TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Boda boda o il futuro del taxi ovvero fateci anche questa app!

taxi_bici_ugandada rtvslo.si Si dice che la necessità aguzzi l’ingegno e in questo documentario ne avremo la dimostrazione pratica. Nelle zone rurali dell’Uganda alcuni giovani intraprendenti hanno pensato di trarre vantaggio dalla condizione pietosa delle strade e dalla mancanza di veicoli e mezzi di trasporto. Si sono messi ad offrire trasporto con il cosiddetto “boda boda”, una bicicletta dotata di un sedile imbottito dietro il guidatore, sul quale siede il passeggero.

I boda boda sono nati una decina d’anni fa, quando al confine tra il Kenya e l’Uganda si contrabbandava le merci in bicicletta. “Boda boda”, infatti, deriva dalla parola “border”, confine, in lingua inglese. Ben presto si è pensato che le stesse bici potevano essere usate anche per portare la gente nei villaggi più sperduti.

I ciclo taxi fanno parte della vita quotidiana e rappresentano un mezzo di trasporto versatile, rapido ed affidabile. Offrono inoltre molteplici impieghi: fanno da trasporto scolastico per alunni ed insegnanti, sono al servizio di impiegati ed operai e in certi casi fanno anche da ambulanza.

1 thought on “Boda boda o il futuro del taxi ovvero fateci anche questa app!

Comments are closed.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Il sistema ha rilevato un AdBlocker.

Questa pagina può essere chiusa, ma ti chiediamo gentilmente di
disattivare  AdBlocker per Taxistory.