TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

UGL TAXI, FEDERTAXI CISAL, UIL TRASPORTI TAXI Informano

immagineRoma, 12 febbraio 2015 – Le scriventi organizzazioni sindacali ed associazioni di categoria, comunicano di aver partecipato nella giornata odierna alla riunione del parlamentino taxi. Dopo aver ribadito l’intangibilità del principio di operatività e territorialità sancito dalla normativa nazionale e ricordato i numerosi esiti positivi conseguiti sul piano giuridico amministrativo che hanno confermato la piena vigenza del 29 comma 1 quater (Corte di Giustizia Europea, sentenze de Consiglio di Stato e di vari TAR regionali), abbiamo ritenuto irricevibili i tentativi operati da alcune associazioni sindacali di aprire un tavolo di confronto con il mondo del noleggio da rimessa, per modificare la legge 21/92.

Apprendiamo – dunque – con estrema soddisfazione che il documento approvato nel pomeriggio dal parlamentino taxi, sgombri in modo definitivo questa eventualità.

Ovviamente, continueremo in tutte le sedi opportune le nostre battaglie in difesa della categoria, anche di ordine giuridico/legale, contro ogni forma di abusivismo di vecchio e nuovo tipo.

UGL TAXI, FEDERTAXI CISAL, UIL TRASPORTI TAXI.

8 thoughts on “UGL TAXI, FEDERTAXI CISAL, UIL TRASPORTI TAXI Informano

  1. MILANO.Ragazzi la prossima volta che vogliamo scioperare non dobbiamo fermare il servizio come vogliono gli abusivi,ma dobbiamo metterci d’accordo tutti uscire ad un orario stabilito cioè alle 9 del mattino.TUTTI 5000 TAXI senza regole col turno girato x fare capire cosa potrebbe succedere durante Expo.e non dobbiamo più pubblicizzare il nome U… Ma chiamarli semplicemente ABUSIVI.e così faremo notizia tutti parleranno di noi 5000 taxi anche in Europa tutti diranno quanti sono? E non questi inutili cortei con 10 taxi.se facciamoci lo facciamo alla grande.

  2. Parlamentino!? MA decidono le orde segrete dei tassisti o i cittadini con il parlamento in questo paese cosa e giusto o no fare?

  3. Non è un’orda segreta, ma un organo di categoria di tutti i sindacati. A meno che tu voglia che si sia allo sbando totale, questo è il sistema più democratico che ci possiamo permettere.

  4. Concordo pienamente con Giovanni: Fermarsi porterà a conseguenze negative per la categoria oltre all’accumulo debitorio per ciascuno di noi

  5. Marco ha pienamente mi permetto di dire come al solito pienamente ragione,necessitiamo di organi e persone con competenze importati in tema con perfetta conoscenze di leggi e che si esprimano in un italiano coretto senza arroganza e presentandosi non come degli scaricatori di porto,a loro il compito di far sapere e conoscere all’opinione pubblica le nostre ragioni ,chi siamo,e cosa facciamo ma sopratutto come lo facciamo,onestà correttezza trasparenza ,se poi voleste il mio modesto parere sulla necessità di accettare i pagamenti elettronici come opportunità e non come fastidio forse la gente comune che sono i nostri clienti presenti e futuri avrebbero di noi una considerazione migliore

  6. Che geni quelli del Parlamentino Taxi, guai a trattare con gli ncc…….tratterete direttamente con U…pop. Vedrete come vi daranno ascolto

  7. Il servizio taxi è il piû. vecchio e il piû sicuro al mondo per tanto U… e similari non danno queste garanzie

Comments are closed.

×

Powered by WhatsApp Chat

× Contatto Whatsapp con Taxistory
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Ads Blocker Detected!!!

Il sistema ha rilevato un AdBlocker.

Consulta questa pagina per disattivarlo.

Ricarica la pagina