TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Posteggi “miserabili”: corrono ai ripari

In un articolo del 21 aprile, tuonavamo contro la riqualificazione della piazza Cardinal Ferrari…

“Piazza Cardinal Ferrari, inaugurata qualche giorno fa dopo alcuni anni di chiusura dovuti alla realizzazione di parcheggi sotterranei, ha mostrato un nuovo look corroborato dalla solita, inevitabile ricchezza di piazzole e paletti ed anche da un ridisegnato posteggio taxi. Durante la progettazione però si deve essere spuntata la matita del disegnatore e così non è stato possibile disegnare una opportuna colonnina telefonica. Forse è terminata anche la vernice gialla, perchè gli stalli di sosta sono solo due e ciascuno di essi riesce a contenere a malapena due vetture di piccola cilindrata….(leggi tutto il post)

Abbiamo constatato oggi che gli stalli di sosta sono stati ampliati. Per il telefono bisognerà ancora attendere, dopotutto mancano ancora dieci giorni per presentarsi alle urne e non è escluso che i miracoli pre-elettorali possano ancora verificarsi. Ringraziamo chi si è attivato per sollecitare questo intervento.

1 thought on “Posteggi “miserabili”: corrono ai ripari

  1. Il telefono è rimasto in via Quadronno dove è rimasto anche il posteggio. L’idea di due posteggi non è male, ma perchè lì ce ne sono due e al Niguarda (che è immensamente più grande) non ce n’è uno anche al pronto soccorso?

Comments are closed.