TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Genova spacca il fronte sindacale taxi

genova_logo_In un documento ufficiale firmato da tutti i sindacati genovesi taxi si legge quanto segue: “Il coordinamento Sindacale Taxi Genova comunica a tutte le organizzazioni nazionali di categoria che con il perdurare del silenzio assordante delle nostre rappresentanze nazionali a fronte dei fenomeni di abusivismo dilagante e crescente nel nostro settore su tutto il territorio nazionale, Genova inclusa, non ultimo l’arrivo di Uber Pop nella nostra città dal 1 settembre 2014 che a livello locale stiamo cercando di contrastare sindacalmente, in assenza di iniziative sindacali a livello nazionale si riterrà libero di agire anche in ambito nazionale in forma autonoma a difesa del lavoro sempre più precario dei Tassisti Genovesi sempre in prima linea nelle lotte sindacali e ora sempre più abbandonati.”

Seguono firme delle 11 OoSs aderenti 

comunicato_genova

9 thoughts on “Genova spacca il fronte sindacale taxi

  1. finalmente qualcuno con sotto i c…..oni
    noi a Milano stiamo a guardare e aspettare all’infinito SVEGLIA

  2. Bravi genovesi, questo silenzio dei nostri rappresentanti è addirittura imbarazzante.
    Possibile che i ns colleghi d’oltralpe protestino duramente e noi ci facciamo ******** da questa società americana senza neanche fiatare? Non parliamo poi del fatto che loro le tasse le pagano in Olanda. Se i ns politici sono dei pivelli, forti con i deboli e deboli con i forti, cerchiamo di svegliarci e facciamo almeno loro capire che non siamo rassegnati.

  3. A Milano prima si è pensato al Mobile poi ad Expo (grande delusione) nel frattempo U… e Pop dilagano.
    Sveglia la fine è molto vicina!!!

  4. Grande Genova !!! Se non lo sapete vi racconto come funziona le tariffa di RU… : la tariffa base è sempre uguale , ma il software ha il moltiplicatore “price surge” che entra in funzione quando c’è molta richiesta (per esempio il sabato notte il moltiplicatore è sempre attivo) , più cresce la richiesta più sale il coefficiente che alza il prezzo della corsa . In pratica le persone il sabato notte pagano come il taxi (forse 1-2 euro in meno ) , ma senza saperlo .

  5. Invece lo sanno perché la app glielo dice, ma in pochi lo notano e prendono le stangate. E’ successo anche che il price surge abbia superato il 7X perché i “driver” si sono messi d’accordo per creare “buchi” fittizi per fare lievitare il surge. A me questo sistema fa letteralmente vomitare. Non so voi.

  6. …mi viene in mente il Caffe’ di Sidney … Un uomo armato sequestra 30 persone , la gente terrorizzata cerca di allontanarsi con ogni mezzo… *ber decide di quadruplicare il prezzo da 25 dollari australiani ( 16 euro ) alla bellezza di 100 dollari per ogni corsa. Qui più che vomitare c’è da inorridire… speculare sulla paura e sul terrore della gente la dice lunga sulla bontà che può avere questa società .

  7. Scusate, ve la prendete con la Vs Rappresentanza. Potrei essere con Voi, ma non completamente. VOI che vi fate rappresentare, NON siete mica esenti dal partecipare e proporre delle iniziative. Che ovviamente non siano solo proteste, scioperi e manifestazioni fini a se stessi. RICORDATE che siamo tutti ‘Titolari’ NON ‘Dipendenti’ e che il ‘Mercato’ OGGI, è di tutti. Però sappiamo che noi (taxi e ncc) espletando un ‘Servizio di Pubblica Utilità’ siamo assoggettati a ‘regolamenti’.
    La tutela delle esigenze dei cittadini che possono fruire di tali servizi di trasporto (taxi e ncc) garantisce il rispetto delle esigenze di efficienza e imparzialità cui l’erogazione deve uniformarsi (forse non Vi è chiaro il concetto).
    E’ sicuramente un momento difficile e di cambiamento. Che ci piaccia o no. Ma tenete presente che ‘cambiare’ NON SIGNIFICA necessariamente non raccogliere gli stessi risultati. E che ‘investire’ oppure ‘rimetterci momentaneamente’ significa (contrariamente a quello che avviene in strada) un vantaggio NON un danno.
    Insomma, oltre a ‘criticare’, sapete anche ‘proporre’?
    Ricordate che ci vogliono ‘i numeri’ per cambiare. Che ci vuole ‘IL GIOCO di SQUADRA’ per vincere. Che i tassisti incutono fascino e terrore perché UNITI!
    Buon lavoro.

Comments are closed.

×

Powered by WhatsApp Chat

× Contatto Whatsapp con Taxistory
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Ads Blocker Detected!!!

Il sistema ha rilevato un AdBlocker.

Consulta questa pagina per disattivarlo.

Ricarica la pagina