Luca Massari, sempre vivo nei nostri cuori

Ritorna la data del 10 ottobre e per noi tassisti milanesi torna anche il ricordo di un fatto agghiacciante che ci ha lasciati sgomenti. Si riapre nuovamente una ferita mai completamente rimarginata. Nel 2010 il collega Luca Massari, coinvolto nell’accidentale investimento di un cane libero, senza guinzaglio, entra in coma irreversibile a causa di una brutale aggressione che gli sarà fatale: morirà il giorno 11 novembre alle ore 11,15 all’ospedale Fatebenefratelli di Milano. Il tempo però non cancella il ricordo e Luca resta sempre vivo nei nostri cuori. Riposa in pace, Luca.

luca-massari-280

Informazioni su Leonardo

Tassista fin dal 1994, ha fondato "TaxiStory - La Voce Dei Tassisti Milanesi" nel gennaio 2003. Appassionato di elettronica, non smette mai di incuriosirsi davanti alle novità e di provare tutto ciò che è nuovo. Ama Internet, la musica e il cinema di qualità.
Questa voce è stata pubblicata in Notizie antipatiche e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

One Response to Luca Massari, sempre vivo nei nostri cuori

  1. Davide Torino scrive:

    Ho letto più volte la sua biografia , dalla quale traspare una persona sensibile e buona ; avrei fatto come lui , mi sarei fermato e sarei sceso , per fare la sua stessa fine . Da non dimenticare , insieme a chi si è rovinato la vita per testimoniare al processo : LUCA MASSARI SEMPRE UNO DI NOI .

I commenti sono chiusi.