TAXISTORY

Il Blog dei Tassisti

Calci e pugni per Mario, ma ce l’ha fatta

Olbia, calciatore pugile aggredì tassista. Patteggia la pena: un anno e nove mesi.

Il calciatore Simone Cirina ha chiuso con un patteggiamento il processo che lo vedeva imputato per l’aggressione di un tassista all’interno dell’aeroporto Costa Smeralda. Il provvedimento è di qualche settimana fa, il giudice Renato Perinu ha firmato la sentenza che infligge all’ex capitano dell’Olbia calcio, la pena di un anno e 9 mesi di reclusione. L’episodio contestato a Cirina risale al luglio del 2008. Il tassista Mario Contu, 63 anni, originario di Alà dei Sardi, dopo una furibonda discussione con il giocatore venne ripetutamente colpito con calci e pugni. La vittima riportò un trauma cranico e rimase a lungo in ospedale. L’avvocato Giuseppe Bardini, difensore di Cirina, ha ottenuto il patteggiamento per il suo assistito dopo il risarcimento dei danni subiti dall’anziano tassista.

Fonte: L’Unione Sarda – Cronaca – 29/10/2010

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Disabilita il blocco della pubblicità per sostenere Taxistory

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock