TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

17 thoughts on “Comunicato congiunto alla categoria taxi

  1. Non capisco quale sia l’ orientamento di massima, a questo punto, dei nostri sindacati… non riesco ad individura un progetto comune ne tantomeno una linea boh !?

  2. Io,invece ho capito bene tutto.Se lo Stato mi prende in giro uccidendo me e la mia famiglia con provvedimenti scellerati e fuorilegge….esiste un principio di Legittima difesa.!!Serenamente per fermarmi dovranno spararmi….semplice no??

  3. Marco il buon giorno si vede dal mattino, sento in certi giornali rottamare le licenze siamo persone non macchine , maledetti giornalisti ci stanno facendo odiare da tutti e passiamo come una categoria che abbiamo le Ferrari un garage.ma la battaglia è lunga ci devo tornare i soldi per intero compreso interessi del mutuo! Anno voglia di parlare

  4. Come ho gia’scritto prima bisogna tornare a scioperare subito e tornare tutti a Roma.Questi non possono giocare con le vite degli altri.

  5. La pressione a cui siamo sottoposti come categoria di lavoratori credo che non si vedeva da molto molto tempo. Bisogna adesso stare calmi e lavorare seriamente con maggiore impegno. Con i fatti e le nostre ragioni spiegare il valore del nostro lavoro. Lo so che è difficile a volte, ma con la pazienza e la professionalità, potremo andare avanti e vincere una battaglia che non è solo per noi è le nostre famiglie ma è di principi. Ragazzi, uniti si vince!

  6. Per chi vuole sapere quello vogliono gli altri andate a vedere l pagina FAI trasporti! cosa principale da quello che ho letto sarebbe che le autorizzazzioni NCC passino in mano alla regioni e non piu al singolo comune in modo , in teoria, da non avere piu 300 abitanti e 1000 NCC… e, forse da quello che ho capito, Loro vorrebbero uscire alla 21/92 cosa che penso non avverra… il problema che qui mi pongo e´qusto: Che norma posso giocarsi i nostri sindacati per contrastare U…? Partendo dal fatto che l´obbligo del ritorno in rimessa oggi puo essere con certa evidenza considerato anacronistico… Contrastare U… e´interesse anche dei noleggi perche andrebbero a dequalificare una professione a favore dei furbetti abusivi…

  7. Io credo che entro il termine dei famosi 30 giorni debbano dare risposte concrete , se ciò non dovesse accadere…. allora da lì in poi è lotta ….

  8. Alessio significa ampliare la territorialità a livello regionale e non più comunale secondo me. Una porcata in ogni caso

  9. Io penso che bisogna continuare a trattare sino allo sfinimento prima di passare di nuovo adei fermi totali.
    Ai nostri sindacati ( anche se non penso abbiano bisogno dei miei consigli ) suggerisco di prendere a modello ciò che è accaduto in Francia dopo la rivolta dei nostri colleghi Francesi.
    Adesso nelle metropoli Francesi , soprattutto a Parigi, i taxi hanno una concorrenza di lusso fatta da mister RU… con NCC regolari ma che fanno parte dell’area metropolitana di Parigi.
    Alla fine sono dei taxi più costosi che fanno concorrenza al taxi tradizionale.
    Inoltre vorrei ricordare agli NCC che loro stessi devono insieme ai sindacati dei tassisti per spingere per un “discorso di rimessa metropolitano ” altrimenti loro stessi si troveranno invasi ed entranno in concorrenza fra di loro da colleghi con licenze emesse in ambito regionale ma che proveranno da chissà dove.
    Il cardine di tutta questa storia è il “PRINCIPIO DI TERRITORIALITA ‘ IN AMBITO METROPOLITANO ” con licenze NCC regolate in numero dalla Regione di appartenenza e non dai singoli comuni.
    Un tassista Milanese.

  10. Vi siete mai chiesti perché ABUSIVI E NCC vanno i comodi loro?questo è il mio pensiero, o chi deve intervenire se ne frega x comodità propria oppure perché dall’alto ,cioè coloro che di dovere dovrebbe creare il lavoro ma non lo fa dà ordini di lasciare perdere…, i soldi delle tasse sanno dove prenderli.. gli indirizzi li hanno.a loro anche se gli onesti devo lavorare con la febbre non interessa….ha ragione chi dice :titti in piazza compreso le famiglie…anche i lavoratori hanno dei diritti e anche loro sono consumatori…..buon lavoro

  11. Okkio;
    Secondo certa stampa a questa telenovelas, si aggiungono al prossimo incontro due altri attori: A) Unione consumatori (che ci odia)
    B) La premiata ditta.
    Perché l’unione dei consumatori e anche il ministero non chiedono lumi a riguardo del surcharge operato dalla ditta U. durante l’astensione dei tassisti e ricordiamolo codesti chiedavano 140 E. per Roma FCO nonché 400 E. da Milano per BGY.

  12. Ma quale territorialità regionale…? Mi sia data la possibilità di mutare la mia licenza in concessione del comune di appartenenza o regione come intendo loro, via tariffa del comune via regole via tutto e poi faccio libero mercato anche io

  13. i sign. della diffesa consumatori dovrebbero dire all,ITALIA come mai permettottono ai gestori luce ,gas e tel.che bollette con cosumi effettivi di circa 60€(esempio), si debba pagare oltre 100€. e perche’si accaniscono a favore delle liberalizzaioni togliendo cosi il lavoro a chi ce l’ha

  14. Al ministero il brodo si allunga,nel contempo si propongono emendamenti pro terzo settore (leggi pop). Un trappolone. Sindacati e associazioni hanno una strategia?

  15. Ragazzi c’è poco da discutere il 1 quater va applicato. se servono delle licenze ncc a Roma o Milano si fa un bando. le licenze provinciali ..regionali ecc sono una buffonata. Le licenze ncc sono comunali, perchè rilasciate in base al fabbisogno di quel comune.

Comments are closed.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Disabilita il blocco della pubblicità per sostenere Taxistory

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock