Napoli taxi abusivi all’interno del Nuovo Policlinico: un euro il costo della corsa

un_euroAlcuni abusivi, regolarmente dotati di vetture con la scritta "Taxi", ma che non potrebbero operare all’interno della struttura, approfittano del funzionamento a singhiozzo dei bus gratuiti, per trasportare passeggeri. Tre auto con la regolare scritta "Taxi" che s’insinuano nel funzionamento a singhiozzo delle navette gratuite all’interno del Secondo Policlinico e ne approfittano per trasportare abusivamente passeggeri da un padiglione all’altro.

Succede anche questo nella maestosa azienda ospedaliera di via Pansini, dove alcuni tassisti abusivi prendono un euro a corsa, come spiega Claudio Silvestri su Il Giornale di Napoli. Gli abusivi hanno trovato spazio da quando il servizio gratuito di minibus, attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20, ha cominciato a funzionare con discontinuità per i problemi finanziari che sta attraversando l’Azienda ospedaliera universitaria. Il bus, infatti, parte abitualmente dagli ingressi di via Pansini e via de Amicis e ferma presso gli edifici interni compresi nel percorso. Molti giorni, però, il pulmino non si vede, ma ciò non autorizza l’istituzione unilaterale di un "servizio alternativo a pagamento", visto che secondo il regolamento interno, l’accesso alla struttura è vietato ai non autorizzati.

fonte: vomero.napolitoday.it 7/09/2012

Informazioni su Marco Taxistory

Tassista, figlio di tassista, padre di tassista. Dal 1970 la tradizione si rinnova.
Questa voce è stata pubblicata in Notizie dall'Italia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

One Response to Napoli taxi abusivi all’interno del Nuovo Policlinico: un euro il costo della corsa

  1. EdBologna scrive:

    1€… Le portano in auto le persone, o in braccio?

I commenti sono chiusi.