Buon Anno

Informazioni su Leonardo

Tassista fin dal 1994, ha fondato "TaxiStory - La Voce Dei Tassisti Milanesi" nel gennaio 2003. Appassionato di elettronica, non smette mai di incuriosirsi davanti alle novità e di provare tutto ciò che è nuovo. Ama Internet, la musica e il cinema di qualità.
Questa voce è stata pubblicata in Comunicati e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

41 risposte a Buon Anno

  1. Viterbo23 scrive:

    Auguri a tutti di vero cuore!

  2. Delta17 scrive:

    Buon 2012 a Taxistory ed a tutti i Taxi Driver italiani!
    🙂

  3. Gabriele FI19 scrive:

    AUGURI di cuore a tutti i colleghi!!!!

  4. Moro 14 scrive:

    …e che Dio ce la mandi buona.. e con due tette così ( . ) ( . )

  5. chrichri scrive:

    buon 23012 a tutti i colleghi, a Marco e Leonardo, e speriamo sia un anno tranquillo e sereno x tutti!!!!!!

  6. Leonardo scrive:

    chrichri » serenità e tranquillità SOLO nel 23012?? Mi spaventi Chri!!! Io vorrei cominciare ad essere tranquillo già nel 2012… non riesco ad aspettare così tanto 🙂 🙂

  7. dani61MI scrive:

    auguri a tutti i colleghi d’italia…….. !!!!!!!! che sia un anno dove la logica e il buon senso prevalga sugli interessi di pochi. e un augurio doppio ai nuovi colleghi che in questi ultimi anni hanno investito sulla licenza e che oltre alla paura della quotidianita come tutti hanno l’ansia del mutuo da onorare AUGURI.

  8. Mimmotaxi scrive:

    Auguri a tutti buon Inizio 2012 Sv54

  9. Rimini 77 scrive:

    Auguri a tutti i miei cari colleghi ed alle vostre famiglie!!!un abbraccio a tutti

  10. lima scrive:

    Auguri a tutti i colleghi del……….mondo 🙂 🙂

  11. Gianni scrive:

    AUGURI a tutti NOI. Cin Cin

  12. Giuseppe FI 97 scrive:

    Buon 2012 a tutti i colleghi e famiglie, e sopratutto a Marco e Leonardo. Con il vostro assiduo lavoro l’informazione non e’ mai mancata. GRAZIE!

  13. Rimini21 scrive:

    auguri di buon anno.
    vi allego questo articolo che mi e’ giunto dall’uritaxi..
    e non ho capito bene se si tratta della fase 1 o fase 2.. se qualcuno ne sa di più mi spieghi.

    Liberalizzazioni: ecco l’uomo che ha bloccato Monti

    Loreno Bittarelli, presidente nazionale dell’Uritaxi, ha guidato la protesta dell’intera categoria portando a casa una vittoria perfino contro il nuovo Governo. Una delegazione è riuscita a incontrare il sottosegretario alla presidenza del Consiglio strappando la promessa di restare fuori dal pacchetto contenuto nella manovra

    Sabato, 31 dicembre 2011 – 13:00:00

    di Laura Pesino

    Si sono preparati a un’altra battaglia. L’ennesima. E a casa hanno portato una vittoria. I tassisti di tutta Italia, al seguito di Loreno Bittarelli, presidente nazionale dell’Uritaxi, l’hanno scampata di nuovo uscendo indenni dalla manovra Monti e dal pacchetto liberalizzazioni. Erano stati i primi a finire nel mirino del nuovo Governo. Ma per intercessione di Maurizio Gasparri, del deputato Pdl Marco Marsilio e del sindaco di Roma Alemanno possono tirare un sospiro di sollievo. Almeno fino a nuovo ordine.

    Guarda la gallery

    Pochi giorni prima di Natale la manovra e le liberalizzazioni approdano in commissione bilancio alla Camera dei deputati. La prima delle liberalizzazioni in programma riguarda i tassisti. Ma la categoria si mobilita all’istante. E Loreno Bittarelli si rivolge a Maurizio Gasparri. “E’ stato sempre particolarmente vicino alle nostre esigenze – racconta – e proprio grazie al suo intervento siamo riusciti a preparare un emendamento che escludeva la categoria e che è stato recepito e presentato dal deputato del Pdl Marco Marsilio”. L’intero popolo dei tassisti italiani e dei noleggiatori, nell’incertezza, segue la vicenda attraverso la rete. Il tam tam attraverso Facebook raggiunge tutti in ogni angolo del Paese. Il risultato è che la sera precedente alla votazione dell’emendamento i taxi e i noleggiatori si bloccano negli aeroporti, nelle stazioni e nei porti di tutta Italia. “Ho dovuto tenerli a bada – dice ancora Bittarelli – per non creare disagi. Ma alla fine la protesta è riuscita ad ottenere un grande risultato. Abbiamo prima conquistato l’attenzione del sindaco Alemanno. Poi, mentre tutto era bloccato, siamo riusciti ad arrivare al Governo. Una delegazione delle rappresentanze nazionali è stata ricevuta direttamente dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio. Ed è lì che è arrivata la rassicurazione. La promessa che sarebbe stato lo stesso Governo ad emendare la manovra, escludendo dal pacchetto liberalizzazioni la categoria di taxi e noleggio con conducente”. Una vittoria conquistata in extremis.

