TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

16 thoughts on “La madre di tutte le marchette

  1. Grazie Marco e Leonardo di aver postato in maniera celere questo servizio ,come vi ho chiesto in un mio commento sul post inerente agli emendamenti.
    Proprio senza ritegno , alla faccia della pubblicità occulta !!!
    Veramente una marchetta in uno stile a dir poco sfacciato….
    Veramente una vergogna !!!!

  2. Buonasera a tutti sono anni che guardo il Tg regionale delle 14 e non ricordo di un ospite in studio, rappresentante di una multinazionale, che presenta un nuovo prodotto in diretta.
    Le domande della giornalista sono a dir poco preparate nonché ridicole.
    Invito chi ne ha le facoltà a prendere i dovuti provvedimenti.

  3. Mi chiedevo se fosse elettronico anche il contributo fatto da un’azienda privata ad un emittente televisiva che dovrebbe trasmettere notizie di cronaca e non pubblicitarie. Almeno io non ho visto in sovraimpressione la scritta: Messaggio Promozionale. A Petruzzè non dovresti vigilare ???

  4. Ma prendere le targhe dei van che si vedono nel servizio e segnalarli?U… black è regolare? Non mi sembra…..

  5. Siamo al paradosso la pseudo giornalista chiede al manager di rU… “no avete paura della concorrenza dei taxi?” Non ho più parole

  6. Spero che questo video abbia fatto girare i c……i a tutti spero prenderemo provvedimenti sedutastante! e basta c..zo! è una cosa ripugnante!

  7. Se questi sono i manager di RU…, se questi sono i giovani intelligenti, dormiamo sereni.Abbiamo i calli sulle mani ma non per le puxxxxte come loro.Predico il futuro :noi ancora qui e questi ad aprire un bar in Guyana. ….imprenditori di sto cxxxo. ..

  8. La cosa che piu’mi fa sorridere e che paghiamo pure il canone alla rai per vedere abusivi con cause nei tribunali di tutto il mondo..che predicano falsita’….sono sempre piu’convinto che lo stato nn esiste..mortifica!

  9. Il mondo alla rovescia e’ fatto di marchette, che e’ il modo pittoresco di definire le mazzette che sono l’essenza della corruzione…avremo mille vetrine promosse dal fiorentino per diffondere il verbo rU…ino e farlo conoscere ai cittadini , in attesa del decreto legge.
    Una proposta: e andare anche noi in TV a spiegare che anche un taxi puo’ servire allo scopo?? E a svelare trucchi e segreti della App meno innovativa della Storia?? Facile interpretare l’evoluzione del servizio taxi, fatto di macchinoni stratosferici e arie da uomini del futuro, con montagne di soldi gentilmente offerti dalle multinazionali ultramiliardarie e facile per noi fare la figura dei poveracci di serie B, che per cambiare la macchina devono prima aver gestito le finanze per vivere con i piedi per terra!! La nostra dignita’ vale piu’ della spocchia dei fighetti!

  10. ricordate gente il 6 giugno si vota…mi raccomando non fate come quei co.#.oni di tassisti che girano per milano con la pubblicità de pd.

    meditate gente….meditate.

  11. Riflessione:il sabato della finale champions….u### proponeva malpensa a “solo”200 euro.quindi il punto e”:questa si chiama concorrenza???aaaaaa io l lo chiamo furto!aaa

  12. Ragazzi la premiata ditta è solo “fumo Napoli”, mi raccontava un collega che due clienti incravattati, gli hanno riferito che sono ritornati al taxi, in quanto con i veri taxi spendono 12 Euro, con la premiata ditta poco più di 20 Euro per un breve tratto.

  13. Dov’è la novità? E’ esattamente ciò che succede da sempre sui viali di molte città italiane, una signorina vuol lavorare, un auto si ferma e la carica, la signorina svolge il proprio lavoro in circa dieci minuti e qualche pappone da qualche parte prende il denaro…
    Aveva ragione il mitico Indro Montanelli: “L’Italia è tutta una grossa casa di tolleranza!”

Comments are closed.

×

Powered by WhatsApp Chat

× Contatto Whatsapp con Taxistory
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Ads Blocker Detected!!!

Il sistema ha rilevato un AdBlocker.

Consulta questa pagina per disattivarlo.

Ricarica la pagina