinosauri abbiamo centrali radiotaxi che sono tecnologicamente all avanguardia !!!
    Abbiamo la Licenza e l Autorizzazione!!!
    Ma questo Non interessa più a nessuno.
    Siamo considerati ZERO.
    Siamo umiliati.

  15. ATTENZIONE..URGENTE!!!VI CONFERMO,COME MI HA SCRITTO ANCHE MARCO,CHE SE NON INSERISCONO DECRETI ATTUATIVI..IL Lanz……. EMENDAMENTO APRE A TUTTE LE PIATTAFORME COME U…POP!!!!LEGGETE IL PUNTO 2 DELL’EMENDAMENTO!!!!!!!GRAVE SITUAZIONE CHE METTE TUTTI A RISCHIO SOPRAVVIVENZA!!!!

  16. Purtroppo penso che il senso dell’intervento di Tursi sia quello di condizionare l’opinione pubblica, ovvero farci passare come una categoria di cinservatori che non vogliono il dialogo….facendoci sentire ancora più pressione….secondo me bisogba agire col cervello ora

  17. Marco Taxistory, l’avevo letto tempo addietro, non l’ho più sotto mano ma conoscendo le intenzioni della Lanz……. credo ci sia da preoccuparsi…il punto è che il governo non vuole dare risposte, vogliono scassare tutto ma allora con Del Rio stavamo solo a prenderci in giro, e meno male che aveva pubblicamente dichiarato che era da troppo tempo che si rimandava, che rU… pop no, che i tassisti vanno tutelati…e come, se piovono emendamenti che ci scaverebbero la fossa?!
    Uniti, no pasaran, sciopero totale!

  18. L’articolo postato da Grace, conferma quanto pensavo:
    l’apertura gioviale di U… è un proclamo di beneficenza agli utenti e che demonizza i tassisti.

    Lo sciopero è stato firmato da 8 sigle sindacali. 4 si sono rifiutate ed altre meditano.
    Dopo 4 ore di discussioni… ottimo risultato!!!
    Mi arrendo!!!

  19. Il governo vuole il tavolo con il vincolo dell’apertura al terzo settore, idem il punto 2 della Lanz……., con tutta la buona volontà….ma a che caxxo servono i Sindacati???
    I tavoli mix, gli scioperi programmati (non so quanti parteciperanno), i parlamentini, i legali. gli inciuci, le omissioni.
    A proposito di parlamentini, forse ora è più chiara a tutti la gravità della situazione, poiché a presenziare quello di ieri, vi erano anche i tassisti “normali” e le notizie trapelano!!!!!

  20. Era da dire…
    IL LORO BUSINESS VERO non sono gli NCC di U***BLACK….IL LORO VERO BUSINESS È GUADAGNARE SU TUTTI I PASSAGGI…MILIARDI AL MESE…CON U***POP….
    E PER ARRIVARE A QUESTO, TENDONO LA MANO…
    PARTONO COL BLACK….E ARRIVANO al POP.
    Addio Taxi Addio Ncc
    Fine ….The End

  21. Mi piacerebbe sapere le motivazioni di quelle sigle sindacali che si astengono allo sciopero….MA DI FRONTE AD UNA SITUAZIONE COSI GRAVE,DI FRONTE ALL’OMOLOGAZIONE DI TUTTE LE APP POP…cosa c’e’ancora da aspettare??rispondete se avete coraggio!!!!!SIETE PIU’MORTIFICANTI VOI CHE IL GOVERNO.!!!!!!VIAAA LE TESSEREEE C……ZZOOOOOOO

  22. quello che penso è che pop sarà fuori discussione e per il resto, ora, fuori la voce, indipendentemente dalle sigle, ricordiamoci che nel 2006 li abbiamo messi tutti da parte e abbiamo fatto noi, questo sciopero deve funzionare, e ci dobbiamo riuscire noi, in nome e per conto nostro, massima adesione!

  23. Cmq il nonno mi spiegava che in alcuni e rari casi…ai mali estremi,estremi rimedi!!prima che sia troppo tardi ditemi a quando si pascola un po’per le tangenziali..

  24. Grace sinceramente questa volta ho un brutto presentimento. Ti ammiro per l’ottimismo ma penso che questa volta occorre entrare nelle sedi del pd….

  25. Giovedi ci si ferma.se nessuno nella giornata ci convoca e’naturale ma sopratutto ovvio che cosi creano un problema di ordine pubblico…!!SE DEVONO DISTRUGGERMI COME HANNO SCRITTO NELL’EMENDAMENTO Lanz…….,VOGLIO LASCIARGLI IL SEGNO PER NON AVERE RIMPIANTI O PEGGIO RIMORSI DI NON ESSERMI BATTUTO PER LA DIFESA DEL MIO LAVORO.CHIARO??!!

Comments are closed.