TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Roma, i risciò abusivi reclamano diritto di licenza

Per il momento, è vero, non abbiamo le autorizzazioni, ma noi siamo una cooperativa legalmente costituita, noi paghiamo le nostre tasse… non siamo abusivi. C’era un buco legislativo che era quello del codice della strada, è stato rimediato inserendoci come mezzi idonei al trasporto di persone e adesso c’è quello che chiamano un “buco normativo”. E’ il comune che adesso ci deve assegnare i permessi che eventualmente si trasformeranno in licenze.
risciò_roma

Video di LuissGiornalismo

1 thought on “Roma, i risciò abusivi reclamano diritto di licenza

  1. Ma si, ma si dategli ‘sti permessi: se vogliono pedalare che pedalino….portino persone, facciano consegne e tutto quello che gli pare a loro. …..sono una cooperativa e pagano le tasse! Eh si è tutto a posto adesso colmiamo il vuoto normativo…..Solo un appunto, in tema di veicoli di trasporto innovativi ed ecologici ricordiamoci anche delle portantine già che ci siamo.

Comments are closed.