Tassista aggredito e rapinato, è grave

taxi_torinoUn tassista è stato violentemente aggredito e rapinato da due clienti a Leinì (Torino) ed è stato trasportato al vicino ospedale di Chivasso, dove si trova in gravi condizioni, in stato di shock e con diversi traumi, anche se non è in pericolo di vita. L’uomo non riesce a raccontare dettagliatamente quanto gli è accaduto. A dare l’allarme, chiamando i carabinieri, è stato un passante che ha assistito alla fase conclusiva dell’aggressione. Il tassista, ripresosi in ospedale dallo shock, ha detto ai carabinieri di aver caricato due persone a Torino e di averle portate a Leini, ma ad un certo punto i due gli avrebbero intimato di fermarsi. Quindi lo avrebbero picchiato e rapinato dei soldi che aveva con sé. Gli inquirenti stanno ora cercando di accertare i fatti. Anche con l’ausilio del testimone. Il tassista non è comunque in pericolo di vita. fonte: ansa.it 7/01/2011 segnalato da Simone S.

738

Info su Marco Taxistory

Tassista, figlio di tassista, padre di tassista. Dal 1970 la tradizione si rinnova.
Questa voce è stata pubblicata in Notizie antipatiche e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Tassista aggredito e rapinato, è grave

  1. eco 99 scrive:

    caro collega di torino milano e’ con te’ cerca di guarire infretta un immenso abbraccio

  2. Marco scrive:

    Certo che con quei cog**oni di giornalisti che continuano a dire che siamo pieni di soldi…. Ma perchè non se le prendono un po’ loro le botte? Chi ha mai avuto il piacere di sentire una lama fredda sotto la gola? Ci siete, cari colleghi rapinati?
    Raccontateci qualcosa qui nei commenti.

  3. Sierra 96 scrive:

    Piena solidarieta’ al collega torinese … non aspettiamoci neanche un trafiletto dai giornalai !

  4. delta17 scrive:

    Auguri di pronta guarigione al collega!

  5. Alex scrive:

    Già avevo pensato che uno degli effetti di questa campagna denigratoria potesse essere un incremento delle rapine io faccio il turno 16 e da Lunedì lavorerò con ulteriore tensione pensando che uno degli effetti del clima che si è creato è che i malviventi pensando di avere a che fare con dei bancomat ambulanti aumenteranno i tentativi di estorsione.Grazie Corriere grazie Sole 24 Ore grazie ai vari Cruciani e Parenzo e Giannino e tutti quanti………….la lista è lunga come le loro lingue marroni……………Grazie da tutta la categoria e dalla mia famiglia che certo vivrà ancora più tranquilla…………Vi auguro di vivere un decimo dell’angoscia che ci avete regalato,ricorderò queste “feste”come le più tristi che abbia mai trascorso e questo lo devo a voi lingue biforcute e monocromatiche di un vivo color marron.

  6. rocki scrive:

    si è tremendo, noi che siamo dei poveracci che non arrivano a fine mese, pensate che ci tocca lavorare per 1300 euro al mese dopo aver pagato una licenza 200,000,00 pensa quanto siamo coglioni

  7. Pisa 9 collega verona scrive:

    carissimi auguri di pronta guarigione Dai in bocca al lupo facci sapere dopo come va ciao da verona

  8. pizzom scrive:

    Massima solidarietá

  9. marztix scrive:

    “Non è comunque in pericolo di vita…”, quindi di che cosa si lamenta?
    Penso che uno dei peggiori esempi di involuzione della specie siano i giornalisti prezzolati. Scrivono a vanvera senza pensare alle conseguenze. A Firenze l’attuale assessore alle attività produttive in un’intervista sparò cifre a caso sugli incassi dei tassisti. Gli fecero notare che spesso i suddetti lavorano di notte, che ci sono molte donne tassiste e che era inopportuno allettare i delinquenti con dati pretestuosi.

  10. dani65 scrive:

    Marzo 2010 l’inter gioca in casa con il barcellona la chimata via radio arriva dall’hotel sunflower vicino via Durando.
    Vai perchè, anche se la zona non la gradisco e la chiamata di un hotel.
    Quando arrivo sul posto il cliente esce dal bar subito di fianco all’hotel,a domanda risponde che il portiere cortesemente gli ha chiamato il taxi.
    Vuole andare a san siro ,vicino a pz.Kennedy mi intima di fermarmi sotto il giubbotto arrotolato al braccio cé qualcosa che non identifico.
    Ho cercato di tenerlo calmo continuando a guidare pensando che in Lotto, con la partita ci fossero le forze dell’ordine invece niente,mentre guidavo con una mano sfilavo un pò di banconote dal portafoglio che alla fine davanti al lido gli ho consegnato.

  11. Marco scrive:

    COMUNICATO IMPORTANTE:

    IL RITROVO A SAN DONATO PER IL GIORNO MERCOLEDI’ 11 E’ ANTICIPATO ALLE ORE 7 PERCHE’ PROBABILMENTE IL PARLAMENTINO INIZIERA’ ALLE 10
    Viale A. Moro 16 uscita Bologna Fiera

    Non ci dovrebbero essere problemi di posteggio a Bologna, mentre chi deciderà di lasciare la macchina a San Donato è meglio che la lasci nei posteggi a pagamento

  12. STEFANO scrive:

    COLLEGHI, SI VA ALLA *****, E SUL SERIO A STO GIRO ……………………

  13. Rimini 77 scrive:

    Solidarietà al fratello torinese..un abbraccio ps:ai vari CDS,24ORE..Espresso…andate a scrivere i vostri pezzi in faccia al tassista torinese,o alla mamma di LUCA MASSARI..!!!

  14. prato scrive:


    STEFANO:

    COLLEGHI, SI VA ALLA ******, E SUL SERIO A STO GIRO ……………………

    **********************
    *******************
    ************************

  15. Sierra96 scrive:

    Non temete perché di certo arriverà il giorno in cui 60.000 persone si toglieranno dalle loro 120.000 scarpe circa 1.200.000 sassolini … tornerà tutto ai mittenti con tanto di interessi e allora le nostre angosce ci sembreranno un ricordo lontano ma indelebile !

  16. Paolo scrive:

    Ciao a tutti, sono Paolo di Torino, i colleghi aggrediti a Torino ieri sono stati due, uno intorno alle 8 del mattino e uno, quello che sembra più grave, ieri sera. Il primo è stato aggredito con una bastonata in testa. Non so se la segnalazione potrà servire a qualcosa, ma tra i vari sospetti che girano in piazza c’è anche quello che gli aggressori siano gli stessi. Gli è andata bene al mattino e ci hanno riprovato la sera.

I commenti sono chiusi.