TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Senato: emendamenti sempre in stand by

senatoNulla di fatto, ancora una volta, nell’ aula della decima commissione al Senato, per quanto riguarda gli emendamenti-killer che dal novembre dello scorso anno, pendono sulle nostre teste. Una volta scongiurato, con rassicurazioni di cui non si vede ancora testimonianza, il mega-sciopero nella Capitale programmato per il 18 marzo scorso, i lavori di esame proseguono sempre con estrema lentezza, e le recenti dimissioni del Ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, stanno coinvolgendo con particolare attenzione le delicate questioni ancora in sospeso in campo energetico (gas e combustibili).

Non è più il caso di continuare a pubblicare, come abbiamo fatto fino ad ora, il calendario delle convocazioni se tutto resta “congelato” e ogni volta si rinvia con un nulla di fatto. Taxistory continuerà comunque a seguire costantemente i lavori del Senato e in futuro vi informerà solo quando emergeranno notizie concrete e risolutive.

2 thoughts on “Senato: emendamenti sempre in stand by

  1. Stanno pieni di problemi da risolvere a Napoli si è scatenato l’inverno con la visita di renzi sono le prove che il giocattolo si è rotto la visita a Napoli ci a impediti di lavorare un caos totale è meglio che si sta a Roma

  2. Ciro , quelli problemi non ne hanno , una volta arrivati lì sono a posto per tutta la vita , è un traguardo , siamo noi invece che facciamo fatica , a Torino abbiamo gli abusivi che lavorano indisturbati con un applicazione attiva da ormai un anno . E gli emendamenti sono ancora lì .

Comments are closed.