NY, gara per la migliore App taxi

ny-taxi1Dopo il lancio a Londra, Hailo arriva il mese prossimo anche a New York: è l’app per prenotare il taxi dallo smartphone, finanziata negli Usa con oltre 30 milioni di dollari da Union Square Ventures (vedi annuncio), fondo di investimento specializzato in tecnologia (già supporter di Twitter). In un anno l’app è stata scaricata da 10.600 dei 23mila taxi londinesi, e da 225mila potenziali clienti, con un successo – dichiara Hailo – analogo anche a Dublino, Toronto, Chicago e Boston. In totale Hailo avrebbe già generato 100 milioni di dollari di fatturato per circa un milione di viaggi, incassando 10 centesimi di commissione su ogni taxi prenotato.


A New York la Taxi & Limousine Commission ha avviato una sperimentazione di un anno nella quale mette in competizione Hailo con altri competitor come Uber e GetTaxi.

Informazioni su Marco Taxistory

Tassista, figlio di tassista, padre di tassista. Dal 1970 la tradizione si rinnova.
Questa voce è stata pubblicata in Notizie dal Mondo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a NY, gara per la migliore App taxi

  1. Gige scrive:

    10 centesimi di dollaro ad ogni chiamata, chissà perchè in Italia vogliono 90 centesimi di euro!

  2. Ricordo che in Italia è disponibile l’app ***************** con un livello di sicurezza adeguato alla situazione nazionale della categoria. Ovviamente nessun finanziamento da milioni di dollari, ma molto lavoro e impegno e pronta risposta alle necessità della categoria per la quale già molti tassisti si fidano.

    nota del moderatore: nei commenti è tassativamente vietata la pubblicità

  3. Zulu scrive:

    Se mi interessa sapere il nome di questa app. come posso fare?

  4. Marco scrive:

    Con google ne trovi a bizzeffe, ci sono più app per i taxi che clienti che le usano.

I commenti sono chiusi.