Indovinello per tassisti e/o tassinari

Estratto di un regolamento di una città italiana. Premio (virtuale) a chi indovina di quale città si tratta. Sono naturalmente esclusi i tassisti della città in oggetto. Non fate i furbi che vi sgamiamo subito!

omerArt. 36
(Diritti dei conducenti Taxi e N.C.C.)

1. I conducenti, durante l’espletamento del servizio, hanno i diritti di:
a) essere tempestivamente informati, anche attraverso gli organismi economici di categoria, di tutte le variazioni della toponomastica locale; (???)
b) richiedere all’utente, in caso di servizio comportante una spesa rilevante, un anticipo comunque non superiore al 50% dell’importo presunto o pattuito;
c) rifiutare il trasporto di animali, fatto salvo quanto disposto dall’articolo 33, comma 1, lettera l);
d) applicare, all’interno del veicolo, una targa con il divieto di fumare;
e) esporre adesivi per la richiesta preventiva di fatturazione;
2. In particolare il tassista ha diritto di:
a) rifiutare la corsa all’utente che si presenti in stato di evidente alterazione;
b) rifiutare altresì la corsa a persona che, in occasione di precedenti servizi, abbia arrecato danno all’autovettura, sia risultata insolvente o abbia tenuto comportamenti gravemente scorretti; (???)
c) pretendere, in caso di attesa richiesta dall’utente, il corrispettivo della corsa indicato dal tassametro in quel momento ed un anticipo sulla sosta richiesta;
d) rifiutare la corsa che comporti l’allungamento del servizio di oltre trenta minuti al turno di lavoro prescelto. (???)
3. In deroga a quanto stabilito dall’articolo 34, lettera c), nei posteggi con almeno cinque stalli, è consentito, a non più di due tassisti, di allontanarsi, per esigenze strettamente personali e per un tempo massimo di quindici minuti. In tal caso la vettura deve stazionare in posizione tale da non intralciare la regolarità del servizio delle altre vetture.

531

Info su Marco Taxistory

Tassista, figlio di tassista, padre di tassista. Dal 1970 la tradizione si rinnova.
Questa voce è stata pubblicata in Barzellette e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Indovinello per tassisti e/o tassinari

  1. taxidriver scrive:

    Roma?

  2. Vincenzo scrive:

    Visto che vedo che nessuno ha risposto lo faccio io..
    non volevo farlo perchè è stato troppo facile.. google docet..

    Comune di san lazzaro BO.. ecco il pdf da cui l’estratto..
    mo però datemi il premio ;-)))

    http://www.comune.sanlazzaro.bo.it/comune/statuto-e-regolamenti/Regolamento%20taxi%20e%20noleggio%20con%20conducente.pdf

  3. Vincenzo scrive:

    Mi correggo.. anche li hanno una sottospecie di conurbazione..

    L’area sovracomunale dei servizi unificati (di seguito denominata “area”) delimitata dalla
    Provincia con deliberazione di Giunta n. 1058 del 2 dicembre 1996, comprende il territorio dei
    seguenti Comuni:
    – ANZOLA DELL’EMILIA
    – BOLOGNA
    – CALDERARA DI RENO
    – CASALECCHIO DI RENO
    – CASTEL MAGGIORE
    – CASTENASO
    – GRANAROLO DELL’EMILIA
    – OZZANO EMILIA
    – PIANORO
    – SASSO MARCONI
    – S. LAZZARO DI SAVENA
    – ZOLA PREDOSA

  4. Marco scrive:

    Hai spaccato il capello in quattro! Premio? Domani arriva anche quello ;-)

  5. Leonardo scrive:

    E’ il regolamento di tassisti di un’altra galassia, abitata da menti evolute. Per me lo ha scritto il papà di E.T.

  6. Marco scrive:

    Vincenzo eccoti il regalo http://www.taxistory.it/wordpress/wp-content/uploads/2011/06/Stivali-Neri.zip è una fan di taxistory ;-) però il file è bloccato con una password perchè è vietato ai minori. Mandami la tua email che te la mando, oppure prova a indovinarla… è facile ;-)

I commenti sono chiusi.