    Ma è quella definitiva?

    “Per il momento siamo esclusi. Ci sono però delle forze politiche che hanno fatto il diavolo a quattro, in prima fila Pd, Idv e a sorpresa anche il Terzo Polo, che spingono per inserire la nostra categoria nelle liberalizzazioni. Confidiamo però che il Governo mantenga gli impegni. In caso contrario, un dietrofront sarebbe da interpretare come un tradimento”.

    Del resto, ricorda ancora Loreno Bittarelli, la licenza dei tassisti, 100mila euro circa, resta una forma di liquidazione e pensione per l’intera categoria.

    “Noi lavoriamo senza ferie, malattie, tredicesima e liquidazione. La licenza per noi resta la garanzia della nostra pensione. Avviene per tutte le categorie commerciali. E poi l’equivoco è un altro. Le liberalizzazioni non sono che una consegna di interi settori economici agli squali della finanza. Vale lo stesso per noi. Le liberalizzazioni dei taxi disposte da altri Paesi europei hanno prodotto l’effetto contrario: un aumento indiscriminato delle tariffe e il lavoro in mano alle oligarchie”.

    Una prova? A Roma una corsa ordinaria, 7 chilometri di viaggio, un bagaglio e cinque minuti di fila ai semafori, costa 11,22 euro. Ad Amsterdam e Rotterdam la stessa corsa si paga 22,24 euro. A Oslo raggiunge il record di 25 euro.

  14. Rimini21 scrive:

    dimenticavo il pezzo e tratto da affaritaliani.it

  15. Sierra96 scrive:

    FLECIE ANON NOUOV scusate, a causa della crisi economica gli auguri li ho comprati all’IKEA montateli voi quando avete tempo … magari in posteggio !

  16. martano scrive:

    augurissimi ai due stakanovisti del blog,marco e leonardo,e a stefano ,area taxi ,tiu,e a tutti quelli che partecipano con cuore e senza secondi fini per cercare di portare piu’ in alto la nostra categoria come immagine e qualita’.

  17. Sierra96 scrive:

    Rimini 21 secondo me’ l’intervista e’ si di ieri ma si riferisce alla fase 1, lo dimostra quando parla dei partiti che dopo l’emendamento ci si sono scagliati contro !

  18. marztix scrive:

    Auguri a tutti! In particolare a Leo e Marco, uomini dall’asterisco facile!

  19. Leonardo scrive:

    Sierra96 – Rimini 21 » In effetti è così, è un articolo “a scoppio ritardato”. Le nostre OO SS sono al lavoro, state tranquilli.

  20. Leonardo scrive:

    marztix » Gli asterischi sono la carta assorbente del nervosismo: lo assorbono ma non ne cancellano la traccia! Auguri…

  21. Dona scrive:

    Buon Anno a tutti i colleghi/e, che ci porti serenità e peste e corna a loro!!!!

  22. Beppezulu scrive:

    Un grandissimo augurio per l’anno nuovo a tutti i cocchieri di carrozze bianche miei colleghi, vi auguro molta più serenità e pace rispetto al 2011, ma non abbassiamo la guardia. “per sierra: un’altra cagata così dell’ikea e appena ti vedo ti buco una gomma.”

  23. luca ud10 scrive:

    auguri a tutti di cuore

  24. Daniele scrive:

    Auguri per un serene 2012 a Tutti I taxi drivers italiani.
    Mi spiace non poter essere al Loro fianco
    In questi giorni se ci sara’ da lottare.
    Purtroppo un’ intervento chirurgico mi terra’
    Fuori combattimento per almeno 3 mesi.
    Ma dal Mio letto d’ ospedale vi seguo sul blog
    E vi sostengo.

    Daniele

    P.S.
    Per fortuna Mia moglie lavora altrimenti sarei
    Senza reddito per un bel po’.
    Alla faccia Della lobby.

  25. riuga scrive:

    Grazie a tutti perché quando entro in taxistory è come entrare in una grande famiglia,come se ci conoscessimo tutti,anche solo virtualmente ma va bene così.Un augurio a tutti di un felice e sereno 2012!

  26. Justahl Cruel scrive:

    auguri a tutti …. e occhio alla penna il nemico ci ascolta

  27. Paolo scrive:

    Tantissimi auguri a tutti. Buon 2012!!!!!

  28. Strong Baby scrive:

    Tanti Auguri di Buon Anno a tutti i colleghi e alle loro famiglie,e ai colleghi che anche sta notte hanno pensato di andare a lavoare e non a divertirsi,averne “lobby” cosi’ …………… cosi’ massacranti.
    CIAO a tutti.

  29. Fafà scrive:

    ………………………… ! ……. ……………. ……. Bun anno a tutti !!!!!!! Fimmato Fafà

  30. Giasky scrive:

    Tanti auguri x un felice 2012…….brindo a tt voi !!!!!!!

  31. Gianni4390 Taxi Firenze scrive:

    Un augurio sincero a tutti i colleghi per una proficuo 2012, nella speranza di poterveli augurare anche il prossimo 1 Gennaio sempre da taxi driver libero e non da schiavo dei poteri forti!

  32. emiliano scrive:

    Buon anno a tutti voi…..sono un collega di roma.e riguardol articolo di ieri di uritaxi….posso dire con certezza che si tratta di una nuovo incontro……e non di un articolo vecchio…

  33. umberto scrive:

    Tantissimi auguri ai due ragaz , a tutti i colleghi e alle loro famiglie per un felice e sereno 2012. E a chi ci vuole male spero che il 2012 sia il peggiore anno della loro vita………

  34. Luciano scrive:

    Tanti auguri a tutti di un buon anno

    Luciano

  35. davide scrive:

    Tanti auguri e buon anno
    e da qui si riparte

    http://www.movisol.org/11news257.htm

  36. Roberto25 scrive:

    AUGURI BUON 2012
    Tanta felicità e tanta serenità ai tassisti nel mondo e ai loro cari
    Un pensiero particolare per coloro che nel mondo stanno soffrendo …, a loro l’auspicio e la speranza di un futuro migliore.
    🙂

  37. baccala scrive:

    auguri cari colleghi,e sempre un grazie a marco e leonardo che svolgoni un lavoro per noi importante come l’acqua che beviamo…AUGURI

  38. Simone da Firenze scrive:

    Ragazzi, se e’ vero che l’articolo di affaritaliani.it riporta fatti recenti, come conferma Emiliano, e’ davvero il caso di aprire la bottiglia buona, altro che capodanno!! Sarebbe un bel passo avanti. Ma non posso credere che non se ne sapesse niente. Non voglio illudermi. Se qualcuno ne sa di piu’, ci illumini. Leonardo ne sai niente tu? Aspetto notizie con ansia.

  39. Leonardo scrive:

    Simone da Firenze » Questa la precisazione che trovate anche sul sito di Uritaxi. La riportiamo integralmente:

    La “fase 1” è l’unica finora ad essere stata effettivamente messa in campo normativamente dal governo. Al contrario della finora solo chiacchierata “fase 2”.
    Sebbene ci siano concrete possibilità che venga messa in atto.
    Ripeto NON SIGNIFICA che niente potrà accadere ma l’unica azione legislativa concreta portata avanti finora è quella del recente Dicembre.
    Quindi questo articolo, e tutte le conseguenti notizie ad esso collegate fanno riferimento agli accadimenti dello scorso Dicembre.
    E comunque credimi non è roba da poco.
    Ora “si parla” con grande risonanza a livello mediatico di questa presunta fase 2 e tutta la categoria si è giustamente allertata.
    A tal motivo ti ricordo che per il prossimo 11 Gennaio è prevista la riunione del parlamentino taxi nazionale a Bologna, data si presume per la quale le “chiacchiere sulla fase 2” saranno state tramutatein fatti.
    Non ci resta che aspettare. Ma nel frattempo serriamo i ranghi e non permettiamo a niente e nessuno di dividerci.
    Roberto Testori
    Uritaxi Lazio

  40. Simone da Firenze scrive:

    Grazie Leonardo. Non ci resta che aspettare e sperare. Pero’ che pena eh!!

  41. Ivan scrive:

    Auguri a tutti per un sereno 2012 e comunque NON MOLLIAMO!!!!!!!!

I commenti sono chiusi.