Senato, approvato l’emendamento 36.100 (testo 3)

Approvato l’ emendamento presso la 10a Commissione in Senato. Nella seduta odierna n. 283 (pomeridiana) conclusasi alle 23:45,  si sono svolte le trattazioni come da comunicato ufficiale dal sito del Senato: Sorriso

10ª Industria, commercio, turismo – Scheda di seduta

Seduta n. 283 (pomeridiana)
Martedì 28 febbraio 2012 (15,30)
Sospensioni:
dalle 16,50

Comunicato

I relatori hanno presentato gli emendamenti 34.100 (testo 2), 36.100 (testo 3), 41.100 (testo 2) e 65.100, in ordine ai quali è stato fissato il termine per la presentazione di eventuali subemendamenti alle ore 18 di oggi. Il Governo ha inoltre ritirato l’emendamento 55.500.

La Commissione ha esaminato gli emendamenti aggiuntivi di articoli dall’articolo 34 all’articolo 97, approvando gli emendamenti 34.0.8, 34.0.6, 40.0.14 (testo 2), una riformulazione degli identici emendamenti 55.0.2, 55.0.22, 55.0.23, nonché gli emendamenti 61.0.4 (testo 4), 67.0.2 e 67.0.6. Sono stati accantonati l’emendamenti 35.0.8 (testo 4), nonché quelli riferiti agli articoli 59, 60 e 65. I restanti emendamenti sono stati ritirati, respinti o dichiarati decaduti per l’assenza dei firmatari.

Dopo la sospensione dei lavori, la Commissione ha approvato gli emendamenti 10.4, 11,100 (testo 2), 17.100 (testo 2), 24.100 (testo 2), 26.19, 34.100 (testo 2), 35.26, 35.500, 36.100 (testo 3), 39.100/5, 39.100 (testo 2), 41.100 (testo 3), 57.500, 59.100 (testo 2), 59.0.1, 59.0.2 e gli identici 59.0.5 e 59.0.6, 60.0.1 (testo 3), 65.100, 73.100.

Il Governo ha infine accolto gli ordini del giorno G/3110/31/10 G/3110/33/10, G/3110/36/10, G/3110/37/10 e G/3110/38/10.

Il senatore Andria ha ritirato l’emendamento 65.100/13 trasformandolo in ordine del giorno.

La Commissione ha quindi approvato la proposta di coordinamento formale del testo proposto dai relatori e ha conferito mandato ai relatori stessi di riferire favorevolmente, con relazione orale, all’Assemblea in ordine al disegno di legge in titolo con le modifiche apportate.

È stata infine autorizzata la senatrice Bugnano a svolgere una relazione di minoranza in Assemblea sul provvedimento.

Il presidente Cursi ha infine sconvocato la seduta notturna, già prevista per le ore 21 di oggi, nonché la seduta antimeridiana di domani, prevista per le ore 8,30.

283

Info su Leonardo

Tassista fin dal 1994, ha fondato "TaxiStory - La Voce Dei Tassisti Milanesi" nel gennaio 2003. Appassionato di elettronica, non smette mai di incuriosirsi davanti alle novità e di provare tutto ciò che è nuovo. Ama Internet, la musica e il cinema di qualità.
Questa voce è stata pubblicata in Notizie dall'Italia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Senato, approvato l’emendamento 36.100 (testo 3)

  1. ioTassista_noPecora scrive:

    il corriere della serva di oggi fa intendere abbia agito molto, il tal senso, il Gasp

  2. fox scrive:

    #1 pensi che il Gasp abbia lottato per noi?o per i prossimi voti alle elezioni?dirà io vi ho dato una mano!!!
    …e invece c’è l’hanno messo nel c….e pochi di voi se ne sono accorti…è una vittoria a tempo,tic tac….
    vi ricordo che hai comuni hanno tolto i liquidi e hanno precisato molto sui tanto benedetti BANDI ONEROSI che fanno tanto gola ai comuni per fare cassa e aspettano solo il LA dell’Autority,e qui chi rischia di più e per prima è Milano con l’Expò che incombe,chi ha capito bene chi non ha capito ATTENDA!!!

  3. nikkola scrive:

    ciao a tutti,pensate che oggi ho caricato un politico molto vicino a casini e mi ha detto che dovremmo fare un monumento a tutti i politici di centro ,che ci hanno fatto passare gli emendamenti ,alla fine corsa da 11 euro me ne ha dati 20 tanto paga il partito …ricevuta grazie

  4. mauro2810 scrive:


    fox:

    #1 pensi che il Gasp abbia lottato per noi?o per i prossimi voti alle elezioni?dirà io vi ho dato una mano!!!
    …e invece c’è l’hanno messo nel c….e pochi di voi se ne sono accorti…è una vittoria a tempo,tic tac….
    vi ricordo che hai comuni hanno tolto i liquidi e hanno precisato molto sui tanto benedetti BANDI ONEROSI che fanno tanto gola ai comuni per fare cassa e aspettano solo il LA dell’Autority,e qui chi rischia di più e per prima è Milano con l’Expò che incombe,chi ha capito bene chi non ha capito ATTENDA!!!

    si,ma i soldi vanno ai possessori di licenza

  5. Leonardo scrive:

    nikkola » Ognuno con la fantasia dice quello che vuole. Un politico con la lingua supera la fantasia.

  6. rn 77 scrive:

    Grande Leo io mi soffermerei sulla mancia….

  7. matteo7 scrive:

    Fox perchè non proviamo a rilassarci alla fine alla povera gente come noi sono rimaste solo le illusioni.Buonanotte.

  8. fox scrive:

    #4 tu credi?io no…e se mai fosse con quello che ti danno non fai neppure il tagliando!!!

  9. scaccomatto scrive:

    Ragazzi, ma di cosa state parlando? Godetevi il momento, per quel che vale. Vi ricordo che solo una settimana fa il risultato di oggi sarebbe stata follia anche solo sperarlo. Se si presenteranno altre criticità le affronteremo, ma per ora mi sembra che si sia ottenuto un grande risultato. Col contributo dei nostri sindacati, di alcuni politici che ci hanno appoggiati, della categoria che si è dimostrata pronta alla lotta…e loro lo sapevano. O volete che vi chiedano anche scusa per quello che abbiamo passato negli ultimi mesi? E’ stata dura ma mi sento di poter dire che le cose stiano volgendo al meglio

  10. jc scrive:

    Legislatura 16º – Aula – Resoconto stenografico della seduta n. 683 del 29/02/2012
    (Bozze non corrette redatte in corso di seduta)

    BALDASSARRI (Per il Terzo Polo:ApI-FLI).

    Avevamo considerato positiva – e lo confermiamo – la costituzione entro maggio dell’Autorità sui trasporti. Certo, però, non possiamo non notare che è un’Autorità che su un tema specifico – sul resto va benissimo – nasce con un tarlo, e cioè che debba ricorrere al TAR e il suo parere non sia vincolante; mi riferisco al caso noto dei taxi………………………

    Per quanto riguarda le privatizzazioni più “micro”, vi è una seconda filiera che non ha specificamente a che vedere con le strutture del mercato in quanto tali, ma con un problema di equità tra le generazioni e di apertura delle professioni ai giovani. Mi riferisco alle farmacie, ai notai, agli avvocati ed in parte anche ai tassisti (infatti il discorso può essere riferito anche ai giovani tassisti).

    è forse questo signore che dovremmo ringraziare ??? uno di quei politici di centro a cui dovremmo fare un..monumento???

  11. Deltadudes scrive:

    Siiii per i piccioni. Facciamo il conto dell’età media del suo partito? I giovani politici mai?!?!?!?

  12. khoolaas scrive:

    Baldassarri??? Il terzo polo voterà la fiducia. Lasciamoli latrare. Poi c’è il film della camera. Calmi, siamo sempre in pista fino alla conversione in legge. Poi ci presenteremo all’authority.

  13. lucaturno12 scrive:

    Le varie radio nazionali oggi dicevano che avrebbero messo il voto di fiducia al senato.Se così fosse alla camera non potrebbero fare altrimenti e qualora venisse cambiato qualche emendamento tutto ritornerebbe al senato,che dovrebbe poi rivotare…quindi probabile che tutto rimanga come nella situazione attuale

  14. ioTassista_noPecora scrive:

    grazie Gasp (e forza genoa :-) )

I commenti sono chiusi.