TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Taxi, Uri e Unica-Cgil: “Governo si confronti e lasci perdere Antitrust

uritaxi.it Alla già difficile situazione del confronto in atto tra il Ministero dei Trasporti, Ministero dello Sviluppo Economico e rappresentanze dei tassisti e degli Ncc, manca solo che si aggiunga un intervento dell’ Antitrust. Infatti, il pensiero del presidente Petruzzella è ormai ampiamente noto, anche se la posizione liberalizzatrice dell’Antitrust non è mai stata mai supportata da alcuna reale e compiuta analisi del mercato del TPL non di linea e degli effetti economici e sociali di un eventuale sua applicazione normativa. 

Pertanto, in assenza di preventiva e valutabile analisi sul piano tecnico, sociale ed economico, eventuali nuove possibili ‘Segnalazioni’ che pervenissero in questo delicato momento non potrebbero che apparire come una ennesima presa di posizione di natura politica, impropriamente ed inammissibilmente presa da un Autorità Indipendente.

Ad ogni buon conto ricordiamo al Presidente Petruzzella che l’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro, e non sul capitale (per giunta straniero), e che l’ iniziativa economica non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana. Tutti devono sapere che tassisti e noleggiatori sono lavoratori che non rinunceranno mai a difendere il loro diritto costituzionale al lavoro e alla propria dignità di persone libere”.

Così in una nota Uri e Unica Cgil.

9 thoughts on “Taxi, Uri e Unica-Cgil: “Governo si confronti e lasci perdere Antitrust

  1. Non aspettiamo l’ultimo momento per difendere i nostri diritti, faccio un appello al sindacato anzi ai sindacati senza garanzie firmate agiamo subito, l’ultima volta ci hanno fregato così aspettando

  2. Ma chi è Petruzzelli? Uno . Noi quanti siamo? Facciamoci sentire! Petruzzelli veniamo a magari a casa tua!

  3. Cara vecchietta che esci dal supermercato con i sacchetti della spesa , sappi che forse grazie al tuo amico petruzzella non ti basterà più la moneta per pagare il taxi per tornare a casa.Prepara i soldi di carta….

  4. Giusto. “Non è fondata sul capitale”, ma “sul lavoro”…. e che “l’ iniziativa economica non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana.”
    “Tutti devono sapere che tassisti e noleggiatori sono lavoratori che non rinunceranno mai a difendere il loro diritto costituzionale al lavoro e alla propria dignità di persone libere”.”
    Basta che il lavoro e il capitale sia ‘il proprio’, come viene reclamato da coloro che detengono quote delle cooperative gestori – in monopolio o oligopolio – di centrali radiotaxi, e l’utilità sociale, per tutti, ‘discrezionale’ (soprassediamo sul come).
    Il valore di una licenza o autorizzazione, le diverse modalità di esercizio taxi e ncc, la lotta agli abusivi, sono un’altra cosa.
    Scusate, ma finora ho letto di ‘lotte’ e MAI di cosa è invece necessario e più funzionale per entrambi taxi e ncc, insomma proposte oggettive per un miglior svolgimento del servizio in sé – per tutti -. Cosa che fa bene “all’utilità sociale” e all’interesse economico. – di tutti -.

  5. Giusto. \”Non è fondata sul capitale\”, ma \”sul lavoro\”…. e che \”l’ iniziativa economica non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana.\”
    \”Tutti devono sapere che tassisti e noleggiatori sono lavoratori che non rinunceranno mai a difendere il loro diritto costituzionale al lavoro e alla propria dignità di persone libere”.\”
    Basta che il lavoro e il capitale sia \’il proprio\’, come viene reclamato da coloro che detengono quote delle cooperative gestori – in monopolio o oligopolio – di centrali radiotaxi, e l\’utilità sociale, per tutti, \’discrezionale\’ (soprassediamo sul come).
    Il valore di una licenza o autorizzazione, le diverse modalità di esercizio taxi e ncc, la lotta agli abusivi, sono un\’altra cosa.
    Scusate, ma finora ho letto di \’lotte\’ e MAI di cosa è invece necessario e più funzionale per entrambi taxi e ncc, insomma proposte oggettive per un miglior svolgimento del servizio in sé – per tutti -. Cosa che fa bene \”all\’utilità sociale\” e all\’interesse economico. – di tutti -.

  6. Aggiungerei un osservazione: la tariffa taxi ‘minima’ è basata sulla totalità delle richieste al posteggio e telefoniche (radiotaxi) assegnate (rispettando dei parametri uguali per tutti) ad un ‘unico contingente’ sul proprio territorio di riferimento in base a ‘auto libera più vicina’.

  7. Angelo interessante l’articolo, siamo sotto pressione massima, certo le notizie che riguardano rU… sono sempre meno a favore, so che a Roma ci sarà la festa per l’unione europea, stanno già organizzando una protesta, pacifica, tutti quelli che la UE la vorrebbero seppellire…non siamo i soli, avanti così!

Comments are closed.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Disabilita il blocco della pubblicità per sostenere Taxistory

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock