TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Parigi, preso d’assalto il “taxi” di Courtney Love

Courtney_Love_1tio.ch Parigi Courtney Love si è ritrovata nel bel mezzo della protesta dei tassisti professionisti contro la compagnia statunitense Uber che, mediante l’applicazione ‘UberPop’, consente agli automobilisti di improvvisarsi tassisti e accompagnare i passeggeri a destinazione a tariffe fuori mercato.

La star delle ‘Hole’ ha postato su Twitter alcuni scatti che mostrano la sua auto bombardata dalle uova e, attaccando il governo francese, ha affermato che si sarebbe sentita più al sicuro a Baghdad. 

“Hanno teso un agguato alla nostra auto e tenuto in ostaggio l’autista – ha rivelato la vedova di Kurt Cobain – Stanno colpendo le auto con spranghe di metallo. È questa la Francia? Mi sentirei più sicura a Baghdad”.

E, rivolgendosi al presidente François Hollande, ha detto: “François Hollande dove c***o è la polizia? Ti sembra giusto che la tua gente attacchi i visitatori? Muovi il c… e vieni all’aeroporto”.

In un altro tweet ha affermato: “Come può essere concesso a questa gente di fare questo? La prima auto è stata distrutta, gli pneumatici forati. Abbiamo pagato alcuni ragazzi in moto per tirarci fuori da qui e siamo stati inseguiti da alcuni tassisti che tiravano delle pietre. Siamo passati davanti a due poliziotti ma loro non hanno fatto assolutamente nulla”.

[hit_count]

3 thoughts on “Parigi, preso d’assalto il “taxi” di Courtney Love

  1. l’applicazione ‘U…Pop’, consente agli automobilisti di improvvisarsi tassisti e accompagnare i passeggeri a destinazione a tariffe fuori mercato. Noto che i giornalisti svizzeri danno una definizione più veritiera rispetto a quelli italiani.

  2. Cara Courtney Love , tu che giri il Mondo , un consiglio quando arrivi all’ aeroporto : PRENDI UN TAXI !!!

Comments are closed.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Disabilita il blocco della pubblicità per sostenere Taxistory

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock