TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Pitruzzella (Antitrust) al TG1. Parlano i tassisti di Roma

tg1oggiDal TG1 Sera del 7 gennaio 2011: Dichiarazioni di Giovanni Pitruzzella, presidente Antitrust succeduto a Catricalà, che risponde (con una "esse" alla Jovanotti) alle prime domande del giornalista. Al minuto 2 : 00 le interviste ai colleghi di Roma.

Ascolta la registrazione audio (durata 3min e 30)

[audio:https://www.taxistory.it/wordpress/wp-content/uploads/2012/01/pitruzzella_al_tg1.mp3|titles=pitruzzella_al_tg1]

(Grazie a lumachino per la segnalazione)

10 thoughts on “Pitruzzella (Antitrust) al TG1. Parlano i tassisti di Roma

  1. lascialo questo commento

    sono romano guadagno 1300 euro al mese e ho comprato la licenza a 260,000,00 dopo aver venduto la casa.
    sono un grande o no? o era meglio che mi compravo un bar

  2. Scusate l’ignoranza ms che potere intiuzionale ha l’Antitrust,ho letto che il ministro Passera ha data piu’ poteri all’Antitrust.Secondo voi e’ legittimo o antidemcratico?

  3. COMUNICATO IMPORTANTE:

    IL RITROVO A SAN DONATO PER IL GIORNO MERCOLEDI’ 11 E’ ANTICIPATO ALLE ORE 7 PERCHE’ PROBABILMENTE IL PARLAMENTINO INIZIERA’ ALLE 10
    Viale A. Moro 16 uscita Bologna Fiera

    Non ci dovrebbero essere problemi di posteggio a Bologna, mentre chi deciderà di lasciare la macchina a San Donato è meglio che la lasci nei posteggi a pagamento

  4. si , ma non si possono più fare scioperi selvaggi
    c’è una norma che non lo permette
    lo sapevate vero?

  5. si lo sciopero dei privilegiati, mi sa che l’opione pubblica ha altri problemi per la testa
    a noi non ci fila nessuno
    sono ca**i

  6. ragazzi attenzione con gli scioperi selvaggi che la legge è cambiata, Ricordate lo sciopero atm
    l’ha cambiata il governo berlusconi
    perchè non voleva che si scioperasse mettendo in ginocchio una economia, c’è la galera

  7. Ragazzi, ennesima lezione di cornici. Diventate vi prego tutti corniciai. Cos’è la cornice? IL CONTESTO DOVE METTI UNA NOTIZIA. Esempio: un uomo e una donna fanno l’amore. Se il giornalista dice sorridendo che l’occhio indiscreto della telecamera ha colto un fuggevole scambio fra marito e moglie è un messaggio, se la scena è inquadrata in una trasmissione di educazione sessuale è un’altro, ma se il cronista dice che l’adulterio è un peccato che va punito con la morte, i due ripresi devono cominciare a preoccuparsi e molto. Ora prego ascoltare con calme il servizio del TG1: l’emozionato Pitruzzella ( ????) parla di tutto TRANNE CHE DEI TAXI. Messaggio la liberalizzazione è l’interesse del paese, la libertà, tutti liberi, meglio passeggiare per le vie del centro con un bel sole che stare chiusi in galera. MA IL SERVIZIO (benevolo, non siamo su Rai 3) DI COSA PARLA? DI TAXI. E LE IMMAGINI DIETRO AL CONDUTTORE CHI SONO? TAXI? AVETE CAPITO O NO ZOTICONI BURINI CHE COSA SONO DAVVERO LIBERALIZZAZIONI? CI VOGLIONO FARE UN C..O COSI’. POI SI MANGERANNO TUTTI GLI ALTRI SENZA NEANCHE COMUNICARGLIELO. E per piacere, non annoiateci più con le vostre sciocche storie individuali, morite in silenzio e con dignità. Alla prossima, MONTI stasera da FAZIO.

Comments are closed.