TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

4 thoughts on “Sentenza Tar Lombardia su Numero Unico Milano e comunicato radiotaxi

  1. Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino. Chissà chi sarà stato il genio che ha consigliato all’assessore di far fuori le radio? E soprattutto perché l’ha fatto? Cosa sperava di guadagnarci?

  2. Ridateci le colonnine incapaci idioti senza cervello. Basterebbe ripristinare quelle vandalizzate e manutenere quelle ancora in funzione. Spero che la magistratura faccia luce su questa vicenda, l’Italia è piena di turbative d’asta. Spero che i responsabili finiscano davanti alla sbarra di un tribunale. Spero che lo scandalo vi sbatta tutti nei telegiornali italiani per fare la figura che meritate.

  3. Facciamo ordine. I radiotaxi sono dei soggetti privati con diverse ragioni sociali – uno è di prprieta’ di un singolo; un altro è un consorzio; il terzo una cooperativa che a fronte di denaro dispacciano corse. Il Comune di Milano è invece l’amministrazione pubblica proprietaria delle licenze dei tassisti. Quanto intelligente x i tassisti sia questo contenzioso lo può decidere ciascuno di noi. Ma che vuole fare il tifo vada allo stadio in una curva ultrà x favore. Servono ragionamenti non cori.

  4. Chi vuole sfogarsi, ha tante alternative, senza dire stupidaggini…
    Una sentenza del 4 giugno, depositata e resa di pubblico dominio con relative motivazioni al seguito solo il 15 ottobre, che
    dice ai RTX: “avevate ragione voi: tutti gli atti compiuti dal Comune per arrivare al contratto con Fastweb sono da annullare!”

    e che due righe più sotto,
    dice al COMUNE e a FASTWEB: “avete torto, ma il vostro contratto, e quindi l’erogazione del servizio di chiamata con il 7777 è assolutamente valido ed efficace!”
    è quel tocco di schizofrenia che alla storia della nostra Categoria proprio mancava!!!

    Ed evidentemente mancava sopratutto ai RTX, ai quali non è parso vero uscire immediatamente ed unitariamente con una “grida” di manzoniana memoria, per diffidare, con minaccia di severissime sanzioni (90 gg. di sospensione!?!…) tutti i 4000 tassisti aderenti, dall’installare, utilizzare ed anche solo nominare lo 02 7777…

    E provare prima a ragionare, no?

Comments are closed.