Regolamento taxi Roma 2011

Aggiunto nella sezione download

426

Info su Marco Taxistory

Tassista, figlio di tassista, padre di tassista. Dal 1970 la tradizione si rinnova.
Questa voce è stata pubblicata in Download e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Regolamento taxi Roma 2011

  1. taxipisa scrive:

    un pò lunghino eh ? se mi è permesso esprimere una piccola un’opinine molto dall’esterno della romana realtà e senza la presunzione di voler fare il professore (a questo ci pensa Monti), dopo veloce sbirciatina, pare piuttosto ricco di doveri e poco di diritti dei colleghi. Potrebbe essere solo una mia impressione, non so. Mi pare che siano state anche comun-almente modificate e/o interpretate alcune parole che nella 21/92 sono scritte in modo diverso, ma ! La l. 248/96 non mi pare citata, se è così, come mai ? concludendo, sempre più tassisti-artigiani/dpendenti ? forse non spiego bene oppure ho parafrasato? meglio pensare a guidare, va! ci pensino altri.

  2. Marco scrive:

    taxipisa » Concordo sui troppi diritti e sui pochi doveri, a conferma che le sparate dei vari codacons e accoliti hanno colpito nel segno togliendoci di fatto l’appellativo di lobbysti ed avocandoselo su di se. Rienzi al Governo!

  3. taxipisa scrive:

    Marco post 2, così, seppure letto velocemente, appariva da subito. Però, vedendo che viene citata la concertazione avuta dal Comune con i tassisti e i noleggiatori, come comma precedente a “Commissione Consultiva del 31.05.2011″, ne traggo le mie deduzioni e mi astengo volentieri da altro che non mi competa. (tassisti-artigiani romani ?) Magari sarebbe simpatico mettere le paroline giuste della l. 21/92 al posto di quanto scritto nella delibera. e la l. 248/06 c’è ? mah !!!

  4. delta17 scrive:

    Se manca la 248/06 Roma Capitale non potra’ vendere le licenze con la scusa di fare cassa! E comunque non mi sembra malvagio: letto velocemente, manca la visita di controllo annuale, forse anche la gabella medioevale all’officina tassametri… ma l’obbligo del pantalone lungo proprio no!!! Passo quasi 4 mesi all’anno in bermuda… ;-)

I commenti sono chiusi.