Prima sforbiciata agli emendamenti

forbiceGli emendamenti al decreto legge liberalizzazioni ”rilevanti non saranno più di 30-40”. Lo afferma il relatore al provvedimento, Filippo Bubbico (Pd), dopo la prima seduta della commissione Industria del Senato. L’elevato numero di proposte di modifica presentate, quindi, non sembra preoccupare il senatore, vista la scrematura che c’è stata ieri, a cui si aggiunge la tagliola delle inammissibilità. Il dibattito, spiega il relatore, ”si concentrerà su un numero ben ridotto di proposte di modifica, 300 o 400”.

fonte: adnkronos.com 14/02/2012

198

Questa voce è stata pubblicata in Notizie dall'Italia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Prima sforbiciata agli emendamenti

  1. BIGRUY scrive:

    Qualcuno sa qualcosa su un nuovo parlamentino convocato a Roma per il 22 ???

  2. lordsimon scrive:

    Ho letto sul sito leggioggi.it che per quanto riguarda gli emendamenti relativi alle liberalizzazioni taxi, verra’ solo valutata la possibilita’ di un “coinvolgomento dei consigli comunali”. Qualcuno sa di piu’?

  3. fasogima scrive:

    RAGAZZI E ALLA FINE SIAMO FINITI A SANREMO
    LUCA E PAOLO APERTUTA DEL 62 EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA.
    LA CANZONE SLLE NOTE DIO DELLA CITTÀ
    ((((( LO SAI CHE NON SI PUO SCHERZARE SUI TASSISTI NA. NA. NA )))))
    NON LAMENTIAMOCI SIAMO SEMPRE PRESENTI E’ PENSIERI DI TUTTI….

    Nota del webmaster: non usare tutto il maiuscolo assoluto, non è gradevole..

  4. Alex76 scrive:

    Mi sembra chiaro che nessuna delle nostre proposte verrà valutata,la costituzione dell’autority sarà la nostra rovina e la costituzione delle famose licenze part time ancor di più.tra pochi mesi ci troveremo a dover concorrere col disperato di turno che pur di portare a casa qualche briciola farà le corse per malpensa a 20 euro cosa aspettiamo a scatenare l’inferno?non abbiamo più nulla da perdere nemmeno la faccia (la maggior parte delle persone ci odia)scendiamo in piazza e combattiamo come i greci.

  5. fasogima scrive:

    Alex76
    Ti rendi conto di quello che dici? Su che base dici queste cose. Dopo che 23 sigle sindacali si sono ********* con i vari partiti per trovare una soluzione, arrivi tu, ed in modo assolutamente irresponsabile,dici frasi assurde io di prendere ma gallette non ho voglia vai avanti tu fenomeno

  6. ioTassista_noPecora scrive:

    Tanti hanno voglia, tanta tanta voglia. Al momento giusto però, in questo momento no di certo.

  7. Alex76 scrive:

    Allora stiamo a guardare…………… e mentre tu guardi davanti qualcuno si fa spazio *** *** *** ***………..

    nota del moderatore: non esageriamo con le volgarità. Grazie.

  8. Cristiano scrive:

    Non voglio essere pessimista ma guardare in faccia alla realtà,in questi giorni il governo a dato un’altro segnale molto forte( le olimpiadi di Roma) e dando dimostrazione che non guarda in faccia a nessuno,ne al sindaco Alemanno tanto meno al presidente del Coni,quindi colleghi non illudiamoci troppo!!!

  9. imola74 scrive:

    il governo deve anche stare attento a non umiliare troppo la classe politica. Qualcosa dovrà cedere…

  10. CavaliereNero scrive:

    @ Cristiano: peraltro, con la bocciatura della candidatura di Roma 2020, il vecchio ha sensibilmente aumentato il numero dei propri consensi, tanto tra la gente comune quanto tra i politici (pure Bossi figuratevi!). Detto cio’, parimenti, questo governo si sta dimostrando “irreprensibile” verso tutti…sindaci, comitati, presidenti…non solo con noi…mah! Ad oggi personalmente la vedo ancora come una partita aperta, ma mooolto dura da vincere. Ho una domanda per tutti? Perche’ il “modello Milano” tanto paventato, esempio di efficienza ed avanguardia etc…etc…etc…non e’ stato preso in esame? Perche’ il vecchio di via Frua, noto ormai ex utilizzatore di taxi meneghini e ovvio conoscitore della realta’ “aeroportuale lombarda”, non ha mai usato come esempio il nostro modello?

I commenti sono chiusi